• Quaglia
  • Algeri
  • Santaniello
  • Gnudi
  • Califano
  • De Luca
  • Coniglio
  • Paleari
  • Bonanni
  • Mazzone
  • Baietti
  • Grassotti
  • De Leo
  • Romano
  • Catizone
  • Chelini
  • Meoli
  • Rossetto
  • Ward
  • Liguori
  • Valorzi
  • Cocchi
  • Pasquino
  • Quarta
  • Gelisio
  • Cacciatore
  • Casciello
  • Boschetti
  • Barnaba
  • Andreotti
  • Buzzatti
  • Bonetti
  • Dalia
  • Miraglia
  • Rinaldi
  • Crepet
  • di Geso
  • Napolitani
  • Leone
  • Bruzzone
  • Tassone
  • Alemanno
  • Carfagna
  • Romano
  • Scorza
  • Falco

Tre uomini e un gamba: trama, recensione, scheda tecnica, trailer

Daniela Attanasio 29 Dicembre 2020
D. A.
20/06/2021

Trama, recensione, cast e trailer del film streaming su Disney+ Tre uomini e una gamba, di Aldo, Giovanni e Giacomo, diretto dal trio e Massimo Venier.

Il film di Aldo, Giovanni e Giacomo Tre uomini e una gamba è in streaming su Disney+ e non su Netflix o RaiPlay. La pellicola è la prima del trio comico che ha lanciato la carriera degli attori.

Il cast è composto da: Aldo Baglio, Giovanni Storti, Giacomo Poretti, Marina Massironi, Carlo Croccolo, Maria Pia Casilio, Luciana Littizzetto, Vittoria Piancastelli, Eleonora Mazzoni, Augusto Zucchi, Rosalina Neri, Gaetano Amato, Saturno Brioschi, Mohamed El Sayed e Giorgio Centamore.

Alcune frasi di Tre uomini e una gamba e location sono diventate celebri, a tal punto da diventare dei veri e propri meme. Come la scena del fucile in Tre uomini e una gamba, quando i tre arrivano a Gallipoli e li aspetta il padre della sposa.

La maggior parte delle scene sono state girate a Roma, nonostante nel film faccia intendere che si tratti di Milano. Il film ha ricevuto il Nastro d’argento speciale nel 1998 per l’esperto uso di un cortometraggio.

Il trio a breve torna sulle scene con la mitica Subaru Baratta grazie a una richiesta della Casa delle pleiadi.

Trama Tre uomini e una gamba streaming Disney+ e recensione del film con Aldo, Giovanni e Giacomo

La trama di Tre uomini e una gamba si concentra su tre amici, diventati anche cognati. L’ultimo, Giacomo, si deve sposare con la sorella di un noto imprenditore di Gallipoli che ha permesso loro di lavorare in un negozio di ferramenta a Milano. Prima di partire devono recuperare una gamba di legno che vale milioni di lire perché appartiene allo scultore Garpez, prossimo alla morte.

I tre insieme al cane Ringhio partono alla volta della Puglia. Durante il viaggio, nel classico stile di road movie, i tre lasciano morire Ringhio dopo una fermata all’autogrill. Successivamente, tamponano un’auto. All’interno c’è Chiara, diretta in Puglia per prendere il traghetto che la porta in Grecia.

Attraverso avventure comiche i tre perdono più volte la gamba e tentano maldestramente di recuperarla attraverso una partita sulla sabbia, ma perdono. La gamba va a una famiglia marocchina. Di notte i tre aiutati da Chiara fanno irruzione nell’abitazione dei marocchini, ma vengono scoperti. Sono costretti ad andare in commissariato e vengono graziati solo perché la famiglia ha pietà di loro.

Come termina il film di Aldo, Giovanni e Giacomo

Durante il viaggio della speranza in direzione sud i tre e Chiara fanno una sosta in un ristorante. Giacomo mangia cozze, ma evidentemente ha una indigestione. Giacomo, complice la vicinanza di Chiara durante la degenza in ospedale, sente di provare qualcosa per lei. Comunica ai suoi amici che non vuole più sposarsi, ma loro sono fortemente contrariati.

Chiara quando è quasi arrivata in Puglia, decide di proseguire il suo viaggio da sola e con una scusa lascia tutti durante una sosta in autogrill. Giacomo è nella disperazione più totale, ma i tre protagonisti decidono di andare comunque nella villa del suocero, dove la futura sposa interpretata da Luciana Littizzetto li sta aspettando da due giorni. Nel frattempo, il matrimonio è stato ufficialmente rimandato più volte e il suocero, Cecconi, è arrabbiato. Li aspetta fuori dalla sua villa con un fucile puntato. I tre riusciranno a farla salva, ma il finale aperto nulla ci dice su come si sono evolute le loro sorti e soprattutto i loro matrimoni.

Frasi di Tre uomini e una gamba diventate citazioni celebri:

Aldo: Va bè…finisco di mangiare la peperonata e scendo! Giovanni: Peperonata? Alle otto del mattino? Mezzogiorno…topi morti?

Chiara: E così domani ti sposi? Giacomo: Sì, ma niente di serio.

Giovanni: Be’, noi… Lavoriamo nella meccanica di precisione, tecnologie avanzate al servizio di progettazioni particolari e specifiche. Non so… Hardware… Giacomo: Hardware! Giovanni: Hardware e quelle cose… Cioè, creiamo dei supporti che poi serviranno per progettare grosse situazioni, non so, mecc… Proprio… Strumenti di precisione per una svolta magari futura anche della meccanica… Eh, non so se mi spiego… Aldo: Sì, insomma… Abbiamo un negozio di ferramenta… Cioè, non è che il negozio di ferramenta è nostro… noi ci lavoriamo come commessi, come galoppini, insomma, come… Come… Sì…

Giovanni: Metti il piede in quella rientranza a forma di vertebra di moffetta. Aldo: Non posso né scendere e né salire.

Giovanni: Lo sai che con venti milioni si può comprare un bar in Costa Rica? Sulla spiaggia. Sole, mare, un sacco di palme. Aldo: Tutto l’anno in costume. Giovanni: Tutto l’anno in costume. Nessuno che ti rompe le palle, che ti dice quello che devi fare. Certo, ci vuole coraggio, bisogna abbandonare tutto. Aldo: E se ti va male? Giovanni: Bé, il rischio c’è. Del resto, se non rischi. Tu hai mai rischiato? Aldo: Una volta. Ho messo 2 fisso a Inter-Cagliari.

Giovanni: Se lei è ignorante non è colpa di nessuno, va bene? Aldo: Ignorante glielo dice a sua sorella, va bene? Giovanni: Ignorante nel senso che ignora che quello è un biglietto singolo. Aldo: Allora lei è un imbecille nel senso che imbelle!

Trailer Tre uomini e una gamba, film di Aldo, Giovanni e Giacomo

Scheda tecnica
Primo film di Aldo, Giovanni e Giacomo in cui attraverso un road trip partono dal nord per arrivare a Gallipoli in compagnia di una gamba di legno che vale milioni di soldi
TitoloTre uomini e una gamba
Durata98 minuti
Generecommedia
CastAldo Baglio, Giovanni Storti, Giacomo Poretti, Marina Massironi, Carlo Croccolo, Maria Pia Casilio, Luciana Littizzetto, Vittoria Piancastelli, Eleonora Mazzoni, Augusto Zucchi, Rosalina Neri, Gaetano Amato, Saturno Brioschi, Mohamed El Sayed e Giorgio Centamore.
RegiaMassimo Venier e Aldo, Giovanni e Giacomo
Anno di prod.1997
Scheda tecnica
Primo film di Aldo, Giovanni e Giacomo in cui attraverso un road trip partono dal nord per arrivare a Gallipoli in compagnia di una gamba di legno che vale milioni di soldi
TitoloTre uomini e una gamba
Durata98 minuti
Generecommedia
CastAldo Baglio, Giovanni Storti, Giacomo Poretti, Marina Massironi, Carlo Croccolo, Maria Pia Casilio, Luciana Littizzetto, Vittoria Piancastelli, Eleonora Mazzoni, Augusto Zucchi, Rosalina Neri, Gaetano Amato, Saturno Brioschi, Mohamed El Sayed e Giorgio Centamore.
RegiaMassimo Venier e Aldo, Giovanni e Giacomo
Anno di prod.1997
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Daniela Attanasio Laureata in traduzione specialistica con la passione per la fotografia, mi occupo della redazione di articoli aventi come argomento le serie TV, da sempre mie fedeli compagne di vita. In particolare, prediligendo serie TV anglofone, mi focalizzo sulle recensioni di serie che hanno segnato la storia della televisione e di fornire anticipazioni di nuovi episodi dando succulenti spoiler al telespettatore più curioso. Oltre a migliorare le competenze linguistiche, spesso le serie TV danno dei veri e propri insegnamenti di vita. Il mio obiettivo è quello di scorgere la bellezza ovunque si trovi, anche in una serie TV Leggi tutto