• di Geso
  • Barnaba
  • Quaglia
  • Catizone
  • Scorza
  • Gnudi
  • Meoli
  • Coniglio
  • Boschetti
  • Liguori
  • Paleari
  • Miraglia
  • Bonanni
  • Algeri
  • Buzzatti
  • Quarta
  • De Luca
  • Cocchi
  • Rinaldi
  • Santaniello
  • Pasquino
  • Grassotti
  • Valorzi
  • Chelini
  • Bruzzone
  • Andreotti
  • Casciello
  • Rossetto
  • Ferrante
  • Califano
  • Alemanno
  • Cacciatore
  • Crepet
  • Tassone
  • Falco
  • Romano
  • De Leo
  • Leone
  • Romano
  • Carfagna
  • Dalia
  • Bonetti
  • Napolitani
  • Gelisio
  • Mazzone
  • Ward
  • Baietti

Chi è Simone Biles oggi: biografia, storia, infanzia e vita privata

Antonella Acernese 3 Agosto 2021
A. A.
27/09/2021

Da Rio 2016 a Tokyo 2020 per le Olimpiadi 2021, chi è Simone Biles da piccola e oggi: biografia, età, altezza, peso, origini e vita privata della campionessa al corpo libero.



Ginnasta statunitense, la più forte in attività, campionessa olimpica ai Giochi di Rio 2016 e cinque volte campionessa del mondo all-around. E’ una delle atlete più famose del secolo, al pari di Fanny Blankers Koen.

Esordisce ai Campionati Nazionali juniores nel 2010, arrivando prima al corpo libero. Da quel momento la sua carriera è fortemente in ascesa. È infatti lunica ginnasta al mondo ad aver vinto cinque titoli mondiali (Anversa 2013, Nanning 2014, Glasgow 2015, Doha 2018 e Stoccarda 2019), di cui tre consecutivi.

E’ la prima atleta statunitense ad aver vinto sette titoli nazionali all-around. E’ la vincitrice del maggior numero di titoli mondiali in assoluto con 19 medaglie d’oro.

Con 25 medaglie vinte, nel 2019 diviene la ginnasta che ne ha vinte di più nella storia ai campionati del mondo.

E’ creatrice anche di un suo elemento, il Biles, che si compone di un doppio salto mortale con mezzo avvitamento.

Fa parlare di sé per essersi ritirata dalla finale a squadre femminile e dalla finale individuale femminile dei Giochi Olimpici di Tokyo 2021. La sportiva dichiara di soffrire di “twisties“, improvvisa dissoluzione del senso dello spazio.

Ma a parlarci di lei non sarà solo la rinuncia a Tokyo 2020, Simone Biles chi è oggi, dove vive, origini, famiglia, vita privata e fidanzato, sarà la sua biografia a rivelarcelo.

Chi è Simone Biles oggi: età, fisico, altezza, peso, origini e vita privata della campionessa corpo libero

Per scrivere una biografia e sapere chi è Simone Biles, interviste, video e la partecipazione ai Giochi Olimpici, ci saranno utili per scoprire innanzitutto età, peso, altezza, origini, famiglia e vita privata della campionessa olimpica.

Nata a Columbus il 14 marzo del 1997 sotto il segno zodiacale dei Pesci. E’ alta 143 cm e pesa circa 47 kg. E’ difatti molto piccola ma ha un fisico perfetto per la ginnastica artistica. E’ un concentrato di muscoli e potenza. Ha la carnagione scura, capelli ed occhi neri, labbra carnose.

Circa le sue origini, sappiamo che la sua infanzia non è facile. La madre abusa di alcool e droga e spesso viene messa in prigione. A 3 anni, nel 2000, insieme alla sorella minore Adria, viene data in affidamento ai nonni, Ron e Nellie, che tuttora considera i suoi veri genitori.

Si trasferisce con loro a Spring, in Texas, dove tuttora vive. E’ molto credente, difatti ogni domenica va a messa con la nonna e porta sempre con sé durante le competizioni, il suo rosario.

Il profilo Instagram di Simone Biles è seguito da circa 6 milioni di persone, essendo un personaggio di fama mondiale. Sul profilo condivide foto e video delle sue gare, scatti tratti dalla sua vita quotidiana e con il fidanzato.

Tra le curiosità che la riguardano, sappiamo che, tra i suoi sogni infantili vi era quello di incontrare Zac Efron. E’ grande fan anche delle Kardashian. Rivela di non disdegnare la possibilità, un giorno, di partecipare ad un programma tv, un reality show o di frequentare l’Università.

Della sua vita privata e sentimentale sappiamo che è impegnata, il fidanzato di Simone Biles è Jonathan Owens, giocatore di NFL per gli Houston Texans.

Perché l’atleta Biles si ritira dalle olimpiadi 2021

La storia di Simone Biles chi è oggi e perché del ritiro dalle Olimpiadi di Tokyo 2020 non tutti la conoscono non conoscendone il suo difficile passato da piccola.

La sportiva dichiara di soffrire di “twisties” ovvero della sindrome di depersonalizzazione e derealizzazione. Si tratta di un’improvvisa dissoluzione del senso dello spazio, una perdita di consapevolezza della propria presenza. Il disturbo, per uno sportivo che compie volteggi o esercizi di equilibrio a corpo libero o alla trave, può essere molto pericoloso.

In molti casi questo problema nasce da gravi traumi emotivi, lutti, abusi sessuali o abbandoni nell’infanzia. Può manifestarsi anche a distanza di anni dagli eventi difficili vissuti.

Dopo essersi ritirata dalle finale di gara a squadre, l’atleta annuncia di rinunciare anche alle finali individuali del volteggio e delle parallele asimmetriche.

Storia di Simone Biles chi è oggi e durante la sua infanzia

Come abbiamo anticipato per sapere chi è Simone Biles, storia, origini e vita privata, sono necessari affinché si possa ricostruire la sua vita privata, da quando era piccola ad oggi.

Negli anni dell’adolescenza, a 6 anni si avvicina per la prima volta al mondo della ginnastica artistica, spinta dalla nonna. Viene allenata da Aimee Boorman, che da subito ne intuisce le potenzialità innate. Dal 2017 è allenata da Laurent e Cecile Landi. 

Nel 2010 partecipa al suo primo torneo giovanile dove arriva terza nel concorso individuale e prima nella trave e nel volteggio.

Nel 2012, ultimo suo anno da juniores, si fa notare all’American Classic, quando è terza alla trave, seconda al corpo libero e prima al volteggio e nel concorso individuale. A partire dal 2013 inizia a gareggiare tra i senior.

Viene scelta per la squadra statunitense inviata ai Mondiali di Anversa 2013. Vince l’oro nel concorso individuale e al corpo libero. In quegl’anni lascia la Bannon’s Gymnastix per aprire una nuova società, la World Champions Centre, palestra da lei fondata. Nel 2014 ottiene il titolo mondiale ai Campionati Mondiali di Nanning, sia nelle gare individuali sia in quelle a squadre.

Partecipa ai Campionati Nazionali 2015, dove vince ancora il titolo mondiale, divenendo la seconda ginnasta statunitense ad aver vinto tre titoli nazionali consecutivi. Anche ai Mondiali di Glasgow vince l’oro.

Prende parte ai Giochi di Rio 2016, dove si consacra come la ginnasta più vincente di sempre negli Usa, vincendo ben quattro titoli d’oro in una singola olimpiade.

Nel 2018-2019 conquista rispettivamente il quarto ed il quinto titolo mondiale ai Campionati Mondiali.

Negli anni denuncia gli abusi sessuali subiti da parte di Larry Nassar, osteopata della Nazionale statunitense di ginnastica dal 1996 fino al 2017. L’uomo viene condannato a 175 anni di carcere.

Anagrafica Principale
Nata a Columbus il 14 marzo del 1997 sotto il segno zodiacale dei Pesci. E' alta 143 cm e pesa circa 47 kg. A 6 anni si avvicina per la prima volta al mondo della ginnastica artistica. Esordisce ai Campionati Nazionali juniores nel 2010, arrivando prima al corpo libero. È l’unica ginnasta al mondo ad aver vinto cinque titoli mondiali (Anversa 2013, Nanning 2014, Glasgow 2015, Doha 2018 e Stoccarda 2019), di cui tre consecutivi. Ottiene ben sette titoli nazionali all-around. E' la vincitrice del maggior numero di titoli mondiali in assoluto con 25 medaglie d'oro. Partecipa alle Olimpiadi di Tokyo 2020.
Nome e CognomeSimone Biles
Data di nascita14/03/1997
Luogo di nascitaColumbus
ProfessioneGinnasta
Anagrafica Principale
Nata a Columbus il 14 marzo del 1997 sotto il segno zodiacale dei Pesci. E' alta 143 cm e pesa circa 47 kg. A 6 anni si avvicina per la prima volta al mondo della ginnastica artistica. Esordisce ai Campionati Nazionali juniores nel 2010, arrivando prima al corpo libero. È l’unica ginnasta al mondo ad aver vinto cinque titoli mondiali (Anversa 2013, Nanning 2014, Glasgow 2015, Doha 2018 e Stoccarda 2019), di cui tre consecutivi. Ottiene ben sette titoli nazionali all-around. E' la vincitrice del maggior numero di titoli mondiali in assoluto con 25 medaglie d'oro. Partecipa alle Olimpiadi di Tokyo 2020.
Nome e CognomeSimone Biles
Data di nascita14/03/1997
Luogo di nascitaColumbus
ProfessioneGinnasta
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Antonella Acernese Studentessa di Lettere Moderne alla Federico II di Napoli. Sono cresciuta a contatto con libri d'ogni genere, sviluppando amore verso le lettere e il potere della loro combinazione. Ho iniziato a collaborare con testate giornalistiche e scrivendo su blog, sin da giovanissima,. L'obiettivo di affermarmi nel mondo lavorativo, in qualità di giornalista, è la mia più grande motivazione . Fortemente affascinata dall'essere attiva sul campo e vigile nello sguardo nei confronti della realtà. Mi appassionano i dettagli, i retroscena, la possibilità di scoprire antefatti e di non arrestarsi mai, in tale ricerca. La dedizione nella ricerca costante dei dettagli è alla base della rubrica di Attualità che curo: "Le biografie dei personaggi". Curiosità, fatti e i loro mondi da scoprire, mi affascinano e mi stimolano nell'addentrarmi in essi e narrarli. Dico da sempre e senza remore, di essere nata per scrivere, per fondere insieme questa mia passione alla volontà di contribuire ad un servizio pubblico, ad informare e far conoscere. Scrittura pulita, chiara e rispettosa, un plain language, è ciò a cui miro nella stesura degli articoli, affinché cronaca e notizie possano essere consumate da tutti, senza alcun ostacolo di chiarezza. Leggi tutto