• Google+
  • Commenta
14 dicembre 2013

Università degli Studi del Sannio: progetto tectnet technological transfer network

SEGIS a Unisannio
Progetto tectnet technological transfer network a Unisannio

Progetto tectnet technological transfer network a Unisannio

Presentazione del progetto tectnet technological transfer network all’Università degli Studi del Sannio

Lunedì 16 dicembre 2013 – dalle ore 9.00 Sala Ex Biblioteca – Palazzo San Domenico  Piazza Guerrazzi – Benevento

L’Unione Europea ha approvato il progetto “Tehnological Transfer Network” (acronimo TecTNet), di cui è capofila l’Università degli Studi del SANNIO di BENEVENTO.

Università e aziende moldave ed europee collaboreranno insieme nell’ottica del trasferimento di conoscenze.

In particolare, il progetto è stato ammesso ad un finanziamento, in tre anni, di circa 570mila euro nell’ambito del Programma TEMPUS dell’Agenzia Europea EACEA che sostiene la modernizzazione delle Università in Europa orientale, in Asia centrale, nei Balcani occidentali e nelle regioni del Mediterraneo. Il programma Tempus, infatti, promuove la cooperazione istituzionale e si concentra sulla riforma e sulla modernizzazione dei sistemi d’istruzione superiore nei paesi partner.

Responsabile di TecTNet è il professore Pasquale Daponte, ordinario di Elaborazione dei Segnali e delle Informazioni di Misura dell’Università degli Studi del Sannio.

I partner del progetto presentato all’Università degli Studi del Sannio appartengono a paesi dell’Unione Europea ed alla Repubblica Moldava. In particolare tutte le Istituzioni moldave coinvolte nel trasferimento tecnologico sono partner del progetto.

Lunedì 16 dicembre prossimo si terrà a Benevento la prima riunione del progetto. I partners internazionali prenderanno parte alle presentazioni e alle discussioni al fine di avviare al meglio le attività.

I principali obiettivi del progetto riguardano:

  • la definizione di un programma per un Master sul Trasferimento Tecnologico da realizzare presso le università moldave;
  • l’inizio di una collaborazione fattiva tra università e aziende moldave ed europee nell’ottica del trasferimento di conoscenze;
  • l’insediamento di uffici stabili che si occuperanno di trasferimento tecnologico all’interno delle università moldave.

Parteciperanno al progetto sia docenti di vari dipartimenti sia personale amministrativo dell’Università degli Studi del Sannio, tutti coinvolti nelle attività di trasferimento tecnologico. Le loro competenze saranno impiegate, in collaborazione con i colleghi portoghesi, slovacchi e rumeni, per la realizzazione di percorsi di formazione dei colleghi moldavi.

Google+
© Riproduzione Riservata