• Google+
  • Commenta
18 dicembre 2013

Un Fantastico Via Vai: trailer, trama e attori del nuovo film di Pieraccioni

Lo scorso 12 dicembre è uscito l’ultimo film di Pieraccioni che ha registrato ottimi incassi durante il weekend.

Un fantastico via vai

Un fantastico via vai

Si è appena concluso il weekend d’esordio nelle sale cinematografiche del nuovo film di Leonardo Pieraccioni, Un Fantastico Via Vai.  Si tratta di una simpatica commedia italiana girata ad Arezzo, ambientata ai giorni nostri e dalla trama piuttosto lineare.

Trama Un fantastico via vai. Arnaldo è un uomo come tanti, padre di due gemelle di 9 anni, marito di  Anita – interpretata da una splendida Serena Autieri- che si divide tra il lavoro in banca come impiegato e la vita familiare, interrompendo la routine di tutti i giorni con qualche semplice serata in compagnia degli amici, nonché colleghi, Giovannelli (Maurizio Battista) e Esposito (Marco Marzocca). Un giorno uno strano equivoco è all’origine di un litigio tra il protagonista e Anita, la quale lo accusa ingiustamente di avere una relazione extraconiugale, di essere un uomo senza carattere e gli intima di non tornare a casa.

Un fantastico via vai

Un fantastico via vai

Nonostante Arnaldo rimanga sconcertato dalla violenta discussione, non si difende dalle insinuazioni della moglie, spiegando in realtà come siano andate le cose, ma decide invece di cogliere l’occasione al volo per prendersi una pausa dalla propria vita. Per questo motivo si trasferisce in un appartamento abitato da quattro studenti, con cui inizia a condividere la quotidianità ed entrare in empatia, tornando all’atmosfera di entusiasmo e leggerezza tipica dei vent’anni.

Tuttavia questi ragazzi, protagonisti del film Un Fantastico via vai, non sembrano affatto spensierati, presi come sono dai loro problemi personali. Camilla è una giovane siciliana che ha lasciato Catania con il pretesto di frequentare la facoltà di Veterinaria ma in realtà è incinta e non vuole che i genitori lo scoprano; Anna è romana, si è trasferita in Toscana per vivere vicino al padre – uno spassoso Massimo Ceccherini in versione detective-  e nutre l’ambizione di lavorare nel mondo dello spettacolo. Marco sogna di diventare chirurgo, pur avendo il terrore del sangue mentre Edoardo è un ragazzo mulatto  iscritto ad Economia, innamorato della bella Clelia che ha l’unico difetto di essere figlia di uomo razzista (Giorgio Panariello).

Presto Arnaldo diventa il punto di riferimento per i giovani coinquilini che prova ad aiutare in ogni modo,  suggerendo loro di prendere in mano le redini della propria esistenza poiché  “nella vita manca sempre un po’ di coraggio in più”.

Un fantastico via vai

Un fantastico via vai

Il film Un fantastico via vai, definito da molti “un ritorno maturo a I Laureati,”  tocca delle problematiche che coinvolgono quotidianamente la nostra società, come la xenofobia, la crisi economica che spinge a chiedere prestiti alle banche, le questioni legate all’aborto, ma lo fa solo di striscio, senza forzare la mano e di sicuro lascia allo spettatore la libertà di giungere alle proprie conclusioni. Il tono frizzante della commedia Un fantastico via vai, la sua gradevolezza e l’assenza di volgarità hanno premiato l’ultimo lavoro di Pieraccioni, che, a pochi giorni dalla sua uscita, registra già ottimi incassi.

Scheda del film Un fantastico via vai:

  • Uscita cinema: 12/12/2013
  • Genere: Commedia
  • Regia: Leonardo Pieraccioni
  • Sceneggiatura: Paolo Genovese, Leonardo Pieraccioni
  • Attori: Leonardo Pieraccioni, Serena Autieri, Maurizio Battista, Marco Marzocca, Marianna Di Martino, Chiara Mastalli, Giuseppe Maggio, David Sef, Alice Bellagamba, Massimo Ceccherini, Giorgio Panariello

Guarda il trailer Un fantastico via vai:

Google+
© Riproduzione Riservata