• Google+
  • Commenta
15 aprile 2015

Educare e nutrire: dialogo tra sapori e territorio, Unimore-Expo 2015

Educare e nutrire
Educare e nutrire

Educare e nutrire

Educare e Nutrire, eventi Unimore per Expo 2015.

Unimore, assieme a Palatipico e all’Ufficio Scolastico Provinciale, promuove il ciclo di iniziative dal titolo Educare e Nutrire: dialogo tra sapori e territorio, quattro incontri pubblici che puntano a raccontare le filiere d’eccellenza del Parmigiano-Reggiano, del Lambrusco, dell’Aceto Balsamico e delle Carni.

Saranno testimoni esperti di nutrizione, marketing, tutela dei marchi, produzioni di qualità e l’esperienza maturata dagli imprenditori del settore.

Nel contempo gli chef, i sommelier ed esperti del gusto, proporranno coinvolgenti percorsi culturali e degustativi dei prodotti oggetto delle iniziative. Il primo appuntamento è per giovedì 16 aprile a Modena in cui si parlerà di “Parmigiano-Reggiano: l’Isola del Tesoro”.

Educare e nutrire: dialogo tra sapori e territorio: Unimore per Expo 2015

Al via il ciclo di iniziative Educare e Nutrire: dialogo tra sapori e territorio, eventi promossi nell’ambito del Comitato ExpoMore da Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, che assieme a Palatipico ed all’Ufficio Scolastico Provinciale, ha ideato questi appuntamenti nei quali in concomitanza dell’apertura di Expo2015 si punta a raccontare delle eccellenze enogastronomiche del nostro territorio.

In calendario quattro incontri pubblici di Educare e Nutrire, previsti fra aprile e maggio 2015 e resi possibile grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e di BPER, dedicati ciascuno alle tipicità che caratterizzano e hanno fatto conoscere ed apprezzare nel mondo la tavola modenese, Parmigiano-Reggiano, Lambrusco, Aceto Balsamico, Carni e suoi lavorati, che diventeranno occasione per avviare un confronto fra Università, Scuole, imprenditori ed esperti del gusto ed offrire ai presenti una esperienza a 360 gradi di queste produzioni d’eccellenza.

Durante le tavole rotonde di Educare e Nutrire si discuterà di nutrizione, marketing, tutela dei marchi, produzione di qualità e dell’esperienza maturata dagli imprenditori del settore. Chef, sommelier ed esperti del gusto, nel contempo, proporranno coinvolgenti percorsi culturali e degustativi dei prodotti oggetto delle iniziative. Il Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche, assieme al Museo Universitario Gemma 1786, curerà delle curiose pillole espositive, dedicate all’analisi della composizione a cristalli dei prodotti alimentari, a chiosa della Mostra Cristalli a Raggi X, che ha da poco chiuso i battenti archiviando uno straordinario successo di pubblico.

Programma educare e nutrire: dialogo tra sapori e territorio

Si comincia giovedì 16 aprile 2015 alle ore 15.00 presso la Sala Leonelli della Camera di Commercio di Modena (via Ganaceto, 134) con il primo dei protagonisti: il Parmigiano Reggiano.

Il programma dell’appuntamento “Parmigiano-Reggiano: l’Isola del Tesoro” sarà aperto dal prof. Tiziano Bursi, docente Unimore e delegato del Rettore per Expo. Seguiranno il breve intermezzo musicale curato dall’Istituto Superiore Musicale “Vecchi – Tonelli” di Modena ed i saluti delle autorità presenti: Maurizio Torreggiani, Presidente Camera di Commercio di Modena, il Rettore prof. Angelo O. Andrisano, Giancarlo Muzzarelli, Sindaco di Modena, e la dott. ssa Laura Gianferrari dell’Ufficio Scolastico Regionale.

Alle 15.30 si aprirà il confronto fra gli esperti nella tavola rotonda moderata dalla giornalista Annarosa Ansaloni, che coordinerà gli interventi del prof. Massimo Pellegrini, docente Unimore che parlerà dei contenuti nutrizionali del Parmigiano, Giuliano Lusoli, Mastro Casaro del Caseificio Quattro Madonne che porterà la sua esperienza di produttore, Paolo Gardani di EDEMPG Comunicazione che racconterà gli aspetti relativi alla promozione del Parmigiano e Paolo Reggiani, chef del Ristorante Laghi di Campogalliano che palerà dell’uso del Parmigiano in cucina. Durante la tavola rotonda sarà offerta la testimonianza degli studenti dell’Istituto Spallanzani di Castelfranco Emilia, che racconteranno la loro esperienza di produzione del Parmigiano a Scuola.

L’iniziativa poi proporrà la degustazione di alcune stagionature di Parmigiano-Reggiano, grazie alla collaborazione del Consorzio Parmigiano Reggiano e della Scuola Alberghiera e di Ristorazione di Serramazzoni per consentire ai presenti un’esperienza anche gustativa di uno dei formaggi più famosi.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy