• Google+
  • Commenta
12 aprile 2011

Università Cà Foscari : Storia linguistica Venezia

La Storia linguistica di Venezia (Carocci) recentemente pubblicata da Lorenzo Tomasin, docente di Linguistica e Dialettologia italiana a Ca’ Foscari, verrà presentata mercoledì 13 aprile alle ore 17:30 in Aula Baratto dallo storico e linguista Francesco Bruni, accademico della Crusca e dei Lincei, e dallo scrittore Tiziano Scarpa, recente vincitore del premio Strega e autore di vari fortunatissimi libri legati a Venezia, dall’esordiale Venezia è un pesce al recente romanzo Stabat mater.

La Storia linguistica di Venezia di Tomasin è un viaggio attraverso le lingue che hanno segnato la storia della città lagunare improntando la cultura della Serenissima: il veneziano, naturalmente, che tra le omologhe varietà italiane è una delle più ricche sia di testimonianze letterarie, sia di testi legati alla vita civile e politica della città; ma anche la lingua nazionale, che proprio a Venezia fu, di fatto, codificata durante il Rinascimento, grazie al ruolo preminente che la città dei dogi ebbe nella principale industria culturale della prima età moderna, cioè la stampa.

A questi temi, l’eterogenea coppia dei relatori si accosterà da punti di vista assai diversi, conciliando l’approccio storico e linguistico con quello letterario.

Google+
© Riproduzione Riservata