• Google+
  • Commenta
22 marzo 2011

Parigi: la creatività degli studenti assalta la città

Il Festival ICI&DEMAIN che apre le porte al talento degli universitari parigini.Spesso la capacità di creare, il talento nel suonare uno strumento, scrivere un racconto, disegnare o recitare resta confinato nella sfera dell’hobby per uno studente che non ha né i mezzi né le conoscenze per poter dare visibilità alle proprie doti artistiche.

EBastille così il Comune di Parigi insieme alla struttura municipale Maison des initiatives étudiantes ha ideato nel 2004 un Festival che offre a centinaia di studenti la possibilità di farsi conoscere all’interno dell’universo culturale della città.

Il Festival ICI&DEMAIN permette infatti ai giovani artisti – purché siano studenti universitari di Parigi e dell’Ile-de-France- di farsi conoscere dal grande pubblico all’interno di luoghi culturali prestigiosi della città. 42 progetti tra i 600 presentati dagli studenti, sono stati selezionati per l’edizione 2011 del Festival. Quattro le quattro categorie: Spectacle vivant ( teatro, danza, poesia, marionette) Courts métrages (fiction, animazione, pocket film), Arts Plastiques (foto, pittura, disegno, video, installazioni) e Musique (rock, pop, folk, électro, reggae, hip hop, trip hop, soul, classica).

Tanti i luoghi che ospitano le performance come la sala da concerti del Café de la Danse vicino a , il Point Ephémère locale lungo il Canal Saint Martin, l’Espace Pierre Cardin a Concorde o il Théâtre du Châtelet .

Un comitato composto da rappresentanti dei partner del festival, studenti universitari e personaggi di spicco della vita culturale parigina, ha selezionato i progetti entrati a far parte del Festival. Un’occasione unica per i circa 145 studenti selezionati che si esibiranno dal 10 al 24 marzo 2011 in più di 40 concerti, esposizioni e spettacoli.

Benedetta Michelangeli

Google+
© Riproduzione Riservata