• Google+
  • Commenta
15 luglio 2011

Snellire il girovita? Ecco la soluzione

Cari studenti, quante volte vi siete dati 1 mese di tempo per riuscire a preparare un esame ? Ebbene con la stessa abnegazione ed un minimo di accortezza a tavola, potreste riuscire a migliorare la vostra linea, snellire in tempo utile per la fase più frizzante dell’estate.

E’ ormai noto che sia per gli uomini che per le donne, il girovita costituisce spesso e volentieri un tasto dolente.

Sono ben pochi coloro i quali possono vantare un ventre piatto o un vitino da vespa, la maggior parte di noi, comuni mortali, deve combattere con accumuli di grasso localizzato, pancetta ed un antiestetico gonfiore.

Anche se ci si ammazza letteralmente di esercizi addominali ben scarsi sono i risultati, in quanto il grasso depositato sulla pancia è per lo più eliminabile a tavola con una giusta alimentazione ed una dieta equilibrata.

Ecco quindi alcuni consigli alimentari per snellire che, se seguiti per un tempo minimo di circa 4 settimane, permetteranno di vedere risultati davvero notevoli in fatto di centimetri persi. Innanzitutto occorrerà eliminare totalmente le merendine, i salatini, le patatine in busta ed i vari snack confezionati che sono troppo spesso ricchi di grassi idrogenati. Per quel che concerne il menù da tavola, bisogna aver cura di mangiare più pesce azzurro e più carni bianche e magre, cercando di evitare le carni rosse e gli insaccati che oltre ad essere molto più calorici creano anche gas e liquidi che gonfiano la zona dello stomaco e della pancia.

E’ bene non esagerate con l’assunzione di proteine animali, limitandole a circa 2 – 3 volte alla settimana e cercando quindi di consumare maggiormente quelle vegetali. Altra regola fondamentale per snellire è quella di fare anche gli spuntini che eviteranno di arrivare oltremodo affamati a pranzo e cena e stimoleranno l’attività metabolica dell’organismo.

Naturalmente in occasione degli spuntini si dovranno prediligere la frutta o lo yogurt anziché carboidrati e zuccheri. Vanno eliminati i latticini quali formaggi a pasta dura e stagionati, o anche quelli grassi come il gorgonzola ; molto meglio assumere solo formaggi magri e ricotta senza grassi.

Ovviamente una passeggiata a passo sostenuto per 30 minuti al giorno ed un buon allentamento addominale aiuteranno nel perseguimento dell’obbiettivo snellire. Sarà sufficiente effettuare per 3 volte a settimana 3 serie di addominali : in particolare la prima settimana 3 serie da 20, la seconda settimana 3 serie da 25, la terza settimana 3 serie da 30 ed infine la quarta settimana 3 serie da 35. Nel giro di 1 mese i risultati saranno incoraggianti.

Andrea Cioffi Biologo – Nutrizionista

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy