• Google+
  • Commenta
7 febbraio 2017

Concorso personale Ata 2017: data uscita bando, posti e requisiti

Concorso personale Ata 2017
Concorso personale Ata 2017

Concorso personale Ata 2017

Tutte le novità sul prossimo concorso personale Ata 2017: informazioni sul bando in uscita, requisiti e come fare domanda per il concorso Ata Miur.

Si attende a breve, entro la fine del mese di febbraio l’uscita dell’avviso per il reclutamento di collaboratori scolastici e personale di segreteria nelle scuole italiane.

Dopo l’annuncio del Ministro Giannini dello scorso autunno, anche il Ministro Fedeli ha ribadito la necessità di incrementare il personale delle scuole.  Per questo il Miur ha chiesto al Ministero delle Finanze di autorizzare la copertura finanziaria per l’assunzione di 10.294 unità. Una cifra sostanziosa certo, ma che si è resa necessaria a seguito delle poche assunzioni degli scorsi anni.  Le incombenze del personale, soprattutto delle segreterie, sono cresciute a dismisura, ma non sono stati fatti innesti di nuovo personale.

Anzi, non è neppure stato coperto il vuoto lasciato dai dipendenti andati in pensione. Per questo molte associazioni sindacali gridano all’emergenza personale ata e chiedono interventi al Ministero, dopo le delusioni della Riforma la Buona scuola.

Il Miur in risposta ha fissato un incontro con i sindacati per il prossimo 8 febbraio 2017 per avviare il concorso per l’aggiornamento e l’inserimento nelle graduatorie permanenti 2016/2017 e quelle d’istituto II fascia per il prossimo triennio.

Il bando per il concorso personale Ata 2017 sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, secondo indiscrezioni, uno dei martedì o venerdì del mese di febbraio. Se le notizie saranno confermate l’attesa sta per giungere al termine.

Dalla pubblicazione decorreranno i canonici 30 giorni per fare domanda. Attesa per giugno, invece, la riapertura delle graduatorie di III fascia, per le supplenze.

L’inserimento in III fascia sarà possibile presentando l’apposita domanda con l’indicazione di 15 scuole dove si desidera svolgere il servizio. Da tale elenco ogni scuola attingerà in caso abbia necessità di sostituire il personale assente.

Concorso personale Ata 2017: novità nuovo bando, requisiti e come fare domanda

Il personale ausiliario tecnico amministrativo delle scuole comprende una pluralità di figure professionali. Rientrano nella categoria: i collaboratori scolastici ( c.d. bidelli), cuochi, guardarobieri, infermieri, assistente tecnico e assistente amministrativo.

Ma come diventare personale Ata? L’inserimento nelle graduatorie permanenti avviene a seguito di concorso per titoli. In base al punteggio conseguito per i titoli valutabili e le esigenze familiari si forma una graduatoria, dalla quale il Miur attinge secondo l’ordine per le assunzioni.

I posti disponibili per il concorso personale Ata 2017 sono 10.294 così distribuiti:

  • 6.949 collaboratori scolastici;
  • 2103 assistenti amministrativi;
  • 710 assistenti tecnici;
  • 216 dsga;
  • 87 cuochi;
  • 81 addetti azienda agraria
  • 49 guardarobieri;
  • 19 infermieri

Il bando che sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale conterrà tutte le informazioni su come fare domanda. Secondo quanto avvenuto gli scorsi anni è probabile che sarà necessario l’invio telematico dell’istanza di partecipazione, insieme alla documentazione comprovante il possesso dei titoli che si chiede di valutare.

I requisiti di partecipazione  del concorso personale ata 2017 saranno, oltre a quelli generici come: cittadinanza italiana, assenza di condanne penali, non essere stati destituiti da pubblico impiego, idoneità fisica a svolgere l’impiego, anche quelli specifici per il profilo per cui si concorre.

Ci sono, poi, dei titoli culturali che permettono di incrementare il punteggio :

  • Diploma di laurea ( per i profili di assistente amministrativo, tecnico, cuoco e infermiere)
  • Diploma maturità ( per i profili di guardarobiere ed addetto alel aziende agricole)
  • Certificazioni informatiche ( Ecdl, Microsoft, Eucip, Eipass, Cisko)
  • attestato qualifica professionale per trattazione testi mediante strumenti di videoscrittura o informatici ( per assistenti amministrativi)
  • attestato dattilografia ( per assistenti amministrativi)
  • idoneità precedente concorso pubblico
  • qualifica Oss e Osa

Concorso personale ata 2017: come iscriversi nelle graduatorie III fascia

Grandi novità per il personale ausiliario tecnico amministrativo. Nel 2017 oltre ad essere previsto un nuovo concorso per l’inserimento nelle graduatorie permanenti, saranno riaperte le graduatorie di istituto. Quindi, a partire, presumibilmente dal mese di giugno si potrà aggiornare la propria posizione in III fascia, presentando apposita domanda.

Inoltre, sarà possibile anche l’inserimento ex novo da parte di nuovi aspiranti. La nuova graduatoria sarà valida per il triennio 2017/2019 e permetterà ai candidati inseriti di essere assegnatari di supplenze.

A differenza del concorso personale ata 2017 che è su base provinciale, la domanda per l’inserimento nelle graduatorie di istituto prevede la scelta di 15 scuole.

Ogni candidato nella domanda esprimerà 15 preferenze tra le scuole della provincia prescelta. Ogni scuola, dunque, predisporrà la propria graduatoria interna.

Coloro che sono già iscritti potranno aggiornare il punteggio se nel triennio trascorso hanno conseguito titoli aggiuntivi che danno diritto ad un punteggio supplementare.

Occorre tenere d’occhio il sito del Miur o dei singoli Uffici scolastici provinciali per la pubblicazione del bando. Ci saranno di certo due domande diverse: una per coloro che sono già inseriti e devono solo confermare l’iscrizione ed il punteggio, un’altra per i nuovi inserimenti e coloro che pur essendo già iscritti vogliono aggiornare il punteggio.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy