• Google+
  • Commenta
22 maggio 2010

Università: Manifestazione nazionale a Roma

Dopo le occupazioni dei rettorati in molti Atenei ieri manifestazione nazionale a Roma. In piazza migliaia di lavoratori e studenti al Senato della Repubblica.

Contestato il Senatore Vita del Pd per l’atteggiamento collaborativo del suo partito.

“Dopo le occupazioni dei rettorati dei giorni scorsi e la manifestazione
nazionale del 19 maggio – afferma Orazio Maccarone della direzione nazionale
RdB Universita’ – bisogna continuare la mobilitazione negli atenei con
l’obiettivo di fermare il progetto di smantellamento del sistema
universitario già avviato dai rettori anticipando la riforma che è in
discussione al Senato. Il tentativo del PD e della CGIL di imporsi come
rappresentanza esclusiva del movimento, attuato con un incontro tra il sen.
Vita (PD) e rappresentanti della FLC, si è concluso con i fischi in piazza.
La delegazione che ha incontrato il sen. Valditara, non è stata mai
discussa e concordata da sindacati e associazioni in lotta. Tutti hanno ben
inteso che è in atto un tentativo di raffreddare la lotta contro il DDL
Gelmini per garantire il cammino parlamentare di una legge sbagliata e
pericolosa. Ribadiamo – conclude il sindacalista RdB – la necessità di
agire connettendo tutte le vertenze delle singole categorie della comunità
universitaria: tecnico-amministrativi, lettori, ricercatori, precari,
studenti e docenti. Bisogna costruire un grande fronte di lotta per
rovesciare un iter parlamentare che preannuncia una scontata approvazione
bipartisan della peggiore riforma universitaria che questo paese abbia mai
visto”.

Google+
© Riproduzione Riservata