• Google+
  • Commenta
14 luglio 2014

Offerta formativa 2014/2015 Università di Modena e Reggio Emilia

Scadenza domande Scienze della Formazione Primaria Unimore
Offerta formativa 2014-2015 Università di Modena e Reggio Emilia

Offerta formativa 2014-2015 Università di Modena e Reggio Emilia

Offerta formativa 2014-2015 Università di Modena e Reggio Emilia. Da lunedì 21 luglio 2014 il via alle immatricolazioni ed iscrizioni all’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia

Tutta la parte più importante della procedura deve essere effettuata on-line collegandosi al sito Unimore.

All’appuntamento col nuovo anno accademico l’Ateneo emiliano vi giunge con un’offerta formativa di 75 corsi di laurea, 4 dei quali interateneo.

Localmente gli studenti potranno scegliere tra 37 corsi di laurea triennale, 6 lauree magistrali a ciclo unico e 32lauree magistrali.

Rilanciata anche per l’Anno Accademico 2014/2015 l’iniziativa “Top Students”, che consente ai meritevoli da fuori regione di beneficiare dell’esonero totale delle tasse universitarie ed agli emiliano-romagnoli di quello parziale.

Offerta formativa 2014-2015, iscrizioni ed immatricolazioni che si effettuano on-line resteranno aperte fino al 20 ottobre per le lauree triennali e magistrali a ciclo unico con accesso libero e fino al 23 dicembre per le magistrali biennali ad accesso libero. Per i corsi ad accesso programmato o chiuso le scadenze variano in base ai bandi. Immutata la contribuzione.

Sostenuta dai confortanti risultati quantitativi conseguiti nell’anno accademico 2013/2014 che hanno consentito di raccogliere ben 6.440 immatricolazioni (+ 5,14% su anno precedente) ai propri corsi di laurea, tra cui 4.040 immatricolati per la prima volta al sistema universitario italiano (+ 1,28%), e dalle lusinghiere indagini qualitative per quanto riguarda la sua didattica, che la pongono ai vertici nazionali del sistema universitario, l’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia si prepara ad affrontare la sfida delle immatricolazioni ed iscrizioni all’Anno Accademico 2014/2015, che scatteranno da lunedì 21 luglio.

Lo fa presentandosi ai neo-diplomati italiani ed alle loro famiglie con un’Offerta Formativa ampia ed articolata, attenta a cogliere i bisogni e le necessità di un mercato del lavoro che richiede sempre più professionisti preparati e competenti e, soprattutto, coerente ed adeguata alle reali potenzialità didattiche per quanto riguarda docenti, strutture e servizi al fine di salvaguardare gli eccellenti livelli prestazionali raggiunti.

Offerta formativa 2014-2015 dell’Università di Modena e Reggio Emilia

Proposti complessivamente 75 corsi di cui 73 tra Modena e Reggio Emilia e 2 interateneo con sede amministrativa altrove. Sono 4 quelli con supporto didattico aggiuntivo per la frequenza a distanza e 27 quelli a numero programmato.

All’appuntamento col l’offerta formativa 2014-2015 giunge con un’offerta formativa articolata su 75 corsi di studio, ovvero 73 ospitati nelle sedi d’Ateneo di Modena e di Reggio Emilia e 2 corsi di laurea interateneo, che sono la laurea magistrale in Filosofia e quella in Quaternario, Preistoria e Archeologia con sede amministrativa rispettivamente a Parma e Ferrara. Oltre ai due corsi interateneo per così dire “fuori sede”, ci sono altri 2 corsi interateneo (la laurea di primo livello in Scienze strategiche con l’Università di Torino, la laurea magistrale in Lingue, culture e comunicazione con l’Università di Parma), che invece verranno fisicamente ospitati presso l’UNIMORE.

Più in particolare, tra quelli con sede amministrativa a Modena e Reggio Emilia si potrà scegliere tra: 37 corsi di laurea triennale, 6 lauree magistrali a ciclo unico (di 5/6 anni: Chimica e Tecnologia Farmaceutiche, Farmacia, Giurisprudenza, Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi Dentaria e Scienze della Formazione Primaria), e 32lauree magistrali (biennali).

Offerta formativa 2014-2015 e corsi di studio

Quattro corsi di studio nella nuova offerta formativa 2014-2015 si avvarranno di servizi di supporto didattico aggiuntivo per la frequenza a distanza (FAD) a favore degli studenti che si iscriveranno a: laurea triennale in Scienze della comunicazione; laurea triennale in Marketing e organizzazione di impresa; laurea magistrale in Economia e diritto per le imprese e le pubbliche amministrazioni, tutte quante attivate presso il Dipartimento di Comunicazione ed Economia di Reggio Emilia, oltre alla laurea magistrale in Relazioni di lavoro, istituita presso il Dipartimento di Economia “Marco Biagi” a Modena.

Complessivamente i corsi di laurea a numero chiuso, cui si accederà con test d’ammissione, saranno 27, ovvero 21 lauree di primo livello (triennali), 5 lauree magistrali a ciclo unico e 1 laurea magistrale (biennale), per complessivi 2.443 posti disponibili (1.957 sulla sede di Modena e 486 sulla sede di Reggio Emilia), ovvero 2.313per cittadini italiani, comunitari ed extracomunitari legalmente soggiornanti in Italia, 82 per cittadini extracomunitari residente all’estero e 48 cinesi nell’ambito del Progetto Marco Polo. La laurea triennale in Scienze strategiche (147 posti) sarà riservata alla frequenza degli Allievi Ufficiali dell’Accademia Militare di Modena.

La distribuzione dei corsi di laurea per sedi d’ateneo e per aree: 55 i corsi istituiti a Modena, di cui due presso altri atenei, e 20 a Reggio Emilia

Presso le sedi universitarie modenesi sono attivati complessivamente 55 corsi di laurea, di cui due interateneo ospitati presso altra sede universitaria, 19 dei quali a numero chiuso o programmato. Nello specifico: 26 lauree di primo livello (triennali), 5 corsi di laurea magistrale a ciclo unico e 24 corsi di laurea magistrali (biennali).

A Reggio Emilia è affidata l’organizzazione di 20 corsi di laurea, 8 dei quali a numero chiuso o programmato: 11 lauree di primo livello (triennali), 1 corso di laurea magistrale a ciclo unico e 8 corsi di laurea magistrali (biennali).

Considerando l’offerta dal punto di vista delle aree scientifico-culturali il gruppo più nutrito di corsi di laurea insiste nell’area “Società” con 25 proposte (10 triennali, 2 magistrali a ciclo unico, 13 magistrali biennali), seguita da quelle appartenenti al raggruppamento “Salute” con 15 (12 triennali, 2 magistrali a ciclo unico e 1 magistrale biennale) e dal raggruppamento “Tecnologia” pure con 15 (6 triennali, 9 magistrali biennali). Chiudono “Scienze” con 11 (6 triennali e 5 magistrali biennali) e l’area “Vita” con 9 corsi (3 triennali, 2 magistrali a ciclo unico, 4 magistrali biennali).

Non sono stati attivati i corsi di laurea in Scienze e Tecnologie Erboristiche e Scienze per l’Ambiente ed il Territorio. Introdotto un test d’orientamento obbligatorio pre immatricolazione per 4 corsi.

Rispetto all’anno scorso il numero dei corsi si riduce di due da 77 a 75 per la non attivazione a partire dal nuovo anno accademico del corso di laurea triennale in Scienze e Tecnologie erboristichee della laurea magistrale in Scienze per l’Ambiente ed il Territorio, che facevano parte dell’offerta formativa del Dipartimento di Scienze della vita.

Vengono ridefiniti e ribattezzati, poi, tre corsi di laurea: la laurea triennale in Pubblicità, comunicazione digitale e creatività d’impresa del Dipartimento di Comunicazione ed Economia (si chiamava Pubblicità, editoria e creatività d’impresa); le lauree magistrali in Biologia sperimentale e applicata (era solo Biologia) e Biotecnologie mediche (era Biotecnologie mediche e farmaceutiche), entrambe attive presso il Dipartimento di Scienze della vita.

L’altra rilevante novità riguarda l’introduzione da quest’anno del test d’orientamento pre immatricolazione obbligatorio per la laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza del Dipartimento di Giurisprudenza, per le lauree triennali in Marketing e organizzazione d’impresa e Scienze della Comunicazione del Dipartimento di Comunicazione ed Economia e per la laurea triennale in Scienze dell’Educazione del Dipartimento di Educazione e Scienze umane.

I risultati del test non precludono la possibilità di immatricolarsi e aiutano lo studente ad entrare all’università in maniera più consapevole. Il test orientativo, obbligatorio ma non selettivo, è fruibile on-line da un qualsiasi computer per i corsi in Giurisprudenza, Marketing e organizzazione d’impresa e Scienze della comunicazione, mentre è da sostenere in presenza per il corso in Scienze dell’Educazione, secondo un calendario che prevede almeno una data al mese.

Offerta formativa 2014-2015 per la laurea triennale in Scienze dell’Educazione il test di orientamento vale come Obbligo Formativo Aggiuntivo (OFA).

Corsi blended (fad): 3 corsi di laurea a Reggio Emilia e 1 a Modena si avvarranno della modalità di erogazione blended (FAD)

Sono quattro i corsi di studio con modalità di erogazione blended o con servizi di supporto alla frequenza a distanza: le lauree triennali in Marketing e organizzazione d’impresa e Scienze della comunicazione del Dipartimento di Comunicazione ed Economia; la laurea magistrale in Economia e diritto per le imprese e le pubbliche amministrazioni pure del Dipartimento di Comunicazione ed Economia e la laurea magistrale in Relazioni di Lavoro del Dipartimento di Economia “Marco Biagi”.

Offerta formativa 2014-2015 e test di valutazione

Test di valutazione delle conoscenze iniziali: per tutti i corsi di laurea necessario test di valutazione delle conoscenze iniziali e un test obbligatorio di inglese

Anche quest’anno, come avviene ormai da cinque anni consecutivi,all’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia per tutti gli immatricolati iscritti a corsi di laure triennali ad accesso libero (Scienze della cultura, Scienze giuridiche dell’impresa e della pubblica amministrazione, Fisica, Informatica, Matematica, Scienze geologiche, Scienze naturali) e così pure per i 6 corsi di laurea triennale di ingegneria, proposti dal Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” – DIEF di Modena e dal Dipartimento di Scienze e Metodi dell’Ingegneria – DIMA di Reggio Emilia, è prevista una prova di verifica della preparazione iniziale, non selettiva ma obbligatoria che si svolge tramite un test informatizzato, e così pure un test di valutazione della lingua inglese.

Il mancato superamento del test non preclude l’immatricolazione ma comporta l’assegnazione di uno o più OFA che dovranno essere colmati dallo studente entro il primo anno di corso.

Nel caso dei corsi di laurea in ingegneria, gli studenti che non sostengono il test si troveranno addebitati tutti i debiti formativi.

L’introduzione dei test impegnerà i Dipartimenti ad adoperarsi per l’organizzazione di corsi di recupero che verranno promossi successivamente alle prove con la finalità di integrare la preparazione dello studente in modo che possa procedere più speditamente nello studio.

Offerta formativa 2014-2015 e procedura di immatricolazione: la procedura è solo on-line collegandosi al sito Esse 3 Unimore. C’è tempo fino al 20 ottobre per i corsi ad accesso libero di I livello e fino al 23 dicembre per le magistrali (biennali).

A partire dall’anno accademico 2014-2015 le immatricolazioni ad un corso di laurea ad accesso libero e al corso di laurea in Scienze della Formazione Primaria sono completamente on-line.

Non è più necessario consegnare alcuna documentazione cartacea presso gli uffici immatricolazione, ma si deve allegare la documentazione richiesta on-line, accertandosi prima di iniziare l’operazione di avere a disposizione in formato digitale:

  • foto tessera (documento obbligatorio)
  • copia fronte/ retro del Codice Fiscale (documento obbligatorio)
  • copia fronte/retro di un documento d’identità valido (documento obbligatorio)
  • eventuali altri documenti da allegare digitalmente come il modulo di richiesta part time o il modulo per la richiesta di riconoscimento di precedenti carriere universitarie (documenti facoltativi)
  • copia del permesso di soggiorno (per gli studenti extracomunitari)

La compilazione della domanda di immatricolazione e il versamento della prima rata non comportano automaticamente l’immatricolazione dello studente. A seguito del controllo da parte degli uffici preposti, l’immatricolazione si terrà perfezionata con invio di una comunicazione all’interessato via mail e via sms, entro sette giorni lavorativi successivi alla ricezione del pagamento.

Per i soli corsi ad accesso programmato, escluso il corso di laurea in Scienze della Formazione primaria, dopo aver fatto la prima parte della procedura on-line, stampato e pagato il MAV, è necessario stampare anche la domanda di immatricolazione, firmarla e recarsi presso l’ufficio immatricolazioni per completare la procedura secondo le modalità e le tempistiche indicate nei relativi bandi.

Il termine di scadenza per completare la procedura di immatricolazione ai corsi di laurea triennali e magistrali a ciclo unico ad accesso libero si estende fino a lunedì 20 ottobre 2014. Dopo tale data, sarà possibile immatricolarsi con il pagamento di una soprattassa per ogni rata già scaduta, fino al 23 dicembre 2014.

Per le lauree magistrali (biennali) la scadenza per l’immatricolazione è fissata per martedì 23 dicembre 2014 senza il pagamento di alcuna soprattassa.

Anche per le iscrizioni ad anni successivi al primo, compresi i fuori corso, è stata attivata la modalità di iscrizione tramite il solo pagamento del bollettino con numero di incasso (MAV). Il bollettino deve essere scaricato direttamente dallo studente collegandosi alla sua pagina personale sul sito Esse 3 Unimore.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy