• Google+
  • Commenta
18 giugno 2011

Taglio del nastro ad Art Night

Code ai cancelli, si riempie il cortile di Ca’ Foscari che apre l’eventoCode ai cancelli, si riempie il cortile di Ca’ Foscari che apre l’evento

Il saluto del rettore di Ca’ Foscari e del sindaco della città

«La notte è luminosa a Venezia in questa prima edizione di Art Night, l’evento che accende la nostra città». E’ il saluto del Rettore dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, Carlo Carraro, all’avvio di Art Night, la prima notte bianca dell’arte in laguna inaugurata oggi – sabato 18 giugno – alle 17 nel cortile della sede principale dell’ateneo. Una fila di persone ha atteso l’apertura dei cancelli per assistere al via della manifestazione capace di mettere insieme oltre 200 eventi sotto le stelle fra mostre, musica, letteratura, performance. «Art Night – ha aggiunto il rettore – nasce dalla constatazione di una fertilità di iniziative, a Venezia, al di fuori dei noti eventi di spicco come il Carnevale, Il Redentore, la Mostra del Cinema, la Biennale. Non era mai accaduto di riuscire a mettere assieme 107 istituzioni culturali per oltre 200 eventi che oltre a far rivivere la città ne supportano l’economia e le attività produttive».

Con il rettore ha portato i suoi saluti il sindaco di Venezia Giorgio Orsoni che fin da subito ha contribuito al coordinamento dell’iniziativa. «Il successo di questa notte bianca è una piacevole conferma per la città di Venezia che ha raccolto immediatamente la sollecitazione di Ca’ Foscari – ha detto il sindaco Giorgio Orsoni – Ringrazio quindi il rettore e l’assessore alle attività produttive Carla Rey per il coordinamento prestato durante l’organizzazione. Venezia ha bisogno di queste iniziative che fanno emergere la parte vitale, creativa, giovane della città, in ogni momento dell’anno, anche al di fuori degli appuntamenti tradizionali.

Ca’ Foscari ha avuto il merito di aver stimolato l’idea e l’amministrazione comunale di averla saputa raccogliere coordinando un meccanismo organizzativo complesso che ha coinvolto tutta la città. Art Night ha dato uno stimolo giusto e Venezia si è resa pronta ad accoglierlo.

Finalmente tutte le istituzioni culturali, piccole e grandi, private e pubbliche, hanno costruito una rete che farà da base alle iniziative future. Art Night 2011 è solo la prima di una lunga serie».

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy