• Rinaldi
  • Dalia
  • Meoli
  • Romano
  • Quarta
  • Buzzatti
  • Ward
  • Califano
  • Coniglio
  • Gelisio
  • Bruzzone
  • Cocchi
  • Tassone
  • Pasquino
  • Bonetti
  • Bonanni
  • Paleari
  • Carfagna
  • Boschetti
  • Valorzi
  • Mazzone
  • Rossetto
  • Alemanno
  • De Luca
  • Baietti
  • Crepet
  • de Durante
  • Grassotti
  • Miraglia
  • di Geso
  • Scorza
  • Leone
  • Catizone
  • Casciello
  • Quaglia
  • Chelini
  • Cacciatore
  • Ferrante
  • Liguori
  • De Leo
  • Santaniello
  • Barnaba
  • Falco
  • Napolitani
  • Algeri
  • Gnudi
  • Antonucci
  • Romano
  • Andreotti

Chi è Michela Marzano: età, marito, figli, nonno, fratello e libri

Antonella Acernese 30 Dicembre 2021
A. A.
27/01/2022

Autrice del libro Stirpe e Vergogna, chi è Michela Marzano oggi: biografia, età, altezza, peso, malattia, genitori, marito e vita privata e libri della scrittrice e filosofa.



Vince il concorso per la Scuola Normale Superiore di Pisa presso la quale si laurea in filosofia.

Consegue il perfezionamento in filosofia alla Normale di Pisa ed in Bioetica alla Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.

E’ professoressa ordinaria di filosofia morale all’Université Paris Descartes (SHS – Sorbonne) e ha diretto il Dipartimento Scienze sociali della Sorbona.

Nel 2013 diviene deputata per il Partito Democratico ma lo abbandona nel 2016, passando al Gruppo Misto. Dal 2019 scrive per La Repubblica e dal 2020 per La Stampa.

Tra i suoi libri più famosi ci sono ” L’amore è tutto. È tutto ciò che so dell’amore” (2014) con cui ha vinto il premio Bancarella, “Volevo essere una farfalla” (2011) in cui parla dellanoressia. Nel 2021 pubblica il suo ultimo romanzo “Stirpe e Vergogna”.

Ma parlarci di lei non saranno solo i suoi libri o la sua malattia, Michela Marzano chi è oggi, quanti anni ha, dove vive, origini, famiglia, marito, figli e vita privata, sarà la sua biografia a rivelarcelo.

Chi è Michela Marzano: età, altezza, origini, genitori, fratelli, nonno, marito, figli e vita privata

Per scrivere una biografia e sapere chi è Michela Marzano, Instagram, Facebook e i suoi libri, ci saranno utili per scoprire innanzitutto età, altezza, peso origini, vita privata, marito e figli della scrittrice.

Nasce a Roma il 20 agosto 1970, sotto il segno zodiacale del Leone. Non conosciamo il suo peso né la sua altezza.

Ha lunghi capelli scuri, occhi neri ed un fisico snello e longilineo. Indossa una montatura di occhiali spessa, ha uno stile casual e semplice. Difatti porta di solito pantaloni, camicie e magliette.

In passato la scrittrice è stata malata di anoressia. Racconta questo frammento della sua vita nel libro autobiografico “Volevo essere una farfalla“. Proprio per questa sua malattia afferma di essere diventata più sensibile a certe tematiche.

La filosofa sa parlare e scrivere fluentemente anche in francese, tanto da aver pubblicato diversi saggi e libri in lingua.  E’ molto studiosa, tanto da essere stata sempre la “prima della classe”. E’ stata per anni in psicoanalisi.

Il profilo Instagram di Michela Marzano è molto seguito, da circa 24 mila follower. La filosofa condivide video e foto di suoi lavori e di notizie d’attualità che le interessano. Non rinuncia a pubblicare scatti con familiari, dei suoi nipotini e con suo marito.

Circa le sue origini sappiamo che è romana. Nasce da mamma Paola e papà Ferruccio, entrambi di origini salentine. Scopre recentemente che suo nonno Arturo era un magistrato e deputato fascista, al contrario della sua famiglia di ideologie ben diverse, di sinistra. Ha anche un fratello di nome Arturo, che l’ha resa zia di due nipoti: Jacopo e Orlando.

Della sua vita privata sappiamo che è sposata, il marito di Michela Marzano è Jacques De Saint Victor, noto critico letterario francese. I due si sono conosciuti nel 2004. Lui aveva già dei figli e non ne voleva altri. La donna ha così scelto di rinunciare alla maternità pur di rimanere con il suo compagno.

Formazione e titoli di studio della filosofa Marzano

Molti la conoscono per i suoi libri, Michela Marzano chi è oggi professionalmente, la sua formazione, titoli di studio, laurea e carriera, non tutti li conoscono. Cerchiamo di approfondire in breve.

Mostra sin da piccola grande amore per lo studio e la mania di essere “la prima della classe”. Difatti arriva a conseguire numerose soddisfazioni.

Vince il concorso alla Scuola Normale Superiore di Pisa, presso la quale si laurea.

Consegue un dottorato di ricerca sempre in filosofia alla Normale e poi in Bioetica alla Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.

Nel 1998 si trasferisce a Parigi dove ottiene l’abilitazione come professoressa universitaria. Inizia così ad insegnare Filosofia morale presso l‘università Paris Descartes.

In Francia vince anche un concorso come ricercatrice al CNRS.

Scrive in francese numerosi saggi e libri, curando anche il Dictionnaire du corps (PUF, 2007). La sua opera prima s’intitola Penser le corps, pubblicata nel 2002. In italiano invece pubblica il primo libro nel 2004, Straniero nel corpo. La passione e gli intrighi della ragione.-

Tra i suoi libri più famosi ricordiamo Sii bella e stai zitta. Perché l’Italia di oggi offende le donne (2010), Volevo essere una farfalla (2011), Avere fiducia. Perché è necessario credere negli altri (2012), La fine del desiderio: riflessioni sulla pornografia (2012), editi per Mondadori.

Per UTET pubblica L’amore è tutto. È tutto ciò che so dell’amore (2013), Papà, mamma e gender (2015). Con Einaudi L’amore che mi resta (2017) e Idda (2019).

E’ editorialista anche per La Repubblica e dal 2020 anche per la Stampa.

Filosofa e saggista, Michela Marzano chi è oggi in tv

Non solo per il suo ultimo libro, chi è Michela Marzano oggi lo sappiamo anche per via di diversi interventi in tv, in cui si mostra per il suo carattere determinato ed intraprendente.

Appare più volte nel programma di La7, Tagadà, in cui afferma di essere favorevole all’obbligo vaccinale.

La filosofa è spesso in collegamento da Parigi, dove vive ed insegna e riporta la situazione sanitaria in terra francese. Rivela che: “I francesi non si rendono ancora conto della gravità della situazione. Le lezioni sono ancora in presenza”

Racconta la sua esperienza da insegnante in Francia: “Non ci sono aule grandi, ho spiegato 4 ore in una stanza dove non si potevano neanche aprire le finestre.”

Di recente viene intervistata per presentare il suo ultimo libro, ovvero Stirpe e Vergogna, pubblicato nel 2021. Narra della scoperta di avere un nonno fascista convinto.

In una recente intervista afferma che il libro che più l’ha liberata è uno dei romanzi di Annie Ernaux, “La vergogna”, tradotto di recente in italiano, ma disponibile in francese sin dal 1997.

Anagrafica Principale
Nasce a Roma il 20 agosto 1970, sotto il segno zodiacale del Leone. Vince il concorso per la Scuola Normale Superiore di Pisa presso la quale si laurea in filosofia. Consegue il perfezionamento in filosofia alla Normale di Pisa ed in Bioetica alla Università degli Studi di Roma "La Sapienza". E' professoressa ordinaria di filosofia morale all’Université Paris Descartes (SHS – Sorbonne) e ha diretto il Dipartimento Scienze sociali della Sorbona. Dal 2019 scrive per La Repubblica e dal 2020 per La Stampa. Tra i suoi libri più famosi ci sono ” L’amore è tutto.
Nome e CognomeMichela Marzano
Data di nascita20/08/1970
Luogo di nascitaRoma
ProfessioneFilosofa, saggista
Anagrafica Principale
Nasce a Roma il 20 agosto 1970, sotto il segno zodiacale del Leone. Vince il concorso per la Scuola Normale Superiore di Pisa presso la quale si laurea in filosofia. Consegue il perfezionamento in filosofia alla Normale di Pisa ed in Bioetica alla Università degli Studi di Roma "La Sapienza". E' professoressa ordinaria di filosofia morale all’Université Paris Descartes (SHS – Sorbonne) e ha diretto il Dipartimento Scienze sociali della Sorbona. Dal 2019 scrive per La Repubblica e dal 2020 per La Stampa. Tra i suoi libri più famosi ci sono ” L’amore è tutto.
Nome e CognomeMichela Marzano
Data di nascita20/08/1970
Luogo di nascitaRoma
ProfessioneFilosofa, saggista
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Antonella Acernese Studentessa di Lettere Moderne alla Federico II di Napoli. Sono cresciuta a contatto con libri d'ogni genere, sviluppando amore verso le lettere e il potere della loro combinazione. Ho iniziato a collaborare con testate giornalistiche e scrivendo su blog, sin da giovanissima,. L'obiettivo di affermarmi nel mondo lavorativo, in qualità di giornalista, è la mia più grande motivazione . Fortemente affascinata dall'essere attiva sul campo e vigile nello sguardo nei confronti della realtà. Mi appassionano i dettagli, i retroscena, la possibilità di scoprire antefatti e di non arrestarsi mai, in tale ricerca. La dedizione nella ricerca costante dei dettagli è alla base della rubrica di Attualità che curo: "Le biografie dei personaggi". Curiosità, fatti e i loro mondi da scoprire, mi affascinano e mi stimolano nell'addentrarmi in essi e narrarli. Dico da sempre e senza remore, di essere nata per scrivere, per fondere insieme questa mia passione alla volontà di contribuire ad un servizio pubblico, ad informare e far conoscere. Scrittura pulita, chiara e rispettosa, un plain language, è ciò a cui miro nella stesura degli articoli, affinché cronaca e notizie possano essere consumate da tutti, senza alcun ostacolo di chiarezza. Leggi tutto