• Google+
  • Commenta
28 Dicembre 2018

Aperitivo di Capodanno: cosa mangiare e cosa bere in attesa del cenone

Aperitivo di Capodanno
Aperitivo di Capodanno

Aperitivo di Capodanno

Ecco cosa preparare per l’aperitivo di Capodanno: idee e ricette per un aperitivo veloce da preparare e gustare in compagnia.

Dopo aver organizzato nei minimi dettagli l’aperitivo ed il pranzo di Natale, arriva anche il cenone di Capodanno. E le domande sorgono spontanee. Cosa si può fare per aperitivo? Idee aperitivo per capodanno? Quali stuzzichini per capodanno? Quale aperitivo per il cenone di capodanno? Aperitivo analcolico, alcolico o alternativo? Queste le domande a cui risponderemo oggi in questa guida su cosa mangiare e bere in attesa del cenone di Capodanno. 

Le tartine, da sempre rendono l’aperitivo goloso e raffinato. Tante le idee e le ricette per iniziare il Cenone con gusto e leggerezza. Tartine con il salmone, con i gamberetti, con il tonno, avocado e gamberetti, con avocado e pomodorini, con pesto, formaggio spalmabile alle spezie, con funghi, con olive.

Queste alcune idee di tartine da preparare per iniziare la serata in modo delicato e geniale. Non possono poi mancare le bruschette, facili da fare e da condire. Altro piatto che sia al nord che al sud è molto presente è la polenta. Perché allora non pensare di fare dei pezzetti di polenta fritta? O perché non pensare di realizzare dei crostini con polenta e funghi? Ecco gli aperitivi e le ricette per tutti palati e le idee per come scegliere i prodotti della tradizione.

Aperitivo di Capodanno analcolico o alcolico: cosa bere prima del cenone di fine anno

Abbiamo detto quali possono essere gli aperitivi gustosi da preparare per iniziare il nuovo anno con sprint ed in buona compagnia, ma cosa bere prima del cenone? Aperitivo alcolico o analcolico? Ecco una serie di cocktail da preparare per rendere l’aperitivo speciale:

  • Arancia Rossabrocca da 1,5 litri, 1/2 litro di tè freddo zuccherato, 1/2 litro spumante brut, 40cl si spremuta arance rosse filtrata;
  • Pompelmo: 7/10 di spumante dolce freddo e succo di pompelmo;
  • Spritz:  vino bianco, una di bitter e una di acqua frizzante. Una fettina di limone è il completamento perfetto;
  • Martini: versare mezza parte di Vermouth e tre parti di Gin poi mescolate con energia, filtrate nella coppetta da cocktail raffreddata e servite con un’oliva verde e una scorzettina di limone;
  • Bellini: succo di pesca non zuccherato mescolato con 4 parti di champagne freddo o spumante secco.

Come preparare un aperitivo di Capodanno e cosa mangiare: idee

Abbiamo detto cosa preparare da bere per accompagnare il raffinato aperitivo che abbiamo pensato di proporvi, a base di tartine, polenta e crostini, ma come preparare gli stuzzichini?

Le tartine al salmone sono un grande classico. Velocissime da preparare, le tartine al salmone sono uno dei finger food più amati. Per realizzarle, spalmate uno strato sottile di burro sulle tartine, adagiateci sopra il salmone e un cucchiaino di caviale. Decorate con un pizzico di scorza di limone grattugiata. Anche le tartine salmone e avocado sono semplici da realizzare e cariche di buon gusto. Tagliate a dadini l’avocado e conditelo subito con il succo di lime. Mettete l’avocado condito sulla tartina, poi coprite con salmone e un ciuffetto di aneto.

Realizzato un primissimo vassoio di tartine con il salmone, preparare le altre sarà ancora più semplice. Comprendete quale base scegliere, se burro, maionese, creme particolari realizzate in casa o acquistate e preparare le altre tartine sarà un gioco da ragazzi.

La polenta per aperitivo di Capodanno: ricetta e preparazione

Diversa invece la preparazione per i cubetti di polenta fritta ed i crostini di polenta e funghi. Per entrambi bisogna possedere molta pazienza, olio di gomito e buona volontà. Dopo aver mescolato la polvere di polenta con l’acqua ed aver iniziato a girare con un mestolo, bisognerà attendere che la polenta si amalgami e diventi cremosa. Realizzato questo passaggio, per fare la polenta fritta bisognerà aspettare che si raffreddi. Bisognerà poi tagliarla e fatti i cubetti friggerla nell’olio bollente. Fritti i pezzetti, bisognerà poi disporli in una pirofila con al centro delle verdure decorative. Lasciatela raffreddare e il vostro aperitivo sarà pronto da mangiare.

Procedimento simile per i crostini con polenta e funghi. Cotta la polenta, sarà importante adagiarla sui crostini e decorarla con un fungo e del prezzemolo. Ecco il vostro aperitivo chic e gustoso è pronto. Non ci resta che invitare amici e parenti per portarli nel vostro mondo culinario.

Google+
© Riproduzione Riservata