• Google+
  • Commenta
9 Maggio 2011

Sistema universitario slovacco

Dall’Ucraina ci spostiamo ad ovest, verso la Repubblica Slovacca. La Repubblica è parte dell’ex Cecoslovacchia e la capitale è Bratislava. Il sistema scolastico è così composto:

– Pre-primario: durata 3-4 anni (dai 2 ai 5 anni d’età);
– Primario: durata 4 anni (dai 6 ai 10 anni d’età);
– Secondario Inferiore: durata 5 anni (dai 10 ai 15 anni d’età).
– Secondario: si divide in: – Scuola secondaria superiore: durata 4 anni (dai 15 ai 19 anni); – Scuola secondaria superiore tecnica, commerciale, agraria, arte: durata 4-5 anni (dai 15 ai 19 anni d’età); – Scuola secondaria superiore professionale: durata 3-4 anni (dai 15 ai 19 anni d’età); – Istituti professionali: durata 3 anni (dai 14 ai 17 anni d’età); – Conservatorio: durata 6-8 anni (dai 15 ai 21/23 anni d’età);
– Post-Secondario: durata 3-4 anni;
– Formazione post-laurea: durata 3-6 anni.

La lingua d’istruzione è lo slovacco. Il governo ha istituito un sistema educativo bilingue che dà la
possibilità agli alunni appartenenti alle minoranze ungherese, ucraina, tedesca e rumena, di studiare in lingua madre all’asilo, alla scuola di base e secondaria.

L’istruzione obbligatoria dura 9 anni, ma la legge n. 6 del 1998 ha stabilito che verrà estesa a 10
anni.
L’educazione pre-primaria, per bambini tra i 2 e i 6 anni di età, non è obbligatoria e viene offerta
presso scuole dell’infanzia; nel 2000/2001 ne ha usufruito l’81% dei bambini e il rapporto insegnante/bambino era di 10 a 1.

L’istruzione di base si articola in due livelli: il primo dura 4 anni (da 6 a 10 anni) e viene fornito
dalle scuole di base di primo grado; il secondo dura 5 anni (10-15 anni) e viene offerto dalle scuole di secondo grado. Il 9° anno, prima facoltativo, è diventato obbligatorio nel 1997.

L’istruzione secondaria viene impartita da diverse tipologie di istituti, previo superamento di un esame d’ingresso:

– scuole secondarie generali: denominate ginnasio di 4 anni (15-19) o 8 anni (10-18), che danno diritto al conseguimento del diploma ginnasiale o di maturità e preparano agli studi universitari o ad altre istituzioni educative post-secondarie;
– scuole secondarie specializzate: ad indirizzo tecnico, economico, agrario, artistico, della durata di 4/5 anni (15-19) che conferiscono il diploma di apprendistato o di maturità e preparano gli studenti non solo per un lavoro, ma anche per l’educazione post-secondaria. Tra le scuole specializzate possono essere annoverati anche i conservatori di danza (8 anni, dai 15 ai 23) e musica (6 anni, dai 15 ai 21), che rilasciano il diploma chiamato Absolutórium;
– scuole secondarie professionali: della durata di 4 anni (15-19), che conferiscono il diploma di apprendistato o di maturità e permettono l’accesso all’università;
– centri di preparazione alle attività professionali: della durata di 3 anni (14-17) che conferiscono il solo diploma di apprendistato e non permettono l’accesso all’educazione post-secondaria.

L’educazione post-secondaria viene offerta delle università legalmente riconosciute: facoltà Tecniche, facoltà di Economia, facoltà di Agraria, facoltà di Pedagogia, Accademia dell’Arte. L’anno accademico inizia il 1 settembre e termina il 30 giugno ed è diviso in due semestri. Non esistono istituti post-secondari non universitari.

Gli studi universitari si dividono in 4 livelli:

– 1° livello o laurea breve: i corsi durano di norma 3-4 anni e riguardano tutte le discipline, tranne Medicina, Veterinaria, Farmacia e Legge, conferendo il titolo di Bakalár;
– 2° livello: dura dai 4 ai 6 anni. I corsi delle facoltà di lettere, pedagogia, scienze sociali, scienze naturali, farmacia, teologia, legge e arte, durano 5 anni e conferiscono i titoli di Magister e Magister Umania; gli studi in economia, agraria, chimica e in materie tecniche, come architettura e ingegneria, durano 5-5 anni e mezzo e conducono al titolo accademico di Inžinier/Inžinier-architekt. Medicina e veterinaria richiedono rispettivamente 5 anni e mezzo e 6 anni di studio.
– Dottorato di ricerca: si accede dopo aver completato il secondo livello universitario e richiede 3 anni di studi a tempo pieno o 5 a metà tempo. Per conseguire il dottorato di filosofia (Philosophiae Doctor-PhD) o di arte (Artis doctor-ArtD) è necessario presentare e discutere una tesi;
– Dottore in Scienze (Doktor Vied): riguarda sviluppi di ricerca scientifica successivi.

Marano Virgilio

Google+
© Riproduzione Riservata