• Google+
  • Commenta
15 maggio 2015

Date e bando specializzazioni mediche 2015 in ritardo

Date e bando specializzazioni
Date e bando specializzazioni

Date e bando specializzazioni

Ultime news sulle date e bando specializzazioni in medicina: ecco quando si svolgeranno le prove d’ingresso, notizie e novità sul bando di concorso per le scuole specializzazioni mediche in ritardo.

Le ultime notizie sul bando specializzazioni mediche: news sul test medicina 2015 e date, novità sul concorso e ricorsi e il regolamento per l’ammissione dei giovani medici alle scuole di specializzazione in medicina sulla Gazzetta Ufficiale.

Cresce l’attesa per le ultime notizie sul bando di concorso Miur per le specializzazioni in medicina: le news e gli aggiornamenti confermano l’enorme ritardo che è sfociato in una protesta proprio davanti al Ministero.

Il gruppo Coordinamento Mondo Medico ha sottolineato quanto sia importante per i neo laureati in Medicina proseguire gli studi alle Scuole di Specialità mediche e immettersi subito nel mondo del lavoro.

“Un numero di 6.500 borse di specializzazione (quando il fabbisogno delle Regioni è stimato intorno alle 8.000 unità) per il 2015 è insufficiente: più della metà dei medici candidati si vedrà negato il diritto/dovere a specializzarsi”: gli aspiranti specializzandi attaccano le cifre che,invece, per il Ministro Giannini rappresentano un risultato importante.

Intanto la Gazzetta Ufficiale ha pubblicato nei giorni scorsi il nuovo regolamento con le modalità di accesso alle Scuole di specializzazione in Medicina. Il Miur fa sapere che ogni candidato potrà concorrere per un massimo di tre tipologie di Scuola da indicare in ordine di preferenza.

Vediamo nello specifico quali sono le ultime novità circa il bando specializzazioni mediche e il test medicina 2015: cosa succederà con il nuovo concorso e qual è il punto della situazione per chi ha fatto ricorso. 

Date e bando specializzazioni: il Miur preso di mira con proteste e richieste

Se per il Test Medicina 2015 stanno lentamente affiorando tutte le novità che riguardano le date di quando si svolgeranno le prove d’ingresso, le domande e le materie da studiare, ben diversa è la situazione di chi ha superato quel difficile test d’ingresso diversi anni fa.

Il Miur temporeggia ancora e così per far valere i loro diritti gli aspiranti specializzandi con politici e sindacati e studenti universitari sono scesi in piazza e hanno manifestato il 14 maggio contro il concorso per l’accesso alle Scuole di specializzazione medica.

I giovani medici così raccontato i loro disagi in merito alla difficoltà di poter superare il concorso per specializzazione medica: “Dopo 6 anni di duro studio scopriamo che uno su due rimarrà tagliato fuori dal mondo del lavoro e delle specializzazioni..queste progressive esclusioni di professionisti super formati, non ricollocabili in altri settori, stanno determinando un imbuto sociale che può esplodere da un momento all’altro e che la sanità non può permettersi”.

Ben diversa è la posizione del Ministro Giannini: “Le borse di studio statali per le Scuole di Specializzazione in Medicina quest’anno saranno 6.000, 1.600 in più rispetto alla previsione iniziale di 4.400 borse..Si tratta di un risultato importante che va incontro all’esigenza di diminuire la forbice fra il numero dei laureati e i posti nelle Specializzazioni.”

Intanto sulla Gazzetta Ufficiale è possibile leggere il regolamento concernente le modalità per l’ammissione dei medici alle scuole di specializzazione in medicina. Ricordiamo che la data Test medicina 2015 per le specializzazioni sarà fissata entro il 31 Luglio 2015. La prova d’esame si svolgerà telematicamente ed e’ identica a livello nazionale con riferimento a ciascuna tipologia di scuola. I giovani medici dovranno rispondere a 110 quesiti a risposta multipla, divisi in 2 parti: la prima parte e’ comune a tutte le tipologie di scuola e viene svolta in unica data e medesimo orario. Saranno 70 quesiti su argomenti caratterizzanti il corso di laurea in medicina e chirurgia ed inerenti la formazione clinica del percorso di laurea. La seconda parte comprende 40 quesiti: 30 quesiti comuni a tutte le tipologie di scuola appartenenti alla medesima area e 10 quesiti specifici per ciascuna tipologia di scuola.

Date e bando specializzazioni: come superare il quiz e prepararsi

La data del test d’ingresso a numero chiuso di medicina è nota ormai da tempo: infatti l’appuntamento per gli aspiranti camici bianchi è l’8 Settembre 2015.

Ma come superare il test medicina 2015 e come prepararsi per rispondere esattamente a tutti i quesiti?

Oltre che seguire dei corsi specifici che preparano gli studenti al superamento della prova con lezioni mirate laddove siano presenti lacune nella propria preparazione scolastica, si ricorre molto spesso anche alla simulazione test ingresso Medicina e Chirurgia online, che consente anche di familiarizzare con i tempi tecnici della prova d’ammissione.

Il test online di Medicina e la simulazione della prova d’accesso sono sicuramente utili a tutti gli aspiranti medici: il 35% degli iscritti alla facoltà di Medicina e Chirurgia dichiara essersi esercitato almeno una volta con queste simulazioni del Test di Medicina, anche se il segreto per essere ammessi sta nella costanza e nel metodo di studio, necessari per portare avanti con impegno e determinazione la carriera universitaria. Un altro consiglio per prepararsi al test per Medicina 2015 è quello di esercitarsi con le prove degli anni precedenti, per poi verificare il proprio grado di preparazione con le relative soluzioni.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy