• Google+
  • Commenta
18 novembre 2013

La ricerca della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa

Dieta cardiopatica a base di uva e pane nella ricerca Sssup
La ricerca della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa

La ricerca della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa

La ricerca della Scuola Sant’Anna di Pisa: progetto di Simona Bosco, post dottoranda al Land Lab dell’Istituto di Scienze della Vita è stato finanziato nell’ambito del bando “Firb”, “Futuro in Ricerca”, bandito dal Miur

Gestione “smart” dei sistemi agricoli per limitare l’uso dei prodotti chimici di sintesi e per aumentare le proprietà nutraceutiche dei prodotti coltivati

E’ possibile una gestione intelligente, si potrebbe dire “smart”, dei sistemi agricoli, con una particolare attenzione a tecniche di lavorazione che non comprendano l’uso di mezzi chimici di sintesi, arrivando poi a valutare le proprietà nutraceutiche?

La sfida è stata lanciata da Simona Bosco, post dottoranda al Laboratorio “Land Lab” dell’Istituto di Scienze della Vita della Scuola Superiore di Studi Universitari e Perfezionamento Sant’Anna di Pisa, ed ha già ricevuto il riconoscimento dal Miur, Ministero dell’istruzione, università e ricerca, che ha valutato in maniera così positiva il progetto da inserirlo fra quelli finanziati nell’ambito del bando “Firb”, “Futuro in ricerca”.  Il nome esteso del progetto è “Integrazione e confronto di mezzi e itinerari tecnici innovativi a diversa ‘intensità ecologica’ finalizzati ad una gestione intelligente di sistemi agricoli conservativi” e vuole rendere possibile l’integrazione tra i sistemi di coltura conservativi e quelli integrati e biologici in differenti scenari, sviluppando macchine e definendo strategie innovative, per applicare tecniche di lavorazione anche senza ricorrere all’uso di mezzi chimici di sintesi. Per raggiungere questo obiettivo Simona Bosco avvierà una serie di collaborazioni scientifiche, in particolare con Christian Frasconi (coordinatore, Centro di Ricerche Agro-Ambientali “Enrico Avanzi” – CiRAA-Università di Pisa), con Giacomo Tosti (Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali – DISAA-Università di Perugia), con Luigi Manfrini (Dipartimento di Scienze Agrarie – DipSA-Università di Bologna), con Aurelio Pristeri (Dipartimento di Agraria – DA-Università Mediterranea di Reggio Calabria).

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy