• Google+
  • Commenta
23 Maggio 2011

Progrè

Progrè UniboProgrè Unibo

Presidente: non definito

Email di riferimento: infoprogre@gmail.com

Sito web associazione: www.progre.eu

“Progrè è
un’associazione che nasce nel contesto politico-culturale bolognese nel
gennaio 2011.

Nasce dentro l’università, perché fondata da giovani studenti e
neolaureati, ma immediatamente esce dalle mura rassicuranti dell’Alma
Mater, per provare a confrontarsi con realtà diverse e nuove. La sfida
ambiziosa è quella di essere, al contempo, dentro e fuori l’università,
cioè provare ad essere il punto di incontro di storie e percorsi diversi.

Il 2011 è stato un anno segnato da percorsi di straordinaria importanza:
il centocinquantenario dell’unità d’Italia, la manifestazione delle
donne del 13 febbraio, le elezioni amministrative in sei capoluoghi di
regione (Milano, Napoli, Torino, Bologna, Cagliari e Trieste), i referendum
su acqua, nucleare e legittimo impedimento. Eventi tutti accomunati da un
forte desiderio di identità e cambiamento, espressioni solo apparentemente
ossimoriche.

Progrè nasce da una contaminazione di esperienze e culture differenti,
frutto di provenienze geografiche e politiche eterogenee e vuole crescere
nella cultura della diversità e del reciproco rispetto. Progrè vuole
essere terra di confronto, campo di gioco di un dibattito sul futuro e per
il futuro.

E il futuro non può che passare per la rete e i nuovi mezzi di
comunicazione e socializzazione, ma non può essere considerato un
ripiegarsi della vita nei monitor dei pc domestici. Per questo, accanto a
un’opera di condivisione e partecipazione on-line, Progrè vuole essere
attrice nelle piazze e nelle strade, nelle aule universitarie e nei luoghi
di ritrovo delle nuove e vecchie generazioni.

Progrè nasce perché nel mondo non si può stare soli, perché “vivere
vuol dire essere partigiani”, perché vogliamo provare a dare forma
concreta a idee, progetti e sogni”.

Google+
© Riproduzione Riservata