• Google+
  • Commenta
20 marzo 2011

Fatti in cerca di idee. Presentato all’Orientale di Napoli l’ultimo lavoro di Raffaele Brancati

L’economia e la politica camminano spesso a braccetto. E’ questa una considerazione quasi scontata soprattutto se si tiene conto delle numerose analisi che vengono fatte per agevolare la vita delle persone che purtroppo manifestano dei problemi economici ad arrivare a fine di ogni mese.

Questo legame tra politica ed economia lo si conosce sempre più da vicino perchè ogni persona si rende conto, che, maggiori sono le difficoltà economiche, maggiori sono i tentativi di risolvere il problema da parte del potere politico.

L’economia è un fenomeno strano. Non è possibile analizzarlo in maniera lineare. Ci sono periodi di recupero di spesa, nei quali è possibile vedere un maggiore potere di acquisto da parte del consumatore; ad altri nei quali il livello di reddito dello stesso consumatore è decisamente basso e non rispondente al costo della vita, tanto da creare problemi di sopravvivenza.

Problemi questi non nuovi ma sempre attuali.

Argomenti che interessano tutti. Quando gira la moneta tutti stanno bene. Il sole sorge per tutti.

Analisi queste che sono riportate nell’ultimo lavoro a firma del dott. Raffaele Brancati (economista e presidente della società di ricerca MET – Monitoraggio, Economia, Territorio- ) e che sono state presentate lo scorso 18 marzo 2011 all’università “L’Orientale” di Napoli. Il libro in questione è intitolato “Fatti in cerca di idee. Il sistema italiano delle imprese e le politiche tra desideri e realtà“.

Discutere di problemi economici interessa a tutte le persone che vivono e lavoro in qualsiasi società civile“-questo il primo commento dell’autore che prosegue-“Conoscere i fenomeni economici che quotidianamente si ripercuotono con vicende alterne sulla vita di ognuno di noi, ci consente di capire il fenomeno della ricchezza, e della circolazione di vari beni primari per la nostra esistenza“.

Il periodo che viviamo non è certo dei più floridi; proprio per questo ci deve essere più consapevolezza da parte di tutti per quel che riguarda il fenomeno della spesa e del procacciamento della ricchezza. Questo è un discorso che può farsi tanto per le imprese; tanto per i singoli consumatori. E’ tutta una catena che si rafforza quando ci sono le giuste componenti, ed ognuno svolge il proprio lavoro in maniera efficiente eliminando quando è possibile spese inutili e costose per l’intero sistema.”

Marco Cristofaro

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy