• Boschetti
  • Pasquino
  • Miraglia
  • Antonucci
  • Califano
  • Mazzone
  • Algeri
  • Ward
  • Romano
  • De Leo
  • Quarta
  • Carfagna
  • Cocchi
  • Bruzzone
  • Bonanni
  • Gnudi
  • Meoli
  • Grassotti
  • Dalia
  • Cacciatore
  • Baietti
  • Tassone
  • Valorzi
  • Catizone
  • Coniglio
  • Quaglia
  • Napolitani
  • Falco
  • De Luca
  • Santaniello
  • Romano
  • Andreotti
  • Leone
  • Alemanno
  • Bonetti
  • Rinaldi
  • Casciello
  • Buzzatti
  • Crepet
  • Chelini
  • Ferrante
  • Liguori
  • Rossetto
  • Scorza
  • Paleari
  • Gelisio
  • di Geso
  • Barnaba
  • de Durante

Oroscopo Acquario Agosto 2021 di Paolo Fox: Sole e Mercurio opposti

Daniela Saraco 30 Luglio 2021
D. S.
19/01/2022

Consulta l’oroscopo Acquario Agosto 2021 di Paolo Fox con indicazioni dei transiti principali e anticipazioni dell’ultimo mese estivo 2021.

CLICCA SEGNO E PREVISIONI DEL MESE

Ariete
Ariete
Toro
Toro
Gemelli
Gemelli
Cancro
Cancro
Leone
Leone
Vergine
Vergine
Bilancia
Bilancia
Scorpione
Scorpione
Sagittario
Sagittario
Capricorno
Capricorno
Acquario
Acquario
Pesci
Pesci


L’oroscopo Acquario ad Agosto 2021 prevede ancora un periodo particolarmente impegnativo. Soprattutto nella gestione del vostro bilancio economico dovrete fare molta attenzione a non spendere più di ciò che avete guadagnato. Anche le tanto attese vacanze estive dovranno essere pianificate con molta cautela. Previste tensioni già dal 9. Inoltre il vostro stato d’animo non è dei migliori. Con il transito di Saturno e Giove nel segno, vi sentirete nuovamente agitati, insoddisfatti e nervosi. Dovrete controllare le emozioni per non farle sfociare in momenti di ira. Nell’attesa che agosto giunga a termine, periodo decisamente migliore grazie alla Luna, Mercurio e Venere a favore, gestite con cautela le novità.

Se dovessero, infatti, pervenire nuove proposte o trattative, siate certi che il passo da fare migliori la vostra qualità lavorativa. Dal 16 aumenteranno le energie di cui dovrete caricarvi per affrontare al meglio la ripresa professionale. Le giornate del 30 e del 31 vi doneranno intuizione e potenziali. Sfruttate a pieno la vostra determinazione per l’arrivo dell’autunno che porterà cambiamenti. E’ un cielo di impatto quello di agosto che richiede benessere e forza per affrontare al meglio alcuni disagi emotivi. Paolo Fox consiglia calma e fiducia.

Oroscopo Acquario Agosto 2021: Venere aiuta i single, Sole e Mercurio opposti

Cari amici del segno, Agosto si presenta come un mese forte di emozioni soprattutto per chi è in cerca di una storia. Gli amici single, infatti, saranno favoriti dalla dolce presenza di Venere da metà mese. Il cielo vi sprona ad uscire, ad incontrare persone, insomma a divertirvi e ad avere una vita sociale movimentata. Dal 16 al 31, dunque, utilizzate ogni risorsa per fare nuovi incontri. Chi è impossibilitato per questioni lavorative o familiari, può usare i social anche se il vostro temperamento predilige i contatti. Nelle previsioni annuali, Paolo Fox anticipava che il mese di agosto sarebbe stato fortunato negli incontri, nelle relazioni e nei contatti.

Dunque la fine che dell’estate vi vedrà protagonisti della scena, con relazioni  che possono diventare importanti nei mesi successivi. Anche i più scettici si ricrederanno nella sfera sentimentale. Le coppie stabili,  reduci di crisi lo scorso anno, potranno contare sull’armonia ritrovata. Avete superato non pochi conflitti, è ora di godervi l’intesa di coppia. Chi di voi ha in cantiere progetti  innovativi, può osare per realizzarli. In vista trasferimenti in una nuova città per la crescita professionale di uno dei due partner. Non mancheranno novità: una nuova casa, un nuovo modo di vivere la coppia, una nuova complicità. Rinascono la fiducia e le azioni. D’altronde l’amore è fatto di gesti e non di illusioni!

© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Daniela Saraco Sona una donna, una madre, una docente. Scrivo di scuola e di formazione perché è il mio mondo quotidiano. La Direzione di Controcampus mi ha affidato la rubrica sulla scuola, per aiutare a capire meglio le notizie che raccontano la realtà scolastica, con pochi e semplici passaggi: • Cronaca, ossia il racconto dei fatti interessanti accaduti nel mondo della scuola • Inchiesta, è l'approfondimento di un tema attraverso ricerche e interviste. • Intervista, è interessante fare due chiacchiere con una persona particolare che ci può raccontare un'esperienza o una sua opinione. Perché è così difficile raccontare la scuola sui giornali? Perché è difficile trovare giornalisti davvero specializzati nel settore, che ha le sue caratteristiche peculiari e anche il suo lessico giuridico. Far scrivere un articolo sulla scuola a qualcuno che non sa cosa sia un PTOF, ignora le direttive delle ultime circolari ministeriali, non conosce la differenza fra un concorso abilitante per entrare in ruolo e uno aperto solo agli abilitati è come affidare la spiegazione di un discorso finanziario a un giornalista che non mastica neppure i termini base dell'economia. Gli articoli che riguardano la scuola e i suoi problemi, solitamente, nelle redazioni ormai sono affidati in molti casi a cronisti generici. Questo perché, mancando pagine specializzate e un interesse continuativo per il settore, l'articolo parte quasi sempre da un fatto specifico di cronaca spicciola avvenuto in tale o tal altro istituto, e che viene portato a conoscenza dei media da persone estranee alla scuola stessa. Io, invece, essendo ferrata sulle normative del settore e sui termini tecnici e avendo una memoria storica consolidata di quanto è avvenuto in precedenza, racconto episodi e avvenimenti di cui capisco la reale sostanza. Una scuola non ha un ufficio stampa o un addetto ai rapporti con i media, il Ministero non interviene se non con scarni comunicati che riguardano cose sue, i Presidi si trovano a dover rispondere a domande che rischiano di toccare particolari aspetti della privacy degli alunni e che, se rivelati incautamente, possono avere pesanti ripercussioni sulle vite di ragazzi spesso minorenni. Ecco perché risulta importante e necessario far scrivere di scuola a chi la scuola la fa! Leggi tutto