• Google+
  • Commenta
19 gennaio 2016

WhatsApp Gratis per sempre: come avere WhatsApp gratuito senza canone

WhatsApp Gratis

E’ ufficiale, WhatsApp gratis per sempre e per tutti: ad annunciarlo è stato il fondatore, Jam Klum, ecco perché non si paga più 89 centesimi.

WhatsApp Gratis

WhatsApp Gratis

Arriva una grande notizia per i possessori di smartphone iOS e Android: Whatsapp diventa gratis e per chi pensava impossibile dal 2019 avere WhatsApp gratuito per iOS e Android ecco arrivare la notizia direttamente dal CEO della più importante applicazione di messaggistica istantanea Jam Klum.

Ma come avere whatsapp gratis e senza il canone di 89 centesimi? Semplice con un nuovo modello di business che sostituirà l’attuale pagamento del canone annuo.

Addio al canone annuale di 89 centesimi previsto per usufruire dell’applicazione WhatsApp. Nuove prospettive per un nuovo modello di business. Nel 2009 è nata un’applicazione rivoluzionaria, che ha cambiato il mondo degli smartphone, regalando una grande libertà a tutti i “touch-smanettoni”: WhatsApp per iOS e Android, dopo qualche anno disponibile anche WhatApp Pc.

Il fondatore di WhtasApp, Jan Koum, ha dato vita ad una straordinaria applicazione di messaggistica istantanea multi-piattaforma che, a fronte del pagamento di un canone di 89 centesimi l’anno permette di inviare e ricevere messaggi di qualsiasi genere, foto, video e, per la felicità dei più pigri, anche note vocali al posto del classico messaggio di testo.

Un’applicazione che ha avuto e continua ad avere un successo impressionante, ed il download è in continua crescita: basso costo di gestione, massima velocità di invio e ricezione dei dati e libertà per quanto riguarda la quantità dei dati condivisi sono i fattori che hanno reso WhatsApp l’applicazione più utilizzata, nell’ambito della messaggistica, in tutto il mondo.

C’è da fare una piccola precisazione: l’applicazione, fino ad oggi, risulta essere gratuita per il primo anno dal momento in cui viene scaricata ed installata sul proprio smartphone, a pagamento (i famosi 89 centesimi) per gli anni successivi.

Molti ricorderanno il caos, nel web, generato dall’annuncio del costo relativo all’applicazione a partire dal 2010: infatti, tutti gli utenti, quando WhatsApp gratuito è stato lanciato sul mercato nel 2009 erano entusiasti di provare questa nuova applicazione, definita come nuova frontiera della messaggistica, ma nel momento in cui vennero a conoscenza del costo annuale della stessa, obbligatorio dall’anno successivo, si lamentarono, e non poco.

E’ possibile avere whatsapp gratis? Certo. Ecco che WhatsApp tornerà ad essere gratis così come lo era nel non lontanissimo 2009.

WhatsApp Gratis per sempre e per tutti: ecco come eliminare il canone annuo di 89 centesimi

WhatsApp gratis! Proprio così. Ad annunciarlo è stato proprio il fondatore, Jam Koum, il quale ha fatto brillare gli occhi dei circa 900 milioni di utenti (cifra che si riferisce agli utenti attivi ogni mese) di WhatsApp.
L’irrisorio canone annuale per utilizzare la piattaforma di messaggistica più amata in assoluto è stato definito come un ostacolo alla futura espansione dell’applicazione.
In che senso? Semplice: non tutti possiedono una carta di credito da utilizzare per pagare gli 89 centesimi annuali.
Inoltre, altre piattaforme, come ad esempio Messenger di Facebook, permettono già di inviare messaggi gratuitamente, vantando un numero sempre maggiore di utenti che si avvicina a quello di coloro che usufruiscono di WhatsApp.
Quindi, non resta che far diventare WhatsApp del tutto gratuita e cercare di avviare un nuovo sistema di business che trasformi la dimensione degli introiti, sotterrando il problema relativo ai guadagni di WhatsApp, a seguito dell’eliminazione del canone annuale.

Con WhatsApp gratis, nuovo business nell’applicazione di Jam Koum

Secondo Jam Koum il modello attuale, che comunque ha portato l’applicazione a livelli inimmaginabili, sopratutto nei primi anni dal lancio (da ricordare è la cifra spesa dal gruppo Facebook per acquistare WhatsApp: 19 miliardi di dollari), non sembra più quella giusta, in quanto incapace di adattarsi ai continui cambiamenti del mercato e, sopratutto, lontana da una certa tipologia di soggetti, di fondamentale importanza, operanti sul mercato: le aziende.

WhatsApp Gratis

WhatsApp Gratis

Ecco perché si è arrivati alla conclusione di rendere WhatsApp gratis, proprio per creare un nuovo modello di business che riesca a connettere, in maniera efficiente, le aziende con ogni singola persona.

Le aziende, infatti, inizieranno ad utilizzare WhatsApp per cercare di garantire un sempre attivo ed efficiente servizio clienti, nonché per gestire una vasta gamma di transazioni e pagamenti.

Un modello di business quello del CEO di WhatsApp Jam Koum tutto nuovo e che guarda davvero lontano, ma possibile da realizzare.

Un modello che, secondo gli esperti del settore e i più grandi analisti del mercato, produrrà un aumento considerevole di denaro nelle casse di WhatsApp.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy