Mara Carfagna incinta: nuova vita tra politica e maternità

Gabriella De Rosa 26 Giugno 2020

La vicepresidente della Camera dei Deputati Mara Carfagna è incinta: ospite alla rubrica "L'intervista" di Sky tg24, parla della sua gravidanza e del ruolo di Forza Italia in questo attuale panorama politico.

La vicepresidente della Camera dei Deputati svela a Maria Latella la sua preoccupazione per lo scontro tra governo e Confindustria e per la sua gravidanza durante il lockdown.

Ha scoperto di essere incinta durante la quarantena e il desiderio di dirlo ai suoi genitori a Salerno era incontenibile. La distanza che ci ha separato dagli affetti ha creato situazioni di angoscia e nostalgia rendendo difficile anche un momento di condivisione unico come questo. 

Scoprire di essere incinta per la Carfagna in un periodo così difficile e così ad alto rischio le ha procurato una grande angoscia, oltre alla grande gioia di aspettare una bambina, diventerà mamma per la prima volta a 44 anni. Il compagno attuale è Alessandro Ruben, avvocato ed ex deputato di 53 anni, stanno insieme dal 2013. Archiviato il divorzio con l’ex marito Marco Mezzaroma, con cui era convolata a nozze il 25 giugno 2011, l’ex Ministro per le Pari opportunità racconta in un’intervista l’esperienza della gravidanza, ed il suo punto di vista sulle ultime vicende politiche in Italia. 

Intervista a Mara Carfagna incinta a Sky tg24 perla di maternità: scelta d’amore e stabilità economica

La paura del contagio è costante soprattutto se si è responsabili di un’altra vita. Questo periodo terribile ha dato anche i suoi frutti d’amore.

Racconta l’immensa gioia nel diventare mamma Mara Carfagna, deputata salernitana che affronta l’argomento maternità in generale.

Molte donne scelgono di non avere figli perché manca un presupposto fondamentale, una relazione stabile e un partner vicino e presente. Altre volte invece, le donne rinunciano alla maternità perché non hanno una condizione economica per fare progetti o mantenere un figlio.

Questo è un dato importante e indicativo sulla situazione economica e lavorativa di questo paese. Molte donne non lavorano o hanno un lavoro precario e sottopagato e costruire un futuro in queste condizioni è difficile, soprattutto se bisogna mantenere un figlio.

Da donna, madre e politica affronta questo tema in modo molto sentito ed è convinta che su questo bisogna intervenire al più presto, e che questo sia il momento giusto per far ripartire l’occupazione. Bisogna dare più stabilità alle famiglie e ai giovani perché non debbano essere costretti di prendere determinate decisioni. Deve essere una scelta.

Leadership donna centrodestra: Carfagna su Giorgia Meloni

Tra i vari messaggi di auguri che ha ricevuto la Carfagna da quando è incinta, nomina tra quelli più belli, quello inviatole da Giorgia Meloni.

A proposito della leader di Fratelli d’Italia, la forzista dice che le piace molto anche se non sono – ovviamente – sempre d’accordo. Riserva parole di apprezzamento e stima nei suoi confronti: “Mi piace molto, è una donna tenace, coraggiosa, caparbia e coerente.” Oltre a quello che esprimono i sondaggi, ovvero, una crescita ripida e costante, la vicepresidente della Camera dei Deputati ci tiene a sottolineare che ha dimostrato la possibilità di creare una leadership femminile in questo paese. Quello che manca alla Meloni è ciò che ha fatto Berlusconi con Forza Italia, ovvero, “armonizzare anime diverse e costruire una sintesi”. Ciò manca sia a Salvini che alla Meloni.

Forza Italia e alleati per la La vicepresidente della Camera dei Deputati

Riguardo alla coalizione centrodestra Mara Carfagna, ammonisce Forza Italia che non deve omologarsi ai suoi alleati. Deve tornare e essere la voce dei produttori italiani e deve recuperare la sua forza rispetto ai sondaggi politici degli ultimi tempi.

Per la vicepresidente della Camera questo Paese ha bisogno di una guida liberale e moderata, riferendosi alle posizioni estreme dei suoi alleati sovranisti.

Ribadisce ciò che ha sempre sottolineato Berlusconi, ricordando Forza Italia cosa rappresenta. Forza Italia è un partito liberale, moderato e europeista.

© Riproduzione Riservata
avatar Gabriella De Rosa Sono una linguista specializzata in ambito giuridico. Sono appassionata di comunicazione e informazione. Ho unito i miei studi in lingue applicate alla comunicazione internazionale e la mia passione per l'ambito giuridico e politico, poiché credo fortemente in una partecipazione attiva del cittadino alla politica attraverso una comprensione del diritto e del linguaggio istituzionale. Rendere il linguaggio giuridico più chiaro è un dovere democratico. La mia formazione post-lauream mi ha portato ad uno stage negli uffici di Legal drafting e Affari Internazionali del Senato della Repubblica. Da lì ho approfondito i miei studi sul linguaggio politico e il fondamentale rapporto tra politica e comunicazione. Leggi tutto