Freaks Out: trama, cast, scheda tecnica e trailer ufficiale

Luigi Crispino 30 Ottobre 2020

Anticipazioni Freaks Out, nuovo film di Gabriele Mainetti: personaggi, cast completo, trama, trailer ufficiale, uscita, recensione e scheda tecnica.

“La seconda volta non si scorda mai”, diceva qualcuno anni fa. Dev’essere sicuramente la stessa cosa pensata da Gabriele Mainetti in questa circostanza, almeno a suo dire.

Il regista romano torna infatti sul grande schermo per la seconda volta, a distanza di quattro anni dallo strabiliante “Lo chiamavano Jeeg Robot“.

Freaks Out, quando uscirà, costituirà un massiccio caposaldo della cinematografia italiana contemporanea. Il nuovo film è analizzato qui per curiosità, trama, personaggi, cast completo, opinioni, anticipazioni e scheda tecnica. Scopriamolo insieme.

Il trailer ufficiale di Freaks Out (traduzione: impazzire), succeduto di recente al teaser trailer, è una panoramica sagace della trama, dei personaggi e delle ambientazioni trattate nel film. Uno scrigno di innovazioni schiuso abbastanza da lasciar trapelare tesori di storytelling, special effects e rendering degni di una produzione americana.

La data di uscita del film in tutte le sale italiane è il 16 dicembre 2020. Di seguito la scheda tecnica.

Recensione Freaks Out: trama e opionini del nuovo film di Gabriele Mainetti con Claudio Santamaria

Dalla recensione di Freaks Out, nuovo film di Gabriele Mainetti, appariranno senza ombra di dubbio, aspetti positivi della pellicola, opinioni interessate, ecco perché vederlo e se possibile senza aspettare Sky o Netflix.

Si tratta di uno di quei rari casi cinematografici in cui è già possibile valutare una pellicola ancor prima della sua uscita. Non per partito preso, sia chiaro, seppur Gabriele Mainetti abbia già ampiamente dimostrato come meravigliare il pubblico grazie a Lo chiamavano Jeeg Robot.

Sbugiardare i cliché del cinema italiano. Sembra questo il leit motiv delle intenzioni del regista, impegnato anche stavolta – soprattutto stavolta – a confermarsi come il re dell’innovazione.

Si badi bene che la novità vera e propria è insita nel fatto che si tratta di una produzione italiana. La stessa che convenzionalmente, negli ultimi anni, propone contenuti triti e ritriti che abbassano notevolmente la varietà della proposta. E’ che ora trova nuova linfa – finalmente.

Ma vediamo la trama di Freaks Out. Ci troviamo a Roma, durante gli anni della Seconda Guerra Mondiale. CencioFulvioMario e Matilde sono amici impegnati nel mondo circense, unica fonte di sostentamento. “Fenomeni da baraccone” per la società, una caratteristica li accomuna: sono dotati di poteri speciali. E di fronte ai bombardamenti nazisti si ritroveranno costretti a sopravvivere senza l’aiuto di Israel, proprietario del circo e figura paterna del gruppo.

Come finisce il nuovo film di Gabriele Mainetti

Freaks Out, trailer del nuovo film di Gabriele Mainetti è “da impazzire”, lascia pensare che la recensione del film completo non potrà che essere altrettanto entusiasmante. Migliaia i commenti del web che impazzano circa le impressioni delle prime immagini rilasciate. Un sentimento di entusiasmante riguardo la sapiente scelta del cast serpeggia tra i fan di Mainetti.

Claudio Santamaria, già pioniere della produzione mainettiana con la sua  magistrale interpretazione del Jeeg Robot, caratterizzerà la nuova pellicola interpretando le vesti di Fulvio, uno dei protagonisti.

Il cast completo contempla la presenza di attori fra i quali Giorgio Tirabassi (Israel), Pietro Castellitto (Cencio), Aurora Giovinazzo (Matilde), Giancarlo Martini (Mario) e Franz Rogowski (Franz).

La distribuzione italiana è affidata a O1 Distribution, mentre per la vendita all’estero (in virtù della vena internazionale dell’opera) se ne occuperanno True Colors e Rai Com.

Come finisce Freaks Out, il nuovo film d’avanguardia del cinema italiano di Gabriele Mainetti? Lo scopriremo insieme in tutte le sale cinematografiche dal 16 dicembre 2020.

Trailer Freaks Out film di Gabriele Mainetti

Scheda tecnica
Roma, Seconda Guerra Mondiale. Un gruppo di amici - Fulvio, Matilde, Cencio e Mario -, considerati dalla società soltanto come "fenomeni da baraccone" del circo, si ritroverà a cercare di sopravvivere al conflitto potendo contare unicamente sul loro legame e sulle loro... stranezze.
TitoloFreaks Out
Generedrammatico, fantastico, storico
CastClaudio Santamaria, Pietro Castellitto, Giorgio Tirabassi, Aurora Giovinazzo, Giancarlo Martini, Max Mazzotta, Franz Rogowski
RegiaGabriele Mainetti
Anno di prod.2020
Scheda tecnica
Roma, Seconda Guerra Mondiale. Un gruppo di amici - Fulvio, Matilde, Cencio e Mario -, considerati dalla società soltanto come "fenomeni da baraccone" del circo, si ritroverà a cercare di sopravvivere al conflitto potendo contare unicamente sul loro legame e sulle loro... stranezze.
TitoloFreaks Out
Generedrammatico, fantastico, storico
CastClaudio Santamaria, Pietro Castellitto, Giorgio Tirabassi, Aurora Giovinazzo, Giancarlo Martini, Max Mazzotta, Franz Rogowski
RegiaGabriele Mainetti
Anno di prod.2020
© Riproduzione Riservata
avatar Luigi Crispino Amante della letteratura italiana, del cinema novecentesco e dell’arte in generale; un amore tale da diventare l’ardente oggetto dei miei studi universitari (ovvero Lettere, ramo Cinematic Arts, Film & Television Production).Per Controcampus mi occupo della rubrica Arts & Entertainment. Nello specifico, recensisco il meglio dei film e delle produzioni cinematografiche disponibili sia su piattaforme di fruizione gratuita (Rai, Mediaset) sia su quelle on demand (Sky, Netflix et simili).Attraverso i miei articoli, oltre all’analisi globale convenzionale, intendo proporre un ulteriore approccio squisitamente tecnico relativo alle pellicole trattate, al fine di renderle appetibili ed intriganti anche per lo “scheletro” che le compone e non solo per la trama e le curiosità annesse." Leggi tutto