• Google+
  • Commenta
15 Marzo 2019

Aggiornamento WhatsApp per cercare foto, video, link: come funziona

Aggiornamento WhatsApp
Aggiornamento WhatsApp

Aggiornamento WhatsApp

In arrivo il nuovo aggiornamento di WhatsApp per cercare foto, video e link: ecco cosa cambia nell’App di messaggistica pro e contro di chi vuole aggiornare WhatsApp.

Stavolta l’app social ha puntato alla praticità con lo strumento di ricerca avanzata per iOS e per Android.

Ecco cos’è e come funziona il nuovo aggiornamento di WhatsApp per trovare parole, GIF, foto, video, link, documenti e vocali.

Nelle ultime settimane l’app social sta lavorando per offrire ai suoi utenti una migliore esperienza di messaggistica istantanea. Secondo WABetaInfo, il noto sito che monitora le novità di WhatsApp, è in arrivo il nuovo aggiornamento di WhatsApp per cercare foto, video e link. Lo strumento di ricerca avanzata sarà presto disponibile con il prossimo upgrade della versione beta per iOS e per Android.

Recentemente, l’app social ha annunciato alcune funzioni che la gente sta aspettando con grande curiosità: la Dark Mode, l’accesso ai gruppi su invito, il blocco dello schermo e molte altre. Invece, lo strumento di ricerca avanzata è in dotazione alla piattaforma di messaggistica istantanea da parecchio tempo. Attualmente, è possibile usare il tool per trovare i file: premendo sull’icona della lente d’ingrandimento e digitando un termine il sistema mostra le chat in cui questo è stato utilizzato.

Quindi, il nuovo aggiornamento di WhatsApp per cercare parole, GIF, foto, video, link, documenti e vocali non sarà una rivoluzione totale ma un’implementazione efficace per il programma di messaggistica istantanea. Una vera comodità per i pigri. Perciò, scopriamo cosa cambierà con il prossimo upgrade della versione beta per iOS e per Android.

Come funziona il nuovo aggiornamento WhatsApp per trovare i file: upgrade e download

Anzitutto, WABetaInfo ha avvisato le persone che hanno aderito a TestFlight di mantenere aggiornata la versione beta per iOS perché è in uscita il prossimo upgrade dell’app social. La soluzione gratuita TestFlight è stata sviluppata dalla Apple per consentire ai suoi utenti di installare e testare le applicazioni attraverso lo scambio OTA. Inoltre, il sito ha tranquillizzato i seguaci del robottino verde perché è in arrivo il nuovo aggiornamento di WhatsApp per cercare foto, video e link anche per Android.

Lo strumento di ricerca avanzata è un’evoluzione della funzione di ricerca corrente. Infatti, WABetaInfo ha dichiarato che lo strumento di ricerca avanzata permetterà di trovare una gamma più vasta di media rispetto al passato: parole, GIF, foto, video, link, documenti e vocali. Il tool avrà una schermata dedicata che comprenderà:

  • una barra di ricerca per trovare i file (dai testi agli audio);
  • i dati relativi ai media archiviati nel nostro dispositivo;
  • un pulsante “Cancella”.

Esaminiamo questi elementi più nel dettaglio per capire come cercare i media nelle conversazioni dell’app social.

Barra di ricerca per trovare i file, foto, video e dati dei media archiviati

Lo strumento di ricerca avanzata consentirà di cercare foto, video e link e molto altro scrivendo nella search bar ciò che vogliamo. La parola “torta”? La GIF di un acrobata? La foto di un gatto? Il video di un comico? Il link di una canzone? Il documento di una ricetta? Il vocale di un amico? Il risultato della ricerca apparirà immediatamente, filtrato a seconda della sua estensione e presentato con una bella anteprima, quindi non sarà necessario aprirlo per vederlo.

La schermata dedicata della funzione di WhatsApp riporterà quanti media sono stati archiviati nelle cartelle di storage del nostro dispositivo. Così otterremo delle informazioni utili per la diagnostica del nostro smartphone. Due risvolti positivi in una mossa!

Il nuovo pulsante cancella di WhatsApp: come funziona

Lo strumento di ricerca avanzata mostrerà la cronologia delle ricerche, cancellabile usando il pulsante “Cancella”, posto in alto a destra nella schermata dedicata del tool dell’app social.

Purtroppo, gli sviluppatori stanno ancora testando lo strumento di ricerca avanzata, perciò non saranno subito disponibili le anteprime dei vocali. Ma contiamo di vederle quando WhatsApp abiliterà la versione stabile della funzione. Sfortunatamente, non abbiamo nessuna notizia su posizioni e su vCard.

Lo strumento di ricerca avanzata uscirà nelle settimane seguenti, entro aprile, con il prossimo upgrade dell’app social prima per iOS e poi per Android. Intanto non mancano i problemi all’App di messaggistica istantanea. Parliamo dell’ultimo blackout del 15 marzo 2019 di Facebook e WhatsApp.

Google+
© Riproduzione Riservata