Un videoconcorso per raccontare la tua esperienza: in palio 500 euro

Antonietta Amato 17 Giugno 2010

Un videoconcorso per raccontare la tua esperienza all’estero vi ha segnato per sempre?  Non riuscite a non parlare del vostro periodo di Erasmus ad amici e conoscenti ormai sfiniti dai vostri racconti?Passate intere giornate a guardare e riguardare foto e video dei luoghi ormai lontani?Ricordate con nostalgia persone, colori, sapori e odori?Se vi riconoscete in questi sintomi, o se magari siete solo desiderosi di trovare il modo di rendere la vostra esperienza all’estero definitivamente indelebile e condividerla con molti altri, questo è il concorso che fa per voi (…per noi).

Europemobility è il concorso rivolto a quanti abbiano partecipato ad una iniziativa di mobilità internazionale.

Non ci sono vincoli di età, di studio, di settore produttivo, di nazionalità o di misura di sostegno (come Erasmus, Leonardo o qualsiasi altro programma regionale o nazionale).

Per partecipare al concorso basta pubblicare sul web un video che descriva la vostra personale esperienza vissuta studiando o lavorando all’estero.

È l’occasione per raccontare, in modo originale, quale è stata la sfida più grande affrontata durante la permanenza fuori dalla vostra nazione.

Quali le difficoltà incontrate, cosa si è scoperto di se stessi, cosa si è capito degli altri.
È la possibilità di descrivere le nuove culture con cui si è entrati in contatto.

Parlare dei rapporti umani che si sono creati, delle possibilità che si sono aperte, delle scelte che a questa esperienza sono legate.

Dei fattori positivi e anche di quelli negativi. Un bilancio generale su quanto si è vissuto, una sorta di Diario di bordo!

C’è ancora qualche settimana di tempo per partecipare al video-concorso Europemobility 2010.

Il video deve avere una durata compresa tra 1 e 3 minuti e deve raccontare, in modo accattivante, uno o più aspetti emersi durante il periodo trascorso all’estero.

Per la presentazione del proprio lavoro c’è tempo fino al 30 Giugno 2010. Al vincitore, selezionato dalla Giuria Internazionale di Europemobility, andrà un premio del valore di 500 euro.

Simona Del Regno

© Riproduzione Riservata
avatar Antonietta Amato Studentessa alla facoltà di Economia, è entrata nel mondo del giornalismo giovanissima. Ha partecipato in qualità di direttrice ad un progetto che prevedeva la diffusione locale di un giornale prodotto completamente da ragazzi, i cui proventi sono stati devoluti interamente all’Unicef . Animata anche dalla passione per la scrittura, si è diplomata con una buona media al liceo classico, si è iscritta alla facoltà di economia e gestisce un’attività commerciale, ma continua a coltivare il sogno di poter lavorare un giorno in un’azienda che faccia dell’informazione apartitica la sua capacità distintiva. Il suo compito a Controcampus prevede la risoluzione di tutte le questioni relative alla organizzazione amministrativa, gestione utenze presso la testata: sarà ben disponibile a dare ai nostri collaboratori tutte le relative informazioni. Leggi tutto