• Google+
  • Commenta
22 Gennaio 2019

XXI anno accademico Università del Piemonte Orientale – UPO

Progetto PRIMED a UPO
XXI anno accademico Università del Piemonte Orientale

XXI anno accademico Università del Piemonte Orientale

L’Università del Piemonte Orientale – UPO inaugura il XXI anno accademico. La cerimonia si svolgerà al Teatro Civico di Vercelli il prossimo 12 febbraio; Ospite d’onore il filosofo Luciano Floridi.

L’Università del Piemonte Orientale si prepara a inaugurare il ventunesimo anno dalla fondazione.

La cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico 2018-2019 si svolgerà martedì 12 febbraio 2019 e come è ormai tradizione sarà ospitata dal Teatro Civico di Vercelli (via Monte di Pietà, 15). Sarà la prima nel ruolo di Rettore dell’UPO per il professor Gian Carlo Avanzi. Proprio per questo motivo, la sua relazione di apertura sarà programmatica e traccerà il futuro dell’Ateneo nei prossimi sei anni. Al suo intervento seguiranno i discorsi del Direttore generale professor Andrea Turolla e della Rappresentante degli studenti Martina Gasdi, studentessa del corso di laurea magistrale.

XXI anno accademico Università del Piemonte Orientale: interventi di docenti e studenti

La prolusione sarà invece affidata all’ospite d’onore della cerimonia. Il filosofo Luciano Floridi, professore ordinario di Filosofia presso l’Università di Oxford.

Prima dell’attuale incarico Luciano Floridi ha insegnato presso l’Università di Bari, la University of Hertfordsire ed è stato “Chair of Information and Computer Ethics” dell’UNESCO. È principalmente noto per il suo lavoro negli ambiti della filosofia dell’informazione e dell’etica informatica, due campi che egli stesso ha contribuito a fondare.

La filosofia dell’informazione è una disciplina che si occupa dell’indagine critica sulla natura e sui principi basilari dell’informazione, le sue dinamiche, il suo utilizzo e le sue scienze. Le radici storiche, tuttavia, affondano nelle ricerche tecniche e filosofiche di Norbert Wiener, Alan Turing, Warren Weaver e molti altri scienziati, informatici e filosofi risalenti fino ai primi anni Cinquanta.

Nei suoi ultimi testi il professor Floridi si concentra in particolare sulla rivoluzione digitale e sui suoi effetti nella vita quotidiana; è molto attesa pertanto la sua prolusione, che avrà come titolo “Il capitale semantico: la sua natura, il suo valore e il suo arricchimento”.

Verranno infine premiati i migliori laureati triennali e magistrali dell’Università del Piemonte Orientale. La colonna sonora della cerimonia sarà anche quest’anno affidata al Coro e all’Orchestra dell’Università, diretti dal Maestro Andrea Mogni.

Google+
© Riproduzione Riservata