• Google+
  • Commenta
22 dicembre 2010

“LaboratorioRosarno” Attività di collaborazione tra alcuni Atenei d’Italia.

La collaborazione spesso porta con se il vantaggio, non solo di arrecare giovamento per qualsiasi gruppo sociale interessato; ma lo scopo principe è quello di rendere sempre più qualificati i soggetti che si cimentano in qualsiasi tipo di attività collaborativa.

E’ con questo spirito che si è svolto all’Università degli studi di Reggio Calabria un singolare evento che ha interessato lo stesso Ateneo nei giorni dal 16 al 20 dicembre 2010.

Il titolo dell’evento – anche se i diretti interessati proff Boeri e Nicolini, ritengono che sia più giusto parlare di un vero è proprio confronto dibattimentale con gli studenti coinvolti – è “LaboratorioRosarno”.

La peculiarità di tale confronto è dovuto dal fatto che parte degli studenti interessati fanno parte del Politecnico di Milano. Il prof Stefano Boeri è infatti ordinario di Urbanistica presso lo stesso Ateneo. Il suo collega invece, prof Renato Nicolini è invece ordinario di Composizione Architettonica all’università Mediterranea di Reggio Calabria.

Volendo descrivere in poche battute il significato e le finalità di queste giornate di studio, i docenti interessati hanno così presentato questa iniziativa:” Noi docenti – sostiene il prof Nicolini – in queste giornate di incontri dobbiamo essere in grado di saper rispondere alle frequenti domande della platea. Gli incontri previsti, saranno itineranti, in quanto vedranno come location vari paesaggi della nostra Regione che spesso purtroppo passano in secondo piano, poichè in questi posti è sempre forte il contrasto alle attività illecite da parte delle forze dell’ordine. Saranno proprio per questo affrontati dei temi (anche di cronaca o a sfondo prettamente sociale) che riguardano direttamente questo territorio La Calabria ha bisogno di iniziative di tal genere per accrescere il proprio credito anche culturale agli occhi dell’intero Paese“.

Sono lieto – annuncia il prof Boeri – di prendere parte a questa iniziativa insieme ai miei ragazzi. Il mio lavoro mi porta spesso a viaggiare per l’intero Paese; ma avere l’opportunità di visitare in maniera più efficace un regione così ricca di bellezze storiche e architettoniche è qualcosa che non capita tutti i giorni. Questo evento poi si rivolge soprattutto ai ragazzi che rappresentano sempre la parte attiva ed il perno di tutto il sistema universitario. Gli studenti potranno fare tesoro di questa esperienza e proprio per questo, mi auguro, che questa possa essere soltanto la prima di iniziative che interessano in maniera diretta una molteplicità di ragazzi”.

Marco Cristofaro

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy