• Google+
  • Commenta
14 maggio 2014

Tracce prima prova esame di maturità, come studiare e prepararsi

Tracce prima prova esame di maturità

Tracce prima prova esame di maturità

Tracce prima prova esame di maturità

L’esame di maturità 2014 è alle porte e la prima prova si terrà mercoledì 18 giugno 2014. Ecco il calendario delle date e delle materie

Manca poco più di un mese alla prima prova dell’esame di maturità 2014.

Ecco il calendario delle materie della prima e seconda prova.

Le domande probabilmente che si pongono i prossimi esaminandi sono relativi alle possibili tracce della prima prova, come saranno le tracce e come conoscerle in anticipo?

Altra domanda frequente è quella relativa alle commissioni e commissari, chi sono i commisari e come conoscerli in anticipo?

Se è ancora prematuro addentrarci in questi meandri, è possibile almeno indicare delle linee guida del tototema. Ecco in cosa consiste la prima prova e come prepararsi per superarla brillantemente.

Tracce prima prova esame di maturità 2014: le possibili prove d’esame, ecco come prepararsi

Gli anniversari sono decisamente il punto di partenza di qualunque supposizione. Gli anniversari sono argomenti prediletti dal Miur qui ve ne citiamo alcuni: l’anniversario della morte di Norberto Bobbio, i 25 anni della morte di Salvator Dalì e i 200 anni della morte del filosofo Fichte. 

Per la letteratura, Pascoli e d’Annunzio mantengono sempre il primo posto anche perché già l’anno scorso molti ritenevano che uscisse uno dei due autori. D’Annunzio è stato protagonista della maturità da diversi anni.

Come tema d’attualità potrebbe uscire quello dei disastri naturali (ricordiamo in questo caso la Sardegna e le Filippine). Un argomento che ricorre spesso nei tototema.

Per quanto riguarda il saggio breve all’esame di maturità 2014 potrebbe uscire donne e scienza proprio per le recenti morti di Margherita Hack e Rita Levi Montalcini.

Altra possibile traccia che potrebbe uscire per la prima prova della maturità 2014 è l’omofobia che potrebbe essere presente o nelle tipologia B (saggio breve) o nella tipologia D (tema d’attualità). Altro argomento principe di questi ultimi anni e in particolare di quest’anno sono le baby squillo.

Tracce prima prova esame di maturità, italiano

La prima prova della maturità 2014 è di italiano. Le tracce proposte nella prima prova sono di carattere diverso: di letteratura, di storia, socio-economica, generale e scientifica. Lo studente dovrà scegliere in quale cimentarsi a seconda delle proprie attitudini e competenze.  Prima prova della maturità 2014 si suddivide in quattro tipologie: in analisi del testo, saggio breve o articolo, il tema storico e il tema d’attualità.

Per realizzare una buona analisi del testo per l’esame di maturità 2014 bisogna conoscere la parte teorica della poesia. Se volete affrontare l’analisi dovete prima di tutto conoscere l’autore perché dovrà essere contestualizzato nelle successive domande. Il testo è difficilmente comprensibile se non conoscete chi è l’autore. L’unica cosa che potete azzardare in quel caso è proprio l’analisi di figure retoriche.

Per realizzare un buon tema storico maturità 2014 è utile seguire le seguenti indicazioni:

  • la prima cosa da fare è seguire uno sviluppo discorsivo articolato in un progetto testuale in modo tale che chi si trova di fronte al nostro testo può facilmente rintracciare un chiaro sviluppo delle idee
  • è necessario ricordarsi che si scrivono ‘capoversi’ e non semplici frasi che si seguono liberamente scegliere il lessico con cura, senza però  cercare gli ‘effetti speciali’
  • occorre enucleare l’argomento centrale da trattare ed esaminare attentamente le operazioni che vengono richieste (riflettere, illustrare, analizzare, documentare ecc
  • si consiglia di  utilizzare  la propria opinione, in maniera organica, come  strumento per argomentare la propria posizione intorno a un problema, fatto.

 

Non dimentichiamoci inoltre che anche l’abito fa la sua parte, ecco come vestirsi alla maturità.


© Riproduzione Riservata