• Google+
  • Commenta
11 novembre 2013

I capolavori dell’animazione russa all’Unive: III edizione del festival cinematografico ruskino

Università “Cà Foscari” di VENEZIA – Dal 13 al 17 novembre, in Auditorium Santa Margherita. Progetto a cura di Unive in collaborazione con il Comune di Venezia e i Ministeri della Cultura e degli Affari Esteri della Federazione Russa

All’Unive i capolavori dell’animazione russa III edizione del festival cinematografico ruskino

Proiezioni e incontri all’Unive con i registi, finale al Cinema Rossini con La tigre bianca di Karen Shaknazarov

Torna a Unive dal 13 al 17 novembre –  Ruskino, il festival cinematografico promosso dalla Direzione dei Programmi Internazionali e da CSAR, il Centro Studi sulle Arti della Russia dell’Università Ca’ Foscari e realizzato in collaborazione con i Ministeri della Cultura e degli Affari Esteri della Federazione Russa, la Fondazione Russa della Cultura, il Comune di Venezia  e l’associazione “Venezia-Russia”.

Dopo “Parole sullo schermo” e “Tarkovskjana”, per la sua terza edizione Ruskino è “Animazione Russa”: un fitto programma, con capolavori assoluti, dedicato al film d’animazione sovietico e russo.

A eccezione de La ‘Tigre bianca’ (17 novembre, Cinema Rossini, ore 21), tutti i film saranno proiettati all’Auditorium Santa Margherita dell’Università Ca’ Foscari, in lingua originale con i sottotitoli in italiano. Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

  • Si inizia il 13 novembre, alle 15.30, con una rassegna di cortometraggi diretti da Leonid Shvarcman e prodotti da Sojuzmultfilm, tra cui anche due classici come Il coccodrillo Gena e Cheburashka; a seguire, alle 18, La regina delle nevi di Maksim Sveshnikov e Vlad Barbe.
  • Il 14 novembre, con inizio dalle 16, sarà la volta del Principe Vladimir di Jurij Batanin; alle 18, i mitici cani astronauti di Svjatoslav Ushakov e Inna Evlannikova: Belka e Strelka. Cani spaziali.
  • Il 15 novembre, ancora alle 16, la rassegna dedicata alla regista Maria Muat, in cui compaiono, tra altri, La Tormenta e L’albero di Natale, e successivamente una serie di cartoni animati di Julia Aronova, tra cui Mia mamma è un aeroplano; a seguire cortometraggi di Natalia Chernysheva, Svetlana Andrjanova, Stepna Brjukov, Vera Mjakisheva, Nina Bisjarina e Anna Shepilova, il gotha della cinematografia russa di animazione. Molti di questi registi saranno presenti in sala, a introdurre le proiezioni.
  • Il 16 novembre è previsto l’incontro con il noto regista Karen Shaknazarov, Direttore generale del consorzio cinematografico “Mosfilm” e Vicepresidente del Consiglio per la cultura e l’arte della Federazione Russa, che annuncerà la nascita del Concorso a premi per i migliori sottotitoli in italiano di film in lingua russa per gli studenti di Ca’ Foscari, promosso da CSAR e dalla Direzione dei programmi internazionali, che vede in giuria Matteo Bertelè, Galina Muraveva, Alessandro Niero, Svetlana Nistratova, Olga Strada, Valentina Re. Il primo film che viene di seguito presentato, alle 18, è frutto di una tesi di laurea appena conclusa: si tratta della nota commedia sovietica La prigioniera del Caucaso o le nuove avventure di Shurik, di Leonid Gajdaj.

 A conclusione del “Ruskino”, il 17 novembre, con inizio alle 21, al Cinema Rossini, un’ultima eccezionale proiezione, quella del film di Shaknazarov, La tigre bianca, che ha rappresentato la Federazione Russa agli Oscar 2012. Anche in questa circostanza sarà presente il regista.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy