• Google+
  • Commenta
12 gennaio 2017

Offerte di lavoro: nuove opportunità del 2017, tirocini e addetti alle vendite

Ministero del lavoro e delle politiche sociali
Offerte di lavoro

Offerte di lavoro

Ecco le ultime offerte di lavoro del nuovo anno: nuove opportunità di lavoro 2017 per apprendistati, tirocini e addetti alle vendite.

Si ricercano addetti alle vendite, soprattutto nel settore del fai-da-te. Responsabili di reparto e impiegati amministrativi, posizione evergreen che sembra non subire arresti.

Potrebbe essere questo l’anno giusto per il mondo del lavoro, la crisi pian piano sta rientrando e sono molte le opportunità in atto per chi cerca impiego.  Le grandi aziende vogliono personale qualificato, ma anche da qualificare con contratti di tirocinio e apprendistato. Il 2016 in effetti è stato l’anno dei tirocini promossi dagli enti locali.

Ricordiamo ad esempio Sardegna tirocini, con ben 450 aziende che hanno aderito all’iniziativa. Un programma nato per incentivare i disoccupati domiciliati nella regione ad essere reintrodotti nel mondo del lavoro.

Ai partecipanti è stato offerto un voucher mensile lordo di 600 € per 6 mesi di tirocinio pari a 3.600 €.

Offerte di lavoro: contratto di apprendistato finalizzato ad assunzioni di lunga durata

Analogamente, ma ci troviamo nel settore del privato, molte aziende hanno ripreso questo filone proponendo selezioni con contratto di apprendistato finalizzato ad assunzioni di lunga durata.

Bimbo Store che opera nel settore dei prodotti per l’infanzia a ricercare, le selezioni sono ancora in corso per apprendiste addette alla vendita e al reparto. Si occuperanno di assistenza ai clienti, gestione della divisione ect. Occorre solo il diploma di scuola media superiore e una piccola e pregressa esperienza lavorativa.

In un’epoca poi dove la tecnologia e internet la fanno da padrona le offerte di lavoro sembrano percorrere una strada in controtendenza. Sono i negozi del fai-date che ricercano personale e spesso anche in maniera massiccia. Ciò significa che il mercato dell’hobbistica, del bricolage e dell’artigianato è un settore in crescita. Un settore che continua il suo trend nonostante la concorrenza spietata di prodotti cinesi a basso prezzo.

Un esempio su tutti è quello dell’azienda leader del faidate: Brico OK assume personale per i suoi negozi in tutta Italia. Principalmente di responsabili di punti vendita, di reparto, di addetti alla vendita, cassieri e impiegati amministrativi. Tra le figure professionali più richieste ecco ritornare la professione del falegname. Niente più bottega o lavori solitari oggi i falegnami lavorano presso grandi aziende. La Brico Ok assume infatti falegnami anche con contratto di apprendistato.

Con il nuovo contratto di apprendistato introdotto dal Jobs Act sono previste importanti novità. Iniziamo col dire che questo tipo di contratto consente ai giovani di lavorare, studiare e formarsi allo stesso tempo.

Se al termine si prospetta un’assunzione a tempo indeterminato del lavoratore, l’azienda che assume apprendisti ha diritto a sgravi fiscali. In ogni caso tale tipologia contrattuale non può avere una durata superiore ai tre anni, così come stabilito dalla legge.

Google+
© Riproduzione Riservata