• Google+
  • Commenta
16 luglio 2010

Tutte le radio contro tutte le mafie

Tutte le radio contro tutte le mafie è il titolo dello speciale, organizzato da RadUni, l’associazione nazionale degli operatori radiofonici universitari (www.raduni.org), supportato da Ustation, il network dei media universitari italiani, in collaborazione con la federazione delle micro web tv FEMI e Altratv.tv, che, lunedì 19 luglio dalle 17.00 alle 20.00, in occasione del diciottesimo anniversario dalla strage di via D’Amelio a Palermo, le radio universitarie trasmetteranno a reti unificate per ricordare il giudice Paolo Borsellino e gli agenti della scorta Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Tirana.
La diretta si svolgerà in concomitanza con il corteo che da via D’Amelio si snoderà lungo le vie di Palermo fino all’albero Falcone.
RadioBue.it dell’Università di Padova e Libertà di Frequenza dell’Università di Palermo coordineranno la diretta che prevede le testimonianze di Marco Travaglio, Enzo Guidotto, esperto di mafia in Veneto, Antonio Ingroia, magistrato che faceva parte del pool di Falcone e Borsellino e che dal 2009 è Procuratore aggiunto della Procura distrettuale antimafia di Palermo, Roberto Scarpinato, Procuratore generale alla Corte d’Appello di Caltanissetta, Walter Mescalchin di Libera Veneto e Andrea Candian di Affari Puliti che parleranno di Mala del Brenta.

‹‹Abbiamo voluto organizzare questa diretta›› spiega Gioia Lovison presidente di RadUni ‹‹all’indomani del Festival delle Radio Universitarie di Perugia. In quell’occasione abbiamo conosciuto Pino Maniaci, direttore di Telejato. Dopo aver ascoltato la sua testimonianza ci siamo riproposti come associazione di dare il nostro contributo per dire no alla mafia, in tutte le sue espressioni e articolazioni. Durante la diretta›› continua Gioia Lovison ‹‹si alterneranno anche le voci degli studenti infatti c’è la possibilità per tutti di lasciare un messaggio, dalle 10 alle 14, fino a lunedì prossimo al numero 049 8271909. La diretta si inserisce pienamente in quella nuova RadioBue.it che mette al centro della propria proposta radiofonica universitaria la “cultura”, sia essa alla legalità come in questo caso, ma anche all’integrazione o all’accademia intesa come supporto alla didattica di Ateneo. Martedì 20 luglio, alla presenza del Rettore, illustreremo in una conferenza stampa al Bo, i risultati di una ricerca sulla linea editoriale di RadioBue.it e gli esiti della diretta del giorno prima. Sarà questa anche un’occasione per annunciare il nuovo palinsesto della stagione 2010/2011 di RadioBue.it, una radio di cultura››.

Tutte le “voci” saranno presenti nella trasmissione Tutte le radio contro tutte le mafie: da quelle dei cittadini comuni che parteciperanno al corteo nel capoluogo siciliano a quelle di chi ha fatto, della lotta alla criminalità organizzata, la propria ragione di vita come Rita e Salvatore Borsellino. Non solo, ai microfoni delle radio universitarie, racconteranno le loro storie alcune vittime di aggressioni mafiose a Milano, gli studenti dell’Osservatorio antimafie Pavia e da l’Aquila il comitato Yes We Camp. La giovane cantautrice padovana Erin eseguirà live il suo pezzo “Il latitante” e il giovane editore Guido Ostanel racconterà del fumetto dedicato a Peppino Impastato.

La diretta si potrà ascoltare in streaming su www.radiobue.it, www.ldf.unipa.it, www.ustation.it, RadioZammù (Catania), Sanbaradio (Trento), Radiophonica.com (Perugia), UnicaRadio (Cagliari), Tor Vergata (Roma), FuoriAulaNetwork (Verona), Radio 6023 (Vercelli), Ucampus (Pavia) e anche in FM – in Veneto – sui 92.700 Mhz di Radio Cooperativa.

Martedì 20 luglio alle ore 12.00, in Sala da Pranzo di Palazzo Bo, alla presenza di Giuseppe Zaccaria, Rettore dell’Università di Padova, e Gioia Lovison, Direttore artistico e radio station manager di RadioBue.it, saranno illustrati nel corso di una Conferenza Stampa gli esiti della diretta di Tutte le radio contro tutte le mafie, i risultati di una ricerca sulla linea editoriale di RadioBue.it e le novità del nuovo palinsesto della stagione 2010/2011 di RadioBue.it.

Google+
© Riproduzione Riservata