• Google+
  • Commenta
21 Maggio 2018

Commissari esterni maturità 2018: come sapere i nomi e quanto conta

Commissari esterni maturità 2018
Commissari esterni maturità 2018

Commissari esterni maturità 2018

Quali e chi sono i commissari esterni maturità 2018: come sapere i nomi e quanto conta conoscerli prima dell’esame, previsione data in cui il MIIUR li comunica.

Conoscere i nomi dei commissari esterni maturità 2018 è una delle curiosità più forti che riguardano un po’ tutti gli studenti.

A meno di un mese dall’inizio delle prove scritte dell’esame di Stato, ancora non è stata fornita alcuna indicazione sui commissari della maturità 2018 da parte del MIUR.

Il 20 giugno si avvicina e a breve i maturandi dovranno confrontarsi con le temute prove scritte: tema di italiano, seconda prova scritta e quizzone. Ma mentre si conoscono le materie affidate ai professori appartenenti ad altre scuole ed istituti, ancora non è stata rivelata nessuna notizia ufficiale da parte del Miur sulla loro identità.

Chi sono i commissari esterni 2018? Da quando le commissione è formata da professori interni ed esterni, i maturandi affrontano le prove scritte del colloquio orale con maggiore tensione. Infatti dover sostenere la maturità con un docente che non si conosce, di certo mette una certa agitazione. Ciò soprattutto se non si è abituati ad essere interrogati ed esaminati da persone diverse dagli abituali professori.

D’altronde la paura è che nelle fatidiche giornate degli esami ci si trovi davanti ad un professore severo o particolarmente pignolo. Oppure che venga posta una domanda su un argomento che magari è stato poco approfondito in classe. La tensione e l’ansia di quelle particolari giornate d’esame, tendono a far ingigantire qualsiasi problema. Conoscere i nomi quindi apre a numerose possibilità. I maturandi possono informarsi sugli eventuali punti del programma che sono stati approfonditi. Come pure scoprire quali sono gli argomenti che magari il docente esterno potrebbe ritenere più importanti, come pure quali possono essere gli errori ritenuti più gravi secondo la sua valutazione.

Commissari esterni maturità 2018: chi sono e come sapere i nomi prima del sito MIUR

La curiosità sui nomi dei commissari esterni cresce di giorno in giorno. Siamo ormai alla fine di maggio, ma quale sarà la data in cui il Miur pubblicherà l’elenco dei nomi commissari esterni? Dove conoscere la lista ufficiale con tutti i nominativi dei professori chiamati a far parte della commissione esterna? Sulla scorta di quanto accaduto negli anni passati, è molto probabile che le indicazioni relative ai nomi commissari esterni maturità 2018 venga fornita almeno tra 10 giorni. Infatti nel 2013 e nel 2014 i nomi dei commissari della maturità da parte del Miur sono stati ufficializzati solamente il 3 giugno. Nel 2015 l’elenco dei docenti che avrebbero fatto parte della commissione mista è stato diffuso il 5 giugno. Nel 2016 e l’anno scorso invece si è dovuto attendere il 7 ed il 6 giugno.

Con molta probabilità quindi bisognerà attendere almeno l’inizio di giugno per poter scoprire chi saranno i componenti della propria commissione d’esame. Se il Ministero dell’istruzione attenderà l’inizio di giugno, come è probabile che accada, allora la comunicazione ufficiale potrebbe avvenire lunedì 4 giugno 2018. Altra ipotesi potrebbe essere che la data venga anticipata a lunedì 28 maggio, anche se in genere la pubblicazione avviene quanto più tardi possibile. Le informazioni relative ai commissari sono diffuse solamente pochi giorni prima degli inizi degli esami, per evitare favoritismi o raccomandazioni di ogni genere.

Al seguente link del Miur è possibile verificare la pubblicazione dei nomi dei commissari interni ed esterni. Solamente su questa pagina sarà possibile controllare nei prossimi giorni eventuali novità e news. Non ci sono altri modi per poter conoscere in anticipo chi saranno i professori esterni. Basta poi seguire gli aggiornamenti su Controcampus.it relativi agli esami di Stato 2018, e conoscere tutte le ultime notizie ed indiscrezioni che riguardano tracce e prove.

Quanto conta sapere chi sono i commissari esterni maturità 2018

Sul sito ufficiale del Miur, oltre ai nomi dei commissari esterni 2018, è indicato anche l’istituto nel quale il docente insegna. Si tratta di un’informazione preziosissima, che consentirà agli studenti di poter ottenere quante più informazioni possibili sul suo futuro e esaminatore. Una volta infatti individuato l’istituto, è possibile poi contattare alcuni studenti per cercare di ottenere quante più informazioni possibili sul temuto professore. D’altronde chi meglio degli alunni può fornire indicazioni utili su domande frequenti o eventuali approfondimenti? Inoltre sempre su internet è possibile anche scoprire se i commissari hanno blog o scrivono articoli per riviste di settore. Altro consiglio utile potrebbe essere quello di informarsi direttamente presso la propria scuola. In genere i professori si conoscono tra di loro, quindi perché non chiedere direttamente al proprio docente qualche dritta su chi vi interrogherà agli esami di Stato.

Google+
© Riproduzione Riservata