Nuova moneta 2 euro dedicata a medici e infermieri: tributo lotta al Covid

Aniello Ianniello 29 Dicembre 2020

Pronta la nuova moneta da 2 euro per celebrare medici e infermieri: ecco quando sarà coniata e quanti pezzi saranno introdotti sul mercato.

Il conio italiano nel 2021 imprimerà una immagine di tributo a medici ed infermieri sui nuovi 2 euro in Italia. L’effige commemorativa celebra con questi nuovi 2 euro rari chi il Covid lo ha combattuto sul fronte. Le professioni sanitarie e i professionisti della Medicina avranno una dedica speciale forgiata dalla Zecca. La lotta al Coronavirus è costata anche dei caduti, che saranno celebrati in questo modo.

A medici, infermieri e al personale socio-sanitario degli ospedali va quindi questo omaggio dello Stato Italiano. L’immagine della nuova moneta 2 euro in Italia la vedremo dal vivo dal prossimo giugno: questa è la data in cui entrerà in circolazione. I nuovi due euro vedranno un gettito limitato di pezzi, e rientreranno di diritto nelle collezioni degli appassionati di monete rare.

Nuova moneta 2 euro dedicata a medici e infermieri: quando sarà coniata e distribuita in Italia

Annunciato all’interno della Gazzetta Ufficiale del 10 dicembre la volontà del governo di istituire una nuova moneta 2 euro per medici e infermieri che hanno combattuto il Coronavirus in ospedale e nei reparti di malattie infettive.

Saranno emessi tre milioni di esemplari e avranno regolare corso a partire da giugno 2021.

Saranno raffigurati un uomo e una donna. Entrambe le figure indossano il camice e la mascherina. La figura maschile ha una cartella sotto braccio, mentre, la figura femminile presenta uno stetoscopio al collo. Al di sopra dei soggetti raffigurati c’è la scritta: “grazie“. Le due figure sono circondate da una croce stilizzata e da un cuore.

Questa immagine ha lo scopo di celebrare il personale delle professioni sanitarie che ancora oggi combatte il Covid-19. La moneta ha il compito di omaggiare anche i medici che, sul campo, hanno perso la vita contro questo nemico invisibile.

Le monete commemorative del 2020: quali sono

Nel nuovo anno il conio si arricchirà di ulteriori monete commemorative del 2020.

Una tra tutte è la moneta commemorativa per il 100º anniversario della nascita di Giovanni Paolo II. Il disegno raffigura Papa Giovanni Paolo II, la casa natale e la basilica di Wadowice. In alto a sinistra, a semicerchio, l’iscrizione «PAPA GIOVANNI PAOLO II». A destra figurano gli anni «1920 2020».

Emessa una moneta celebrativa anche per l’80º anniversario della fondazione del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. Il disegno raffigura il logo dei Vigili del Fuoco.

Tra i 2 euro rari c’è quella destinata al 150º anniversario della nascita di Maria Montessori.  È raffigurato un ritratto di Maria Montessori in una composizione geometrica con alcuni elementi didattici tratti dal suo sistema d’istruzione

In attesa, per il 2021, la creazione da parte del conio del tributo che celebrerà il 150° anniversario dell’istituzione di Roma come capitale d’Italia.

© Riproduzione Riservata
avatar Aniello Ianniello Ha 24 anni ed è neolaureato in Consulenza e Management Aziendale con il massimo dei voti. Ha passioni contrapposte, ma conciliabili: da una parte arde il fuoco verso i temi politici e l'economia, dall'altra parte è evidente un crescente interesse verso la musica e lo spettacolo. Ama definirsi un cittadino del mondo globalizzato e tecnologico, dove non esistono barriere culturali e sociali. Leggi tutto