• Google+
  • Commenta
22 giugno 2017

Maturità Istituto tecnico meccanica, meccatronica ed energia 2017: tracce e svolgimento seconda prova

Esame Maturità Istituto tecnico Meccanica, meccatronica ed energia 2017
Esame Maturità Istituto tecnico Meccanica, meccatronica ed energia 2017

Esame Maturità Istituto tecnico Meccanica, meccatronica ed energia 2017

Tracce esame di maturità Istituto tecnico Meccanica, meccatronica ed energia: ecco domande ed esercizi della seconda prova 2017, svolgimenti e soluzioni.

Giovedì 22 giugno è la volta della seconda prova degli esami di Stato 2017.

Una delle date più temute dagli studenti è proprio questa, perchè questo tipo di prova verificherà le competenze acquisite da ciascuno studente in merito alla materia caratterizzante il proprio percorso di studi.

La seconda giornata degli esami di Stato sarà quindi abbastanza carica di agitazione.

Gli studenti di Licei, Istituti Tecnici e Professionali si preparano ad affrontare una mattinata complessa e carica di aspettative.

Nessuno conosce le tracce seconda prova esame di maturità Istituto tecnico Maccanica, meccatronica ed Energia.

Solamente i docenti, una volta in classe insieme agli studenti, procederanno all’apertura delle buste sigillate inviate dal Ministero. E quindi solamente la mattina del 22 giugno 217 si scopriranno gli argomenti, gli esercizi ed i quesiti scelti dal Miur per i maturandi del 2017.

Pochi minuti dopo online e sui social è in genere disponibile la foto della traccia di Disegno, progettazione organizzazione industriale, ad esempio. Oppure le foto delle tracce della 2 prova 2017 di Tecnologie meccaniche e plasturgiche, disegno e organizzazione industriale. Oppure ancora, per l’articolazione Energia, si attende di scoprire quali sono gli esercizi e gli svolgimenti per Impianti energetici, disegno e progettazione.

Maturità Istituto tecnico Meccanica, meccatronica ed energia 2017: soluzioni – PDF

Il Ministero ha scelto lo scorso gennaio le materie della seconda prova maturità Istituto Tecnico Meccanica, Meccatronica ed Energia. In particolare per Articolazione Meccanica e Meccatronica, la materia scelta è Disegno, progettazione organizzazione industriale. Per l’indirizzo con Opzione Tecnologie del Legno, il secondo scritto verterà su Disegno, progettazione ed elementi di design. Anche gli studenti che hanno scelto il percorso di studi Opzione Tecnologie dell’occhiale si cimenteranno in Disegno, progettazione organizzazione industriale. Per Opzione tecnologie delle materie plastiche, la seconda prova 2017 Meccanica, meccatronica ed energia verterà su Tecnologie meccaniche e plasturgiche, disegno e organizzazione industriale. Mentre in ultimo, per l’articolazione Energia, gli studenti si cimenteranno in Impianti energetici, disegno e progettazione.

Ciascuna delle prove si divide in due parti. Nella prima parte viene generalmente richiesto allo studente di risolvere un problema. Questa sezione deve essere svolta per intero. Verranno quindi svolti degli esercizi che consentiranno di mettere alla prova le competenze acquisite nel corso degli anni scolastici. La seconda parte è costituita da una serie di quesiti, ma dovranno essere fornite le soluzioni solamente di una parte di questi. In questo modo lo studente ha la libertà di scegliere solamente le domande per le quali si sente più preparato, evitando di commettere possibili errori.

Svolgimento seconda prova maturità Istituto tecnico Meccanica

Come anticipato, il secondo scritto degli esami di Stato è tra le prove più temute. In parte perchè è tra le prove più complesse da risolvere. Ma per gli studenti di alcuni indirizzi la difficoltà è maggiore perchè il materiale con il quale esercitarsi è davvero poco. Infatti con la Riforma Gelmini, nell’anno scolastico 2010/2011 vennero introdotti nuovi indirizzi scolastici. Per questi istituti le prove degli anni precedenti, con i relativi esercizi e quesiti, sono veramente pochi. E così gli studenti dovranno basarsi quasi esclusivamente sulle esercitazioni svolte in classe.

In generale, per lo svolgimento della seconda prova 2017 dell’esame di maturità istituto tecnico meccanica, meccatronica ed energia, prevederà l’analisi di problemi tecnici. Oppure lo sviluppo di strumenti per l’implementazione di soluzioni dei processi produttivi. Gli studenti hanno 6 ore di tempo a disposizione per completare la risoluzione della traccia. Non resta poi che consegnare alla commissione l’elaborato che concorrerà alla formazione del voto finale.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy