• Google+
  • Commenta
1 Febbraio 2019

CUS Unime Pallanuoto domani a Pescara: torneo di Serie A2

CUS Unime Pallanuoto domani a Pescara
CUS Unime Pallanuoto domani a Pescara

CUS Unime Pallanuoto domani a Pescara

Il CUS Unime Pallanuoto domani sarà Pescara per confermare il trend positivo in trasferta: si tratta di un torneo di Serie A2.

Per l’ottava giornata del torneo di Serie A2 il Cus Unime vola in Abruzzo per far visita al Pescara.

A due stagioni di distanza dall’ultima apparizione nella piscina abruzzese, quando il CUS si dovette arrendere alla formazione di casa nella finale playoff e dire addio al sogno promozione.

Poi raggiunto la stagione successiva, il CUS affronta quest’incontro con la voglia e la determinazione di confermare l’ottimo ruolino di marcia ottenuto sino a questo momento lontano dalla cittadella sportiva universitaria.

Con all’attivo due vittorie (contro i Muri antichi e l’Acquachiara) ed una sola sconfitta, ottenuta nel secondo turno di A2 in casa della Roma Vis Nova.

A attendere i messinesi una squadra che, in classifica, si trova proprio subito dietro i gialloblu: Pescara, infatti, attualmente si trova a quota 11, 1 punto dietro rispetto al CUS ed alla Roma Vis Nova. Una posizione di classifica determinata grazie anche a due importanti vittorie casalinghe ottenute davanti al proprio pubblico ed a spese di due big come Salerno 8attualmente in testa alla classifica con Latina) e Telimar Palermo, a conferma che i pescaresi sfruttano in pieno il fattore campo. Tra i tanti fattori chiave che fanno del collettivo abruzzese un’ottima squadra, oltre alle tante importanti individualità Pescara può godere anche della gestione dalla panchina del Tecnico Malara, ex allenatore del Settebello e tecnico dalla grandissima esperienza e preparazione a bordo vasca.

Le dichiarazioni di Sergio Naccari del CUS Unime Pallanuoto, giornata di domani a Pescara

“Torniamo a Pescara dopo due stagioni. – questa l’analisi del Mister cussino Sergio Naccari. – Allora perdemmo la finale playoff ma adesso siamo qui a giocarci un match di A2 di alto livello. Questo per noi è certamente motivo di grande orgoglio e soddisfazione.”

“Il Pescara è una società molto forte ed ambiziosa che sta programmando un buon futuro. In porta vanta un top player come Volarevic. Che nella scorsa stagione ha disputato la finale di coppa campioni indossando la calotta della Pro Recco. Di Fulvio, invece, è la certezza in attacco per gli abruzzesi. Ma è tutto il poster, comunque, che merita tanto rispetto e massima attenzione. Noi affrontiamo questa trasferta con serenità: abbiamo messo alle spalle la sconfitta di sabato corso e ci tufferemo in acqua a Pescara con l’obiettivo di portare a casa i tre punti. Hanno recuperato tutti e la squadra partirà al gran completo”.

Google+
© Riproduzione Riservata