• Google+
  • Commenta
1 luglio 2015

Grazia Mannozzi di Uninsubria riceve nomina dal Ministro della Giustizia

Università degli Studi Insubria Varese-Como – Il ministro della giustizia nomina la professoressa Grazia Mannozzi coordinatrice del tavolo tecnico sulla giustizia riparativa

Grazia Mannozzi

Grazia Mannozzi

La professoressa Grazia Mannozzi, docente di Diritto Penale del Dipartimento di Diritto, Economia e Culture dell’Università degli Studi dell’Insubria, è stata nominata dal Ministro della Giustizia, Andrea Orlando, Coordinatrice del Tavolo tecnico sulla Giustizia Riparativa istituito nel contesto degli Stati Generali sulla esecuzione penale voluti proprio dal Guardasigilli.

Gli Stati Generali sulla esecuzione penale consistono in una innovativa iniziativa di consultazione pubblica che mira a raccogliere i contributi e le proposte di magistrati, avvocati, docenti universitari, operatori penitenziari e sanitari, assistenti sociali, volontari, garanti delle persone detenute, rappresentanti della cultura e dell’associazionismo civile, in prospettiva di un cambiamento profondo del sistema di esecuzione della pena.

Il Ministro Orlando ha istituito diciotto tavoli di lavoro in diciotto diverse aree tematiche relative alla esecuzione della pena. Le proposte elaborate dai Tavoli Tecnici saranno patrimonio utile alla per la riforma dell’ordinamento penitenziario all’esame del Parlamento e alla realizzazione di modelli organizzativi funzionali all’effettivo reinserimento sociale del condannato.

«È un compito impegnativo – commenta la professoressa Mannozzi – ma al tempo stesso è un importante esito, in una sede istituzionale operativa, del percorso di ricerca sulla giustizia riparativa che da anni conduco presso il Dipartimento di Diritto, Economia e Culture e, da alcuni mesi, nel contesto del Centro Studi sulla giustizia riparativa e la mediazione (CeSGReM) istituito presso il Dipartimento e dedicato a promuovere la ricerca, la formazione e la disseminazione di conoscenze sulla giustizia riparativa e la mediazione penale».

Il primo appuntamento in calendario dopo la nomina per la professoressa Grazia Mannozzi  è fissato proprio per oggi, 1° luglio, per la prima riunione operativa a Roma dei diciotto coordinatori dei Tavoli Tecnici; successivamente l’attività si svolgerà perlopiù attraverso una piattaforma informatica.

A settembre, inoltre, uscirà il volume “Giustizia riparativa. Ricostruire legami, ricostruire persone” a cura della professoressa Grazia Mannozzi e del professor Angelo Lodigiani, edizioni Il Mulino.


© Riproduzione Riservata