Chi è Rita Pavone oggi: biografia, età, altezza, marito, figli e canzoni

Francesca Di Stasio 25 Novembre 2020

Attrice e cantante, chi è Rita Pavone oggi, biografia, età, origini, vero nome, altezza, marito e figli dell'interprete di "Datemi un martello" e  "Il ballo del mattone".

Cantante, attrice e showgirl, è una delle voci più amate del panorama musicale italiano. Una carriera nel mondo della musica ricca di successi e di importanti riconoscimenti anche all’estero.

Tra i suoi brani più famosi: “Cuore”, “Datemi un martello” e “La partita di pallone”. Diverse partecipazioni al Festival di Sanremo e tanti programmi televisivi.

Famosa nei panni di Gian Burrasca nella serie televisiva: Il giornalino di Gian Burrasca.

Non solo successi, ma anche tanti attacchi e cadute dalle quali sin da piccola è riuscita a rialzarsi. Come ha raccontato a Io e Te di Pierluigi Diaco: dove ha dichiarato di aver subito bullismo, per via della sua altezza.

È uno dei giudici del programma condotto da Michelle Hunziker All together now edizione 2020, dove si è parlato molto nel gossip del suo scontro con Anna Tatangelo.

Ma a raccontarci della sua vita privata, con chi è sposata, figli, biografia, non sarà certo la sua partecipazione a All together now o lo scontro con Anna Tatangelo, Rita Pavone chi è oggi, lo deve ad anni di carriera, canzoni e successi musicali.

Chi è Rita Pavone: biografia, età, vita privata, marito e figli della cantante di “Datemi un martello”

Per scrivere una biografia e sapere chi è Rita Pavone, Instagram e Facebook, come le sue canzoni famose, ci possono essere d’aiuto, per scoprire innanzitutto, altezza, anni, vero nome, marito e figli.

Il suo vero nome si completa con Ori Flomena, nata a Torino il 23 agosto del 1945.  Oggi ha 75 anni ed è del segno zodiacale del Leone. Alta 1,53 cm.

Sui social, in particolare su Instagram ha raggiunto più di 5000 followers. Qui posta scatti insieme a suo marito, alla sua cagnolina, della sua partecipazione a All Together now, con i suoi migliori amici tra cui Maradona e Ruggeri e non mancano i paesaggi tipici della Svizzera tra verde e natura. Tra le curiosità abbiamo quindi scoperto che ha una bellissima cagnolina che si chiama Gioia.

Uno dei suoi più grandi amici di sempre è il cantante Gianni Morandi. Il suo idolo invece è Elvis Presley che ha avuto l’occasione di conoscere dal vivo e che le avrebbe dedicato un quadro custodito gelosamente. Forse, non avrebbe fatto la stessa cosa con Anna Tatangelo, Rita Pavone con la cantate ha avuto uno scontro durante la trasmissione di Michelle Hunziker.

Suo padre Giovanni era un operaio della Fiat di origini siciliane, sua madre Maria una casalinga di origini ferraresi. La cantante è la terza di quattro figli, ha infatti tre fratelli: Piero, Carlo e Cicco.

Per aiutare la sua famiglia economicamente lavorava presso una camiceria e proprio gli orari del lavoro l’hanno costretta a lasciare gli studi intrapresi presso l’Istituto Tecnico Commerciale a cui è iscritta.

Per quanto riguarda la vita privata, sappiamo che la cantante è sposata, il marito di Rita Pavone è Ferruccio Merk, in arte Teddy Reno, discografico e produttore, hanno due figli: Giorgio Merk e Alessandro Merk.

La coppia sta insieme dal 1968, si sono conosciuti nel 1962 durante il Festival degli Sconosciuti di Ariccia dove lui è il patrono della manifestazione. La loro relazione fu ostacolata dalla sua famiglia e suscitò polemiche anche tra l’opinione pubblica perché Teddy era un uomo sposato e con già un figlio. Oggi i due vivono felicemente in Svizzera.  Un luogo molto caro alla alla cantante che ha dichiarato: Vivere qui mi ha dato grande serenità, in Svizzera ho capito davvero cosa significa integrazione.

Da cantante Pavone in giura All together now

Chi la conosce la ricorda per le canzoni “Datemi un martello” e “Il ballo del mattone”, ma chi è Rita Pavone oggi che da cantante diventa membro di giuria a All together now? Percorriamo la sua carriera.

Sin da bambina dimostra una grande predisposizione per l’arte e così incoraggiata dal padre Giovanni  esordisce al Teatro Alfieri nello spettacolo “Telefoniade”.

Inizia così ad esibirsi alle feste studentesche, nei locali torinesi e alle feste private. Proprio perché prediligeva il repertorio di Paul Anka viene soprannominata “Paul Anka in gonnella”.

Nel 1962 vince il  Festival degli Sconosciuti di Ariccia il cui patrono è Teddy Reno con il brano “Moliendo Café”. Grazie a questa vittoria, vince un provino con la casa discografica RCA e ottiene un contratto.

Inizia così un lungo successo, raggiungere subito la popolarità già dalla pubblicazione dei primi dischi con le vendite che superano il milione di copie.

Ha avuto un grande successo anche a livello internazionale. Ha inciso in sette lingue e ha pubblicato dischi con molte etichette straniere. È una delle poche cantanti italiane ad essere entrata in classifica nel Regno Unito. Un suo singolo è stato per 10 settimane nella classifica di Billboard.

Nel 1967 vince il Cantagiro, una manifestazione canora itinerante con la canzone “Questo nostro amore”. Inoltre la BBC le ha dedicato un documentario dal titolo: “Segni particolari: lentiggini”. Per un mese si è esibita  teatro Olympia di Parigi e ha venduto 800 000 copie di un album solo In Germania. 

La cantante di “Datemi un martello”, non si è dedicata solo al canto, ma anche alla recitazione. Nel 1968 ha interpretato Giannino Stoppani nello sceneggiato televisivo “Il giornalino di Gian Burrasca” diretto da Lina Wertmüller. È inoltre protagonista di diversi musicarelli e di film per il cinema. Il suo esordio al cinema l’ha fatto accanto al grande Totò che, siccome era già anziano, la scambiò per un’assistente. Nel 2002 è di nuovo protagonista di Gian Burrasca su Canale 5.

Non sono mancati poi i programmi televisivi, i cosiddetti varietà come: Canzonissima,  Canzoni sotto l’albero, Buona Domenica, Ballando con le Stelle. Da ottobre del 2020 è uno dei giudici del programma condotto dalla Hunziker: All Together now.

Canzoni famose, chi è Rita Pavone cantante

Ma non è da All Together now che sentiamo parlare di Rita Pavone, chi è lo sappiamo da tempi più remoti per via della suo lungo elenco di canzoni e frasi diventate citazioni famose.

Sono tanti i dischi e i brani di successo pubblicati e interpretati nel corso della sua lunga carriera musicale. I suoi album raggiungono subito un grande successo e i singoli scalano i vertici delle classifiche.

Il primo album viene pubblicato nel 1963, poi ce ne sono stati molti altri. L’ultimo è uscito proprio nel 2020 quando la cantante dopo 48 anni di assenza è ritornata ad esibirsi sul palco dell’Ariston con il brano: “Niente”.

Già in passato aveva partecipato al Festival di Sanremo, nel 1969 con il brano “Zucchero”, nel 1970 con la canzone “Ahi Ahi ragazzo”, nel 1972 con “Amici mai”. È stata poi ospite nel 2005 dove ha cantato insieme a Toto Cutugno e Annalisa Minetti il brano: “Come noi nessuno al mondo”.

Sono tanti i brani della diventati cult. Per citarne alcuni: “La partita di pallone”, “Datemi un martello”, “Cuore”, “Fortissimo”, “Il geghegè”, “Alla mia età”, “Come te non c’è nessuno”, “Viva la pappa col pomodoro”.

Frasi famose di Rita Pavone, chi è nelle sue canzoni senza tempo
  • Come te non c’è nessuno, tu sei l’unico al mondo…
  • Abbiamo un riff (Geghe geghe geghege’), che fa così (Geghe geghe geghege’)…
  • Perché perché la domenica mi lasci sempre sola per andare a vedere la partita di pallone…
  • Datemi un martello, che cosa ne vuoi fare? Lo voglio dare in testa a chi non mi va…
  • Sto vivendo con te i miei primi tormenti, le mie prime felicità…
  • Mio cuore tu stai soffrendo cosa posso fare per te? Mi sono innamorata per te pace no, no, non c’è al mondo...
  • Vorrei gridare fortissimo che ti amo fortissimo che ti amo di più d’ogni cosa al mondo amore amo te…
  • Viva la pa-pa-pappa col po-po-po-po-po-po-pomodoro, viva la pa-pa-pappa che è un capo-po-po-po-po-polavoro…
Anagrafica Principale
Cantante, è una delle voci più amate del panorama musicale italiano. Una carriera nel mondo della musica ricca di successi e di importanti riconoscimenti anche all'estero. Tra i suoi brani più famosi: "Cuore", "Datemi un martello" e "Il ballo del mattone". È uno dei giudici del programma condotto da Michelle Hunziker All together now.
Nome e CognomeRita Pavone
Data di nascita23/08/1945
Luogo di nascitaTorino
ProfessioneCantante
Anagrafica Principale
Cantante, è una delle voci più amate del panorama musicale italiano. Una carriera nel mondo della musica ricca di successi e di importanti riconoscimenti anche all'estero. Tra i suoi brani più famosi: "Cuore", "Datemi un martello" e "Il ballo del mattone". È uno dei giudici del programma condotto da Michelle Hunziker All together now.
Nome e CognomeRita Pavone
Data di nascita23/08/1945
Luogo di nascitaTorino
ProfessioneCantante
© Riproduzione Riservata
avatar Francesca Di Stasio Ho una laurea in Lingue e Culture straniere e una passione per la scrittura che coltivo da diversi anni. Amo imprimere idee, eventi, storie non solo sulla pagina ma anche attraverso la fotografia. Sono un'esploratrice appassionata di luoghi, culture e tradizioni. Vado alla scoperta di nuovi sapori e io stessa mi diletto in cucina nella creazione di piatti originali. Adoro viaggiare. Credo che i viaggi e le nuove esperienze siano una fonte preziosa di arricchimento personale. Impegno e dedizione mi contraddistinguono. I miei interessi spaziano ​dalla cultura allo spettacolo, dall'attualità alla musica. Con minuziosità e accuratezza sono alla costante ricerca di informazioni, fatti, avvenimenti, curiosità da trasmettere ai lettori. Per il Portale Controcampus curo la rubrica "Il Personaggio." Ritratti e biografie di personaggi noti. Una lente di ingrandimento sulla loro vita alla ricerca di segreti inconfessati e lati nascosti senza tralasciare alcun dettaglio e lasciando emergere, attraverso la scrittura, solo ciò che è autentico e veritiero. Leggi tutto