• Google+
  • Commenta
5 giugno 2014

Elezioni Europee 2014 e prospettive Ue, incontro a Unict

Università degli Studi di Catania – Le prospettive dell’Ue dopo le elezioni europee. Domani mattina a Scienze politiche incontro con gli on. Michela Giuffrida, Giovanni La Via e Salvo Pogliese

Venerdì 6 giugno – ore 9:30 – Aula magna dipartimento di Scienze politiche e sociali Palazzo Pedagaggi, via Vittorio Emanuele II, 49

I risultati delle recenti elezioni europee hanno evidenziato in tutto il Vecchio Continente un esponenziale aumento di consensi per le forze “euroscettiche”, come dimostrano i casi della Francia e dell’Inghilterra, dove il Front National di Marine Le Pen e l’Ukip di Nigel Farage, sono stati i partiti più votati.

Elezioni Europee 2014: la situazione in Italia

Diversa la situazione in Italia dopo le Elezioni Europee 2014, dove ha trionfato il Pd di Matteo Renzi. Ma alla luce di questi risultati, quali sono le prospettive dell’Unione europea? Se ne discuterà domani, venerdì 6 giugno, alle 9.30, nell’aula magna del dipartimento di Scienze politiche e sociali (Palazzo Pedagaggi, via Vittorio Emanuele II, 49) nel corso della giornata di studi sul tema “I risultati elettorali delle elezioni europee 2014: quali prospettive per l’Unione Politica?”, organizzata dall’Associazione universitaria studi europei (Ause) con il dipartimento catanese, con il coordinamento della prof.ssa Francesca Longo (cattedra Jean Monnet).

Incontro all’Unict sulle Elezioni Europee 2014

Ospiti d’onore dell’incontro, che sarà aperto dagli indirizzi di saluto del rettore Giacomo Pignataro, del direttore del dipartimento Giuseppe Barone e del presidente Ause Marco Mascia, saranno i tre eurodeputati eletti nella circoscrizione Isole Michela Giuffrida, Giovanni La Via e Salvo Pogliese, che discuteranno i risultati del recentissimo voto per il nuovo Parlamento europeo a livello locale, nazionale e nel complesso del sistema politico dell’Unione. Nella prima sessione di lavori, oltre ai tre onorevoli siciliani, interverranno i professori Francesca Longo, Fulvio Attinà, Venera Tomaselli e Rossana Sampugnaro. Nella seconda sessione, che avrà inizio alle 15, si parlerà dell’influenza di questa tornata elettorale sugli equilibri istituzionali nell’Ue, con particolare riferimento alla scelta del prossimo presidente della Commissione. Alla tavola rotonda, che sarà presieduta dal prof. Attinà, prenderanno parte i docenti Gianni Bonvicini, Maro Mascia e Luigi Moccia


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy