• Google+
  • Commenta
1 luglio 2014

Giuseppe Pelliccione a Univaq vince la Borsa di studio Matisa

Università degli Studi de L’Aquila – Borsa di Studio Matisa all’ing. Giuseppe Pelliccione

Borsa di Studio a Giuseppe Pelliccione

Borsa di Studio a Giuseppe Pelliccione

L’ing. Giuseppe Pelliccione, laureato in Ingegneria Elettrica presso l’Ateneo Aquilano, nel marzo 2013 discutendo la tesi di laurea “Repowering di una SSE ferroviaria a 3 kVcc”, relatore il Prof. Enrico Cinieri, è risultato vincitore della Borsa di studio Matisa, messa in palio dal CIFI (Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani) tra i laureati in Ingegneria nel 2013 presso le Università italiane.

Il lavoro di Giuseppe Pelliccione valutato dal CIFI

Il CIFI ha valutato il lavoro come “La migliore Tesi di laurea in Ingegneria su argomento attinente l’infrastruttura ferroviaria per l’Alta Velocità”. La tesi, che si inserisce nel complesso delle ricerche da anni svolte sul tema presso l’Università dell’Aquila, presenta un mezzo semplice ed economicamente accettabile per aumentare la potenza erogabile dalle sottostazioni di conversione della rete di alimentazione delle linee ferroviarie in corrente continua. Ciò allo scopo di aumentare la potenza disponibile per la trazione e così consentire maggiori assorbimenti da parte dei mezzi di trazione, in una logica di incremento delle velocità commerciali dei treni veloci, i cosiddetti treni AV.

L’Università dell’Aquila è lieta di esprimere il proprio compiacimento per il riconoscimento ottenuto a livello nazionale dall’Ing. Giuseppe Pelliccione, che conferma oltre all’eccellenza delle doti della persona, la validità della preparazione conseguita presso l’Ateneo.

Google+
© Riproduzione Riservata