• Boschetti
  • Leone
  • Paleari
  • Mazzone
  • De Leo
  • Cacciatore
  • Chelini
  • Romano
  • Baietti
  • Miraglia
  • Crepet
  • Bonanni
  • Catizone
  • Algeri
  • Buzzatti
  • Bruzzone
  • Quarta
  • Gnudi
  • Andreotti
  • Dalia
  • Scorza
  • di Geso
  • Napolitani
  • De Luca
  • Pasquino
  • Santaniello
  • Tassone
  • Bonetti
  • Casciello
  • Romano
  • Meoli
  • Grassotti
  • Carfagna
  • Antonucci
  • Cocchi
  • Barnaba
  • Ferrante
  • Alemanno
  • Falco
  • Coniglio
  • Valorzi
  • Ward
  • Califano
  • Gelisio
  • Quaglia
  • Rossetto
  • Liguori
  • de Durante
  • Rinaldi

Chi è Rosanna Sferrazza: biografia, età, dove è nata e vita privata

Antonella Acernese 23 Novembre 2021
A. A.
09/12/2021

Spesso a Non è L'Arena, chi è Rosanna Sferrazza: biografia, età, dove è nata, origini, altezza, carriera, programmi, marito e vita privata dell'attrice e regista.



Si diploma alla Scuola di Teatro di Bologna. Regista, attrice comica, autrice e pianista, è un’artista poliedrica che ama l’arte in tutte le sue forme.

Nel 1998 debutta con il suo spettacolo comico-musicale Le faremo sapere. In radio conduce diversi programmi come Carta di Riso, Donna Domenica, Ottovolante, Sei uno Zero e Picnic. 

In tv collabora come inviata a Striscia la Notizia, Zelig, Elisir e Stiamo tutti bene, programma di Rai 2 condotto da Belen Rodriguez. 

Nel 2009 è in teatro con il suo spettacolo Ma Dio è su Facebook?, diventato poi libro nel 2012.

E’ inviata fissa a Non è L’Arena dove conduce diversi servizi sul green pass, sketch in cui si presenta come virologa, altri sul G20 e inchieste di attualità.

Ma a parlarci di lei non sarà solo uno sketch da virologa, Rosanna Sferrazza chi è oggi, dove vive, quanti anni ha, origini, carriera, vita privata, marito e figli, sarà la sua biografia a rivelarcelo.

Chi è Rosanna Sferrazza oggi: biografia, età, dove è nata, origini, famiglia e vita privata dell’attrice

Per scrivere una biografia e sapere chi è Rosanna Sferrazza, Facebook, Twitter e video a Non è L’Arena, ci saranno utili per scoprire innanzitutto età, altezza, peso, origini, marito e figli della regista.

Nata a Palermo il 27 Aprile 1971, sotto il segno zodiacale del Toro. E’ alta 174 cm ma non conosciamo il suo peso. Ha capelli castani e mossi, lunghi fino alle spalle, occhi piccoli e scuri, labbra spesso tinte con un rossetto rosso. Ha un aspetto semplice e casual come si evince dalle apparizioni tv. Indossa spesso camicie o maglie larghe, occhiali da vista o da sole e pantaloni anch’essi molto semplici.

Tra le sue passioni, sicuramente il teatro, la scrittura e la musica, in particolare il pianoforte, che studia sin da quando è piccola. Ama la comicità, ma anche la riflessione su tematiche importanti e d’attualità.

Il profilo Instagram di Rosanna Sferrazza non esiste, l’attrice è molto attiva su Facebook e Twitter dove condivide i suoi video nei diversi programmi tv a cui partecipa, pensieri sulla politica e battute di sano umorismo.

Circa le sue origini sappiamo che nasce a Palermo ma è tosco-emiliana d’adozione. Difatti a 10 anni si trasferisce a Firenze, dove vi rimane fino ai 18. In seguito si sposta a Bologna per frequentare la Scuola di Teatro. Della sua famiglia invece non abbiamo informazioni.

Della sua vita privata e sentimentale, non sappiamo molto. Non abbiamo informazioni sul marito di Rosanna Sferrazza o sui suoi figli, essendo la donna molto riservata sui social network.

Da regista la Sferrazza attrice comica: formazione e lavoro

Molti la conoscono come attrice e regista, Rosanna Sferrazza chi è professionalmente, formazione a teatro, lavoro, studio e passioni della donna, non tutti li conoscono. Ripercorriamo la sua carriera dagli esordi.

Si diploma presso la Scuola di Teatro a Bologna. La sua passione per il teatro la porta, già nel 1998 a collaborare a diversi spettacoli teatrali, fino al suo debutto con Le faremo sapere.

Come comica conduce in radio vari programmi come Carta di Riso, Donna Domenica, Ottovolante, Sei uno Zero e Picnic.

Nel 2001 è sul palco di Zelig, poi Elisir e Stiamo tutti bene. In tv svolge anche l’inviata a Striscia la Notizia nella stagione 2004-2005.

Anche come regista ha scritto e diretto alcuni cortometraggi come Pensa pure per me e Servito.

Nel 2009 è anche a teatro nello spettacolo Ma Dio è su Facebook? in cui imita Margherita Hack, Ascanio Celestini, Anselma dell’Olio e Beethoven insieme a gente comune.

Tre anni dopo, nel 2012 lo spettacolo diventa un libro, edito da Promo Music.

I migliori video di Rosanna Sferrazza, chi è a Non è L’arena

Non solo per i suoi sketch a Striscia la Notizia, Zelig e Non è L’Arena, chi è Rosanna Sferrazza, Virologa, Politico, Storico e nelle vesti di tanti altri personaggi, saranno i suoi migliori video a raccontarcelo.

Al programma di Giletti, la donna è autrice di tantissimi servizi diversi, in cui con sano umorismo ma allo stesso tempo, con carisma e determinazione, mette in primo piano problemi di attualità.

Nel 2020 è protagonista di video in cui intervista vari esponenti della politica e personalità importanti ponendo loro domande d’attualità e di cultura, nel cosìddetto “Quizzone“.

Nello stesso anno molto successo riscuote anche la hit calabrese da lei inventata “Io a Catanzaro ucci vaiu”, sullo sfondo del servizio sulla vicenda del commissario alla sanità in Calabria.

Il 29 Ottobre 2021 l’attrice gira per le strade di Roma per capire alcune incongruenze sull’uso del Green pass, intervistando la gente che incontra passeggiando.

Sempre in un video girato nello stesso mese, l’attrice comica si aggira per Roma alla ricerca di chi è in fila per fare un tampone e ottenere il certificato verde. Durante il servizio viene pesantemente attaccata e minacciata dai No vax, che si dicono costretti a fare il vaccino.

Con sagacità e irriverenza, in un altro video intervista gli italiani proponendo loro nuove forme di green pass, ovvero il “Santu Pass”, per capire se siano pronti ad ulteriori novità.

Anagrafica Principale
Nata a Palermo il 27 Aprile 1971, sotto il segno zodiacale del Toro. Si diploma alla Scuola di Teatro di Bologna. Nel 1998 debutta con il suo spettacolo comico-musicale Le faremo sapere. In radio conduce diversi programmi come Carta di Riso, Donna Domenica, Ottovolante, Sei uno Zero e Picnic.  In tv collabora come inviata a Striscia la Notizia, Zelig, Elisir e Stiamo tutti bene. Nel 2009 è in teatro con il suo spettacolo Ma Dio è su Facebook?, diventato poi libro nel 2012.  E' inviata fissa a Non è L'Arena.
Nome e CognomeRosanna Sferrazza
Data di nascita27/04/1971
Luogo di nascitaPalermo
ProfessioneRegista, attrice comica, autrice
Anagrafica Principale
Nata a Palermo il 27 Aprile 1971, sotto il segno zodiacale del Toro. Si diploma alla Scuola di Teatro di Bologna. Nel 1998 debutta con il suo spettacolo comico-musicale Le faremo sapere. In radio conduce diversi programmi come Carta di Riso, Donna Domenica, Ottovolante, Sei uno Zero e Picnic.  In tv collabora come inviata a Striscia la Notizia, Zelig, Elisir e Stiamo tutti bene. Nel 2009 è in teatro con il suo spettacolo Ma Dio è su Facebook?, diventato poi libro nel 2012.  E' inviata fissa a Non è L'Arena.
Nome e CognomeRosanna Sferrazza
Data di nascita27/04/1971
Luogo di nascitaPalermo
ProfessioneRegista, attrice comica, autrice
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Antonella Acernese Studentessa di Lettere Moderne alla Federico II di Napoli. Sono cresciuta a contatto con libri d'ogni genere, sviluppando amore verso le lettere e il potere della loro combinazione. Ho iniziato a collaborare con testate giornalistiche e scrivendo su blog, sin da giovanissima,. L'obiettivo di affermarmi nel mondo lavorativo, in qualità di giornalista, è la mia più grande motivazione . Fortemente affascinata dall'essere attiva sul campo e vigile nello sguardo nei confronti della realtà. Mi appassionano i dettagli, i retroscena, la possibilità di scoprire antefatti e di non arrestarsi mai, in tale ricerca. La dedizione nella ricerca costante dei dettagli è alla base della rubrica di Attualità che curo: "Le biografie dei personaggi". Curiosità, fatti e i loro mondi da scoprire, mi affascinano e mi stimolano nell'addentrarmi in essi e narrarli. Dico da sempre e senza remore, di essere nata per scrivere, per fondere insieme questa mia passione alla volontà di contribuire ad un servizio pubblico, ad informare e far conoscere. Scrittura pulita, chiara e rispettosa, un plain language, è ciò a cui miro nella stesura degli articoli, affinché cronaca e notizie possano essere consumate da tutti, senza alcun ostacolo di chiarezza. Leggi tutto