• Google+
  • Commenta
30 marzo 2011

Kung Fu Panda 2 apre il 57esimo Taormina Film Fest

Ancora una volta, la tecnologia moderna del 3D incontra l’antico in un teatro costruito 2.300 anni fa. Il Teatro Antico di Taormina, mitico luogo di proiezioni del Taormina Film Fest, apre l’11 giugno con una nuova anteprima in 3D. Il film prodotto dalla DreamWorks Animation e distribuito dalla Paramount Pictures: Kung Fu Panda 2, il più atteso dell’estate 2011, che sarà visto da oltre 3.000 spettatori in apertura del 57esimo Festival.

Jack Black, il noto attore comico statunitense che dà voce al panda protagonista Po, incontrerà il pubblico a Taormina. Il Festival è onorato di accogliere anche Jeffrey Katzenberg, il celebre co-fondatore di DreamWorks SKG insieme a Steven Spielberg e David Geffen, che ritirerà sul palcoscenico del Teatro Antico il premio The Hollywood Reporter Award to DreamWorks Animation for Cinematic Excellence.

La proiezione, per la quale saranno usati due proiettori e più di 3.000 occhialini, sarà sponsorizzata da Cinemeccanica Digital Division. Dopo il successo di Toy Story 3 l’anno scorso, Taormina si conferma l’unico posto al mondo dove è possibile provare le emozioni del 3D sul grande schermo all’aperto.

Kung Fu Panda 2 è stato prodotto da Melissa Cobb e diretto da Jennifer Yuh Nelson.
Oltre a Jack Black, nel cast originale troviamo tra gli altri Angelina Jolie, Dustin Hoffman, Jackie Chan, Seth Rogen, Lucy Liu, Gary Oldman, Michelle Yeoh e Jean-Claude Van Damme. La voce di Po, nella versione italiana in uscita il 24 agosto, sarà di Fabio Volo.

Quest’anno il Taormina Film Fest, che si svolgerà dall’11 al 18 giugno sempre sotto la guida del direttore artistico Deborah Young, è lieto di confermare una partnership particolarmente prestigiosa con la Fondazione Roma Mediterraneo presieduta dal Prof. Avv. Emmanuele F. M. Emanuele.

Nata con lo scopo di promuovere lo sviluppo economico, sociale e culturale dei Paesi del Mediterraneo, la Fondazione diventa uno dei principali partner del Festival dopo aver conferito lo scorso anno il Fondazione Roma Mediterraneo Award for Dialogue between Cultures ad Emir Kusturica e patrocinato l’omaggio alla storica Panaria Film del Principe Francesco Alliata.

Durante una serata speciale al Teatro Antico, il Prof. Emanuele consegnerà per la seconda edizione il Premio Fondazione Roma Mediterraneo per il Dialogo tra le Culture ed inoltre la grande Sala A del Palazzo dei Congressi con una capacità di oltre 800 posti sarà denominata Sala Fondazione Roma Mediterraneo.

Maria Teresa Violi

Google+
© Riproduzione Riservata