• Quaglia
  • Gnudi
  • Valorzi
  • Scorza
  • di Geso
  • Coniglio
  • Cocchi
  • Catizone
  • Napolitani
  • Miraglia
  • Leone
  • Ward
  • Califano
  • Boschetti
  • Falco
  • De Leo
  • Baietti
  • Ferrante
  • Paleari
  • Romano
  • Alemanno
  • Grassotti
  • Mazzone
  • Tassone
  • Romano
  • Gelisio
  • Dalia
  • Chelini
  • Casciello
  • Buzzatti
  • Bonanni
  • Liguori
  • Bonetti
  • Algeri
  • Quarta
  • De Luca
  • Rossetto
  • Bruzzone
  • Cacciatore
  • Meoli
  • Santaniello
  • Pasquino
  • Barnaba
  • Crepet
  • Andreotti
  • Carfagna
  • Rinaldi

Oroscopo Acquario Marzo 2021 di Paolo Fox: mese di risposte

Daniela Saraco 25 Febbraio 2021
D. S.
21/10/2021

Le previsioni in amore, salute, lavoro e fortuna con l’oroscopo Acquario di Marzo 2021 di Paolo Fox: ecco le indicazioni per questo segno zodiacale.

CLICCA SEGNO E PREVISIONI DEL MESE

Ariete
Ariete
Toro
Toro
Gemelli
Gemelli
Cancro
Cancro
Leone
Leone
Vergine
Vergine
Bilancia
Bilancia
Scorpione
Scorpione
Sagittario
Sagittario
Capricorno
Capricorno
Acquario
Acquario
Pesci
Pesci


L’oroscopo acquario marzo 2021 prospetta un mese positivo. Dopo aver accettato il cambiamento avvenuto a gennaio, siete finalmente pronti a raccogliere i frutti sperati. Sotto l’aspetto professionale sarete protagonisti di nuove collaborazioni, percorsi e ruoli diversi. E’ arrivato il momento delle risposte alle domande avanzate. Per qualcuno ci sarà una cambiamento totale. Non agitatevi, è normale sentirsi un pesce fuor d’acqua, ma piano piano sarete pronti ad organizzare i nuovi spazi e i nuovi compiti. Avete combattuto la monotonia della vostra vita  ed ora è giusto godersi questa nuova atmosfera.

Anche gli studenti sono molto favoriti da questo cielo di marzo. Nonostante tutto vada per il verso giusto, non riuscite ancora a scacciare del tutto ansia e nervosismo. Attenzione alle giornate del 10,17 e 24 in cui mantenere la calma sarà davvero difficile. Giove e Saturno  sono collaborativi con Marte presente nel segno . Dunque, non date adito a inutili lamentele ma godetevi questa positività. Sfruttate questo momento propizio per allargare le vostre amicizie, per attivarvi a nuovi progetti e realizzare qualche sogno da troppo rinchiuso nel cassetto. La felicità bisogna prima desiderarla per ottenerla. Tutti i transiti presenti in questo mese vi faranno vivere come un’altalena: vivrete momenti di euforia e serenità in contrasto a giornate piene di tensione. Attenzione quindi ai malumori e alla giornata del 24 che appare ingestibile. A fine mese è il momento di dare inizio a nuove cure e terapie.

Oroscopo Acquario marzo 2021 di Paolo Fox: mese intrigante per le faccende di cuore

Paolo Fox anticipa che questo mese avrà molte situazioni maliziose, fresche, diverse. Le coppie datate che vogliono dare un cambio netto alla loro quotidianità sono favorite. Via libera a trasferimenti, cambiamenti di casa o progetti comuni. Le coppie infelici che hanno vissuto tensioni nel corso dello scorso hanno possono sperare in un recupero lento e graduale. Il 2021 mette in risalto la comunicazione. Dunque, sfruttate questo mese per fare chiarezza e dialogare con la persona amata. Aprite i vostri cuori e parlate liberamente delle vostre esigenze, del fatto che vi sentite trascurati e che avete bisogno di riaccendere il fuoco della passione.

Anche in intimità avete sentito troppo distacco, dunque, fate il primo passo e ricercate il vostro partner anche sessualmente. Fategli presente, inoltre, che l’amore è condivisione e sentirsi sempre negati o rifiutati anche in progetti di vita quotidiana vi fa stare male. Venere è nel segno dopo il 21 e non saranno poche le occasioni per i cuori solitari. E’ questo il momento di ricercare la vostra persona ideale, capace di dare vita ai vostri desideri e alla vostra serenità. Cari amici single, l’oroscopo acquario marzo vi invita a giocare la partita. Attenzione però a non sbagliare mossa intorno al 10, dove vivrete giornate ricche di provocazioni.

© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Daniela Saraco Sona una donna, una madre, una docente. Scrivo di scuola e di formazione perché è il mio mondo quotidiano. La Direzione di Controcampus mi ha affidato la rubrica sulla scuola, per aiutare a capire meglio le notizie che raccontano la realtà scolastica, con pochi e semplici passaggi: • Cronaca, ossia il racconto dei fatti interessanti accaduti nel mondo della scuola • Inchiesta, è l'approfondimento di un tema attraverso ricerche e interviste. • Intervista, è interessante fare due chiacchiere con una persona particolare che ci può raccontare un'esperienza o una sua opinione. Perché è così difficile raccontare la scuola sui giornali? Perché è difficile trovare giornalisti davvero specializzati nel settore, che ha le sue caratteristiche peculiari e anche il suo lessico giuridico. Far scrivere un articolo sulla scuola a qualcuno che non sa cosa sia un PTOF, ignora le direttive delle ultime circolari ministeriali, non conosce la differenza fra un concorso abilitante per entrare in ruolo e uno aperto solo agli abilitati è come affidare la spiegazione di un discorso finanziario a un giornalista che non mastica neppure i termini base dell'economia. Gli articoli che riguardano la scuola e i suoi problemi, solitamente, nelle redazioni ormai sono affidati in molti casi a cronisti generici. Questo perché, mancando pagine specializzate e un interesse continuativo per il settore, l'articolo parte quasi sempre da un fatto specifico di cronaca spicciola avvenuto in tale o tal altro istituto, e che viene portato a conoscenza dei media da persone estranee alla scuola stessa. Io, invece, essendo ferrata sulle normative del settore e sui termini tecnici e avendo una memoria storica consolidata di quanto è avvenuto in precedenza, racconto episodi e avvenimenti di cui capisco la reale sostanza. Una scuola non ha un ufficio stampa o un addetto ai rapporti con i media, il Ministero non interviene se non con scarni comunicati che riguardano cose sue, i Presidi si trovano a dover rispondere a domande che rischiano di toccare particolari aspetti della privacy degli alunni e che, se rivelati incautamente, possono avere pesanti ripercussioni sulle vite di ragazzi spesso minorenni. Ecco perché risulta importante e necessario far scrivere di scuola a chi la scuola la fa! Leggi tutto