• Google+
  • Commenta
22 giugno 2011

SD Poliba

Studenti Democratici (Politecnico di Bari)Studenti Democratici (Politecnico di Bari)

Presidente: Giovanni Vecchio

Email di riferimento: info@studentidemocratici.it

Sito web associazione: http://www.studentidemocratici.it

Studenti Democratici è un’associazione di rappresentanza studentesca del Politecnico di Bari, nata nel 1996 con l’obiettivo di rappresentare gli studenti in tutti gli organi collegiali della nostra università.

Oggi, grazie alla fiducia accordataci dagli studenti, possiamo dire di aver centrato appieno la nostra meta.

Grazie al lavoro dei nostri rappresentanti nei Consigli nei quali sono stati eletti, siamo in grado di far fronte a qualsiasi tipo di esigenza. Infatti possono rivolgersi a noi tutti coloro i quali abbiano bisogno di informazioni sui corsi di laurea (piani di studio, lauree triennali, ecc.), tutti quelli che non vedano rispettati i loro diritti (didattica scadente, mancanza di date d’esame, ecc.), coloro che abbiano bisogno di delucidazioni sul travagliato mondo dell’ Edisu, e per avere delle soluzioni ai problemi della quotidiana vita universitaria.

Ci avvaliamo anche del nostro periodico ‘Interno 322’ per poter informare gli studenti e per denunciare le gravi inadempienze del Politecnico. Siamo giunti alla terza edizione della nostra Guida dello Studente, nella quale è possibile trovare le più banali regole di ‘sopravvivenza’ per chi frequenta il mondo universitario (modalità di compilazione dei piani di studio, regolamenti tesi di tutti i Corsi di Laurea, ecc.), visto che per 3 anni non è esistita una Guida ufficiale di orientamento nel nostro ateneo ed è finalmente attivo il nostro nuovo sito internet. Abbiamo avviato un servizio di consultazione di quotidiani nazionali e di riviste specializzate.

Riteniamo importante fare del nostro Politecnico non solo un ‘esamificio’, ma anche un luogo di aggregazione e di scambio culturale vista la grave assenza nella città di Bari di manifestazioni che possano suscitare l’interesse della popolazione giovanile e che, soprattutto, non comportino spese.

Organizziamo periodicamente Cineforum, spettacoli di Cabaret (si sono esibiti nell’ atrio del Politecnico Ficarra e Picone, Olcese e Margiotta, Diego Parassole, Flavio Oreglio, Leonardo Manera, Beppe Braida, Sconsolata, Giobbe Covatta ) e concerti ( abbiamo ospitato anche i Modena City Ramblers, Blue Beaters, Bandabardò). Ma l’evento principe l’abbiamo registrato il 6 Giugno 2002: presso le officine del Politecnico oltre 6000 studenti hanno potuto assistere all’esibizione di Elio e le Storie Tese. Il 28 Maggio 2004 altro super evento: Max Gazzè.

Tutte le attività che promuoviamo sono finanziate con i fondi della legge 390, che riguardano le attività autogestite degli studenti, e sono senza fini di lucro e gratuite per tutti.

Questa è stata la via maestra per sconfiggere chi ha sempre lucrato sugli studenti.

Pensiamo che uno studente che sappia a chi rivolgersi, che sappia chi è in grado di battersi per difendere i suoi diritti e che abbia anche dei momenti di svago in Facoltà dure, come Ingegneria ed Architettura, sia ‘fortunato’ in una città che ha estremo bisogno delle energie dei suoi giovani per cambiare. Questo per noi significa fare ‘qualcosa di sinistra’.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy