• Google+
  • Commenta
31 marzo 2017

Come organizzare una sfilata di moda: idee per allestire un palco

Come organizzare una sfilata di moda
Come organizzare una sfilata di moda

Come organizzare una sfilata di moda

Ecco come organizzare una sfilata di moda per adulti o per bambini: idee su come allestire un palco e presentare un evento di moda. Consigli utili, cosa fare e cosa evitare.

Organizzare una sfilata di moda è un evento che richiede impegno e creatività. Tecnicamente la durata di una sfilata non è eccessiva. Infatti in pochi minuti si consuma uno spettacolo, per la cui preparazione sono serviti anche diversi mesi. Infatti, per ottenere un buon risultato, bisogna curare ogni dettaglio nei particolari. L’accoglienza degli ospiti, la scenografia, il tema portante, la musica e gli allestimenti per la sfilata di moda, sono tutti aspetti che devono essere curati da un team di persone creative.

Il segreto del successo è quello di rendere unico l’evento personalizzando lo spettacolo con la propria creatività. Anche nella scelta dei modelli può essere utile non affidarsi a canoni di bellezza standard.

Meglio essere originali e cercare di sorprendere non solo con il proprio stile, ma anche attraverso l’unicità dell’evento.

Ma come organizzare una sfilata di moda? Quali sono i passaggi e i consigli da seguire? Anche se online sono presenti diversi tutorial, in generale bisogna ricordarsi che a rendere straordinaria una sfilata è l’esclusività degli abiti in passerella. Nonché l’atmosfera suggestiva e coinvolgente che l’organizzazione riesce ad ideare intorno all’evento.

Ci sono alcuni aspetti che devono essere pensati e progettati alcuni mesi prima, come la location e gli allestimenti scenografici per la sfilata. Per altri particolari, come gli inviti o la promozione dell’evento, ci si può muovere anche più tardi.

Come organizzare una sfilata di moda: come allestire un palco, dalla luci al tappeto

Organizzare una sfilata può essere un’attività piacevole e divertente. Sia per chi è alle prime armi e vuole promuovere i suoi abiti. E’ il caso di stilisti emergenti o studenti che desiderano lanciarsi nel mondo della moda. Ma questo tipo di attività può essere piacevole anche per chi interagisce con un contesto professionale. In entrambi i casi, però, bisogna prestare molta attenzione ad ogni singolo particolare. E affidarsi a persone esperte che sappiano garantire un buon risultato finale.

Infatti, affinché una sfilata di moda sia un successo, è necessario che luci, musica, scenografia ed allestimenti siano in armonia. Che i modelli tengano un atteggiamento professionale. E che vi sia la collaborazione di truccatori e parrucchieri professionisti che contribuiscano a rendere unico l’evento.

Per saper come organizzare una sfilata di moda, potrebbe essere utile suddividere il lavoro in una scaletta di cose da fare. In questo modo si avrà la certezza di avere sempre tutto sotto controllo, e di organizzare al meglio i tempi e la gestione dei vari impegni.

Idee e consigli su come organizzare una sfilata di moda: cosa fare

  • Per prima cosa bisognerà pensare ai protagonisti della sfilata: gli abiti. Il tema portante della sfilata in genere si ispira alla collezione. Quest’ultima può essere ideata da stilisti locali, oppure ispirata alle grandi firme.
  • La location dell’evento deve essere prenotata con largo anticipo. La sfilata può essere allestita all’aperto o all’interno di un locale. In base al luogo scelto, si potranno poi organizzare gli allestimenti.
  • La scenografia deve essere organizzata in maniera scrupolosa prima dello stesso noleggio palchi, Roma come Firenze o Venezia in Italia offrono diverse possibilità al riguardo. Si pensi a piazza di Spagna o a Piazza San Marco. Per cui in base alla piazza o luogo dove verrà montato il palco si dovrà scegliere l’allestimento, comprese luci, colori, fiori e addobbi vari.
  • Per rendere l’atmosfera più suggestiva e coinvolgente, non bisogna tralasciare la musica. Come pure l’accoglienza degli ospiti. Può essere utile affidarsi ad un catering che provveda al beverage e al servizio di tartine e finger food.
  • Si può pensare di rendere l’evento più accogliete grazie al servizio di hostess.
  • Non resta poi che organizzare casting per i modelli, scegliere truccatori e parrucchieri professionisti che sappiano dare risalto alla collezione. Questi potranno essere coinvolti in base alle disponibilità, dietro compenso o accordo di sponsorizzazione.
  • In ultimo, e non meno importante bisogna pensare agli inviti. E promuovere l’evento con l’ aiuto di agenzie di public relation.
Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy