• Google+
  • Commenta
26 settembre 2008

Federico II: Esami “Facili” alla Facoltà di Giurisprudenza

Università degli Studi di Napoli “Federico II” – E’ stata aperta ieri – giovedì25 settembre – all’Università Federico II di Napoli l’inchiesta sugli esami “rubati

Esami manomessi, stE’ stata aperta ieri – giovedì 25 settembre – all’Università Federico II di Napoli l’inchiesta sugli esami “rubati”

Esami manomessi, statini ritoccati, promozioni impossibili, insomma esami regalati, che hanno spinto grazie ad articoli di quotidiani della zona di trasmettere la notizia e che avrebbero spinto la Procura di Napoli ad avviare un’indagine su esami mai sostenuti eppure trascritti negli atti ufficiali della Facoltà.

A presentare la denuncia è stata l’amministrazione della Facoltà di Giurisprudenza della Federico II; in particolare la Digos, indaga sulla prima sessione di esami del 2008, dove si è notato esserci un’anomalia nei verbali di un docente che riguarda una dozzina di studenti.

I nomi allla Federico II

Nomi aggiunti in modo del tutto arbitrario, presenti sulla “camicia”, con tanto di voti e firma del professore. Gli accertamenti coinvolgerebbero una dozzina di studenti. Le ipotesi di reato sono corruzione e falso e al momento il fascicolo sarebbe aperto contro ignoti.

Insomma uno scandalo che di certo ha svelato solo la punta dell’iceberg insabbiando ancora di più il nome di Napoli ma che probabilmente nascosto meglio, è presente anche in altri Atenei.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy