• Google+
  • Commenta
18 maggio 2018

Concorso Carabinieri 2018: come fare domanda, bando civili allievi

Concorso Carabinieri 2018
Concorso Carabinieri 2018

Concorso Carabinieri 2018

Uscito il concorso Carabinieri 2018: ecco come fare domanda e come partecipare al concorso, scarica da qui il bando per civili allievi, date requisiti e scadenza.

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il bando 2018 per il concorso per carabinieri allievi in ferma quadriennale. I posti disponibili sono 2000 e sono così ripartiti: 1056 posti per allievi carabinieri in ferma quadriennale sono destinati ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) ovvero in rafferma annuale, in servizio. Il bando indica che 452 posti sono riservati ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) in congedo ed ai volontari in ferma prefissata quadriennale (VFP4) in servizio o collocati in congedo a conclusione della prescritta ferma.

Ci sono poi anche dei posti per civili, per candidati che non hanno svolto il VFP1. In tutto 460 posti per carabinieri sono riservati ai giovani che non abbiano superato il 26º anno di età.

Mentre 32 posti sono riservati ai concorrenti in possesso dell’attestato di bilinguismo”di cui all’articolo 4 del decreto del Presidente della Repubblica 26 luglio 1976, n. 752 e successive modificazioni.

Al concorso carabinieri possono prendere parte anche i civili. Tra i requisiti infatti non figura necessariamente la carriera militare. Resta però il limite di età, fissata a 26 anni, salve diversi casi previsti dal bando in Gazzetta Ufficiale. Nel dettaglio, possono prendere parte al concorso pubblico i cittadini italiani che siano volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) in servizio da almeno sette mesi continuativi. Purché non abbiano presentato nel 2018 domanda di partecipazione ad altri concorsi per le forze di Polizia ad ordinamento civile e militare. Tra i requisiti è necessario che i candidati arruolati VFP1 non abbiano superato il 28º anno di età.

Per i posti destinati ai civili, tra i requisiti richiesti, vi è il limite di età. In particolare i candidati devono aver compiuto il 17º anno di età, e non devono aver superato il giorno di compimento del 26º anno di età. Per i civili che in passato si sono arruolati ed hanno prestato servizio militare, il limite di età è elevato a 28 anni.

Concorso Carabinieri 2018: come fare domanda e partecipare al bando di selezione – PDF

La domanda del concorso per carabinieri è on-line e può essere inoltrata solamente tramite web. Chi vuole candidarsi, deve seguire la procedura disponibile sul sito ufficiale dell’Arma dei Carabinieri www.carabinieri.it. È importante non sottovalutare la data concorso carabinieri, la scadenza fissata per inoltrare la domanda di partecipazione. Infatti il termine è di 30 giorni a decorrere dal giorno successivo a quella di pubblicazione del bando 2018 in Gazzetta Ufficiale.

Nel dettaglio vediamo che sul sito ufficiale è indicata quale data di scadenza del concorso per carabinieri il 14 giugno 2018. Il candidato dovrà seguire la procedura di identificazione, e compilare tutti i campi seguendo i passaggi indicati dalla procedura. Lo svolgimento del concorso prevede:

  • una prova scritta di selezione, detta anche comunemente quiz;
  • prove di efficienza fisica;
  • accertamenti psicofisici per il riconoscimento della idoneità psicofisica;
  • accertamenti attitudinali;
  • valutazione dei titoli.

Il quiz del concorso carabinieri sarà svolto verosimilmente a partire dal 25 giugno 2018. L’ordine di convocazione, la sede, la data e l’ora di svolgimento saranno resi noti dal 15 giugno 2018 con una pubblicazione sul sito Internet www.carabinieri.it. Ai candidati viene distribuito un questionario che potrà essere poi visionato a partire dal settimo giorno dalla pubblicazione degli esiti, sulla pagina ufficiale dell’arma. Ciascun candidato potrà quindi verificare domande e risposta del quiz, grazie alla pubblicazione della griglia di correzione del proprio modulo risposta test. Per prepararsi al test, sapere cosa studiare e quali argomenti approfondire, ricordiamo che ci sono le banche dati per conoscere la tipologia e struttura delle domande. Mentre i programmi ministeriali indicano materie e argomenti.

Bando di concorso Carabinieri 2018: come funziona, quali prove

A settembre 2018 si svolgeranno poi le prove di efficienza fisica, secondo le modalità e criteri indicati indicati nell’allegato al bando ufficiale. Nel dettaglio i candidati dovranno svolgere seguenti esercizi:

  • corsa piana di 1000 m (da effettuare in almeno 3 minuti e 50 secondi);
  • piegamenti sulle braccia (minimo 15);
  • salto in alto (altezza minima 120 cm).

Ci sono poi le prove facoltative come:

  • trazioni alla sbarra (minimo 4);
  • salto in lungo (superiore ad almeno 3,5 m). I limiti previsti per l’idoneità sono riferiti ai candidati di sesso maschile. Superare tutti gli esercizi è necessario per poter conseguire l’idoneità in questa seconda fase del concorso 2018 per carabinieri semplici.

I candidati che superano le prove di efficienza fisica al concorso carabinieri 2018, possono poi sottoporsi agli accertamenti psicofisici. Tali accertamenti saranno svolti secondo le modalità previste dal decreto ministeriale 4 giugno 2014. Chi supera questa ulteriore fase si sottoporrà agli accertamenti attitudinali. Tali accertamenti sono articolati in quattro distinti momenti: somministrazione a cura dell’Ufficiale psicologo delle prove dette “protocollo testologico”. Seguirà la valutazione del test, e l’Ufficiale psicologo redigerà una relazione psicologica sul candidato. Seguirà poi un colloquio con l’Ufficiale perito selettore attitudinale, al quale seguirà il colloquio collegiale con l’intera commissione esaminatrice.

La selezione si conclude con la valutazione dei titoli, indicati nell’allegato al bando ufficiale. Verranno quindi formate le graduatorie di merito ad ammissione al corso. La graduatoria indicherà la somma dei punteggi riportati nella prova scritta di selezione, nelle prove di efficienza fisica, negli accertamenti psicofisici, nella valutazione dei titoli. Al seguente link, la carriera, ed i consigli per diventare Carabiniere.

Google+
© Riproduzione Riservata