• Google+
  • Commenta
19 settembre 2018

Abbigliamento del professore universitario e assistente: come vestirsi

Abbigliamento del professore universitario
Abbigliamento del professore universitario

Abbigliamento del professore universitario

Ecco l’abbigliamento del professore universitario e assistente: come dovrebbe vestire un prof per essere autorevole, le regole per un outfit perfetto, quali i colori da indossare all’università.

Per sostenere un corso di laurea o un esame all’università, diventa importante sapere come vestirsi per catturare l’attenzione dello studente: ecco alcuni consigli!

Molto spesso viene richiesto agli studenti universitari di vestire in maniera consona, soprattutto durante le sessioni estive. Dopo aver dato utili consigli su come vestire all’università durante i corsi e gli esami, ribadiamo la stessa regola dettata per gli studenti: puntare alla sobrietà per comunicare serietà e preparazione. Gli outfit invernali sono sempre più equilibrati di quelli estivi. Abbiamo bisogno di più strati per coprirci dal freddo e non si rinuncia facilmente anche a sciarpe avvolgenti.

Maglioni pesanti, cappotti in pelliccia o in velluto, dolcevita colorati e monocolore sono casual, ma al contempo formali. Ogni abito o accessorio comunica di noi e allora perché non curare il nostro aspetto, al meglio imparando a capire cosa davvero è importante mostrare agli studenti.

Abbigliamento del professore universitario e assistente: come vestirsi ai corsi ed esami

La figura del professore all’università diventa importante perché punto di riferimento. Ad ognuno di noi sarà capitato di valutare un professore universitario prima per il suo abbigliamento e poi per la sua preparazione. Per questo motivo diventa fondamentale capire come costruire al meglio la propria immagine e fare una buona impressione. In seguito lo studente potrà richiedere la propria tesi laurea, per questo, vediamo insieme quali sono i migliori abbigliamenti:

  • Per sedere in cattedra durante i corsi consigliamo ai professori uomini di indossare sempre una camicia dai colori sobri, sul celeste, bianco, blu o nera per comunicare ai ragazzi serietà e professionalità. Alle donne consigliamo uno stile classico. Un tailleur pantalone anche chiaro è importante per comunicare autorevolezza e serietà. Il carisma conta dietro la cattedra e anche questo si può imparare con poche regole.
  • Per sedere in cattedra durante gli esami invece consigliamo ai professori uomini di indossare sempre una camicia dai colori sobri e rilassanti per non trasmettere tensione allo studente che dovrà sostenere l’esame e giacca a completo. Alle donne consigliamo di vestire in maniera formale. Anche un cardigan leggero abbottonato con gonna al ginocchio può andare bene.
  • In cattedra, sia durante i corsi che durante gli esami in estate, è importante prediligere abiti dai colori tenui, cercando di evitare la scarpa aperta per gli uomini. Eccezione per la donna invece, che può indossare una scarpa aperta col tacco, meglio se a zeppa o con tacco quadrato.

Abbigliamento del professore e assistente universitario nelle facoltà

Non solo l’abbigliamento del professore universitario è importante, anche quello dell’assistente. Ognuno di noi seleziona i propri collaboratori in base ai propri valori. Anche i professori. Capiamo insieme quali sono gli abbigliamenti per le diverse aree universitarie.

Nelle accademie d’arte molto spesso i professori vestono in maniera casual, non si presta attenzione soprattutto alla formalità o all’abbinamento dei colori. Questo perché l’arte ha le sue regole non scritte. Professori ed assistenti hanno uno stile etnico, gotico o rock. Sono utilizzati molto i colori sgargianti, le stampe geometriche, i gioielli colorati in legno o in metallo. Questi ultimi sono molto utilizzati soprattutto dalle donne. Musicisti ed attori invece tendono ad indossare capi in pelle, borchie, jeans a sigaretta, leggings o maglie con stampe di rock band. Le scarpe utilizzate dagli artisti sono anfibi, stivaletti, converse. Anche la donna ha uno stile simile. D’estate predilige il sandalo nero.

Abbigliamento del professore e assistente universitario a lettere e filosofia

Ecco invece come vestono i professori e gli assistenti delle aree umanistiche, hanno uno stile formale. I Colori sobri, gli abiti ordinati e l’abbinamento dei colori, sono caratteristici delle facoltà umanistiche. L’uomo predilige giacca e camicia, talvolta la cravatta. La camicia molto spesso è chiara, bianca, celeste ed abbinata a giacche scure, blu o nere. Per la donna invece può andar bene anche un abbigliamento meno formale, a patto che risulti curata e mai eccessiva soprattutto nel trucco.

Vestiti al ginocchio colorati o monocolore con scollature alte, cardigan lunghi con t-shirt bianche con scollo a v sono da prediligere rispetto a vestiti corti e con spacchi profondi davanti o laterali. Jeans senza strappi o pantaloni a palazzo eleganti sono un outfit perfetto per dare fare una buona impressione. Anche per l’area scientifica l’abbigliamento del professore ed assistenti è formale e caratterizzato da colori sobri e molto spesso scuri. Comunica competenza ed autorevolezza. 

L’abbigliamento del professore universitario e assistente è molto importante per comunicare professionalità, autorevolezza, competenza.

Google+
© Riproduzione Riservata