• De Luca
  • Cacciatore
  • De Leo
  • Bruzzone
  • Barnaba
  • Abete
  • Valorzi
  • Coniglio
  • Bonanni
  • Leone
  • Algeri
  • Paleari
  • Boschetti
  • Crepet
  • Rossetto
  • Ward
  • Gelisio
  • Baietti
  • Tassone
  • Liguori
  • Gnudi
  • Quaglia
  • Alemanno
  • Dalia
  • Quarta
  • Miraglia
  • Falco
  • Pasquino
  • Russo
  • Andreotti
  • Meoli
  • di Geso
  • Casciello
  • Chelini
  • Mazzone
  • Romano
  • Santaniello
  • Catizone
  • Grassotti
  • Del Sorbo
  • Vellucci
  • Bonetti
  • Rinaldi
  • Buzzatti
  • Scorza
  • Romano

Chi è Gio Evan: biografia, età, fidanzata e frasi canzoni famose

Francesca Di Stasio 25 Gennaio 2021

Vero nome Giovanni Giancaspro, chi è Gio Evan: biografia, età, altezza, fidanzata, frasi di canzoni e brani famosi, poesie e libri del cantante e scrittore.

Artista poliedrico che spazia dalla musica alla scrittura, dalla filosofia all’umorismo. Artista di strada, dal 2007 al 2015 ha girato il mondo in sella ad una bicicletta.

In poco tempo, ha conquistato i fans anche grazie ad un uso intelligente dei social. Nel corso degli anni, ha pubblicato album, raccolte poetiche, singoli e anche romanzi.

Tra le sue canzoni più famose Glenn Miller, Sei Perfetta, Scudo, Regali Fatti a Mano, A Piedi il Mondo e molte altre. E’ uno dei cantanti Big del Festival di Sanremo 2021 con il brano: “Arnica”, insieme tra gli altri ad Ermal Meta.

Ma a raccontarci di lui non sono solo le sue canzoni, brani, poesie e frasi, Gio Evan chi è, età, altezza, con chi è fidanzato, da dove viene, vita privata e carriera, sarà la sua biografia a dircelo.

Chi è Gio Evan: biografia, età, altezza, vita privata e fidanzata del cantante scrittore

Per scrivere una biografia e sapere chi è Gio Evan, Instagram, Facebook, ci saranno d’aiuto per scoprire innanzitutto età, altezza, vero nome, origini, famiglia e fidanzata del cantautore e scrittore.

Il suo nome d’arte e pseudonimo di Giovanni Giancaspro è nato a Barletta (BA) il 21 aprile del 1988. Ha 32 anni ed è del segno zodiacale del Toro. Capelli ricci e folti, e barba. Occhi castani. Porta spesso dei grossi occhialoni in testa. Altezza e peso non conosciuti.

Dal 2007 al 2015, ha girato il mondo in bicicletta. Un lungo viaggio che lo ha portato dall’Europa all’India, fino al Sudamerica. L’artista pugliese ha dichiarato di averlo intrapreso perché è così che fa quando ha voglia di risposte, di nuove domande, di nuove conoscenze. Vive tra Gubbio e Perugia.

Il suo nome d’arte gli è stato dato da un Hopi, un appartenente all’omonima popolazione indigena amerinda che vive nel Sud-Ovest degli USA. Si tratta di un ricordo imperituro della sua esperienza di vita con maestri e sciamani di quei luoghi.

Nel 2019, ha fatto parte della giuria dello Zecchino D’oro, al fianco di Beppe Vessicchio.

Sui social, in particolare su Instagram Gio Evan è seguito da 823 followers. Nella bio del suo profilo ha scritto: “Scrittore e poeta, cantautore, umorista e performer ma lui non lo sa e vola lo stesso”: Proprio l’uso sapiente dei social network lo ha reso popolare.

Su Instagram posta in particolare frammenti dei suoi scritti, i suoi aforismi aggiorna i fans sui suoi lavori artistici, sui tanti viaggi.

È con un suo aforisma: “Non è quello che ci siamo dati a mancarmi, ma quello che avremmo dovuto darci ancora” la conduttrice Elisa Isoardi ha detto addio a Matteo Salvini.

Per quanto riguarda la sua vita privata e sentimentale, il cantante è molto riservato, rispetto alla fidanzata di Gio Evan infatti, non abbiamo molte notizie. Dai social non trapelano indizi riguardo questa sfera della sua vita.

Da scrittore e poeta Giovanni Giancaspro al Festival di Sanremo

Chi lo conosce la associa a canzoni come Sei Perfetta, Scudo, Regali Fatti a Mano, A Piedi il Mondo, Glenn Miller, ma chi è Gio Evan, e come è diventato famoso non tutti lo sanno.

Ha scritto il suo primo dal titolo: “Il florilegio passato”, una raccolta di versi sul suo viaggio in India all’età di 20 anni. Il cantautore si è autoprodotto il libro e lo ha distribuito per le strade d’Italia.

Nel 2014 da vita a due progetti: “Gigantografie” e “Le poesie più piccole del mondo”. Nello stesso anno pubblica il suo primo romanzo dal titolo: “La bella maniera”.

Nel 2015 ritorna in veste di scrittore con la raccolta poetica “Teorema di un salto, ragionatissime poesie metafisiche”. Il libro gli offre la possibilità di firmare un contratto con la casa editrice Miraggi edizioni con cui pubblica “Passa a sorprendermi”.

E famoso anche per i suoi libri e poesie, Gio Evan anche scritto: “Ragionatissime poesie metafisiche” e ha diretto l’opera  “OH ISSA – Salvo per un cielo”. Nel 2017 esce il libro “Capita a volte che ti penso sempre”. A marzo del 2018 viene pubblicata invece un’altra opera in versi “Ormai tra noi è tutto finito”. Nel 2019 il romanzo “Cento cuori dentro”.

Nel 2020, è uscito un nuovo libro di poesie intitolato: “Se c’è un posto bello sei te”. Il 6 marzo è uscito il suo nuovo libro “I ricordi preziosi di Noah Gingols” da subito in testa alle vendite.

Per quanto riguarda la carriera nel mondo della musica invece, tra il 2012 e il 2013 ha fondato Le scarpe del vento, un progetto musicale dove scrive, canta e suona la chitarra, e pubblica indipendentemente il suo primo disco “Cranioterapia”. Nel 2017 è stato impegnato in un lungo tour.

Il 17 aprile del 2018 pubblica “Biglietto di solo ritorno”, il suo doppio album d’esordio che da’ vita ad un tour in giro tra Italia ed Europa. Il 25 ottbre del 2019 torna sulle scene musicali con un secondo doppio album dal titolo: “Natura molta”.  Il 15 e 16 novembre dello stesso anno vola a Miami insieme a Carmen Consoliper l’HIT WEEK, il più importante Festival al mondo dedicato alla diffusione della musica e della cultura italiana oltre i confini nazionali.

Nel 2020 pubblica il singolo: “Regali fatti a mano” e nello stesso anno inizia il tour Albero ma estro con cui realizza 11 sold out. A novembre 2020 un nuovo brano dal titolo: “Glenn Miller”.

Citazioni canzoni per capire chi è Gio Evan: frasi e poesie di brani famosi

Se è vero che si hanno poche notizie della sua vita privata. Ad esempio da Facebook e Instagram, non si parla di una fidanzata, Gio Evan chi è lo sappiamo soprattutto della sue canzoni e frasi di brani famosi. Ecco alcune citazioni.

Il singolo “A piedi il mondo”, contenuto nel doppio album di esordio Biglietto di solo ritorno, è stato ascoltato da 2 milioni di ascoltatori su Spotify.

Ecco alcune frasi di Gio Evan, poesie e aforismi tratti dai suoi brani più conosciuti:

  • Non è quello che ci siamo dati a mancarmi, ma quello che avremmo dovuto darci ancora…
  • Nei tuoi occhi io ci vedo mille panorami che non vedo l’ora di visitare…
  • Non chiederlo a me, io non so distinguere nemmeno il mio cuore dal tuo…
  • Non tenermi testa, tienimi il cuore…
  • L’importante non è chi sei adesso, ma quante meraviglie sei disposto a fare per diventare il tuo cambiamento…
  • Ho la felicità che si incastra sempre nelle cose che ho paura di fare…
  • Fate in modo che chi amate venga a saperlo
  • Non cercare mai negli altri un riflesso di te
  • A volte le strade più brutte sono quelle con la musica più bella
  • Se ti ferisce la mia felicità allora hai sbagliato la strada che conduce alla tua
  • E anche se ho paura di tutto-o io lo faccio uguale meglio precipitare che stare a guardare-e… 
  • Non affezionarti alle magliette, che tanto sei fatto per crescere, ricorda che se vuoi le more, non devi aver paura poi dei rovi, Corri a prenderti, se ti manchi, hai tutta la vita sempre davanti..
  • Ma i sogni no, non ti si rompono mai a loro hai insegnato come atterrare sempre in piedi…
  • Ma tu cuore a mezz’aria, sogni al vento faccia sognante, fiato sospeso capelli arricciati sotto la tempesta…
  • Mi aspetto che tu sia arte, che tu sia quadro senza cornice, libera di muoverti su ogni parete, riempi di poesia le tue notti…
  • Natale fatto a casa, la coperta sul divano, e i regali fatti a mano e fare sogni in grande fra queste piccole cose…
  • Tu che mi presti il tuo cuore quando il mio smette di amare e io che sto dalla tua parte…
Anagrafica Principale
Il suo nome d'arte e pseudonimo di Giovanni Giancaspro è nato a Barletta (BA) il 21 aprile del 1988. Ha 32 anni ed è del segno zodiacale del Toro. Capelli ricci e folti, e barba. Occhi castani. Porta spesso dei grossi occhialoni in testa. Altezza e peso non conosciuti. Dal 2007 al 2015, ha girato il mondo in bicicletta. Un lungo viaggio che lo ha portato dall'Europa all'India, fino al Sudamerica.
Nome e CognomeGio Evan
Data di nascita21/04/1988
Luogo di nascitaMolfetta
ProfessioneCantautore, scrittore
Anagrafica Principale
Il suo nome d'arte e pseudonimo di Giovanni Giancaspro è nato a Barletta (BA) il 21 aprile del 1988. Ha 32 anni ed è del segno zodiacale del Toro. Capelli ricci e folti, e barba. Occhi castani. Porta spesso dei grossi occhialoni in testa. Altezza e peso non conosciuti. Dal 2007 al 2015, ha girato il mondo in bicicletta. Un lungo viaggio che lo ha portato dall'Europa all'India, fino al Sudamerica.
Nome e CognomeGio Evan
Data di nascita21/04/1988
Luogo di nascitaMolfetta
ProfessioneCantautore, scrittore
© Riproduzione Riservata
avatar Francesca Di Stasio Ho una laurea in Lingue e Culture straniere e una passione per la scrittura che coltivo da diversi anni. Amo imprimere idee, eventi, storie non solo sulla pagina ma anche attraverso la fotografia. Sono un'esploratrice appassionata di luoghi, culture e tradizioni. Vado alla scoperta di nuovi sapori e io stessa mi diletto in cucina nella creazione di piatti originali. Adoro viaggiare. Credo che i viaggi e le nuove esperienze siano una fonte preziosa di arricchimento personale. Impegno e dedizione mi contraddistinguono. I miei interessi spaziano ​dalla cultura allo spettacolo, dall'attualità alla musica. Con minuziosità e accuratezza sono alla costante ricerca di informazioni, fatti, avvenimenti, curiosità da trasmettere ai lettori. Per il Portale Controcampus curo la rubrica "Il Personaggio." Ritratti e biografie di personaggi noti. Una lente di ingrandimento sulla loro vita alla ricerca di segreti inconfessati e lati nascosti senza tralasciare alcun dettaglio e lasciando emergere, attraverso la scrittura, solo ciò che è autentico e veritiero. Leggi tutto