• Google+
  • Commenta
4 maggio 2013

Dieta Estate 2013 lui e lei: Come dimagrire con una dieta estate semplice e veloce. Consigli del Dott. Cianciullo

Dieta Estate 2013: Ecco come superare la prova costume.

Il sublime odore dell’estate, le sue metamorfosi e il suo dolce e colorato splendore simboleggiano un intenso bisogno di relax e divertimento.

La stagione calda è ormai vicina e gli italiani cominciano ad avvertire l’esigenza di mettersi in forma.

I timori nei confronti del proprio e dell’altrui corpo e la tanto temuta prova costume impongono il ricorso ad una dieta appropriata: una dieta estate che sia in grado di ridurre i grassi accumulati durante l’inverno a causa di deleteri ed errati stili di vita.

Secondo l’Istat, circa il 45% della popolazione italiana sarebbe in sovrappeso o obesa. Si tratta di un dato statistico caratterizzato da un’intensa importanza storico-scientifica. Negli ultimi anni, infatti, il tasso di obesità e la percentuale complessiva della popolazione obesa ed in sovrappeso sono aumentati inesorabilmente.

Per gli esperti, le cause devono essere ricercate soprattutto nell’indissolubile rapporto tra risorse economiche e tassi di obesità e sovrappeso. Gli alimenti dotati di maggiore apporto calorico, infatti, costano meno degli alimenti sani (frutta e verdura) e sono facilmente reperibili in un qualsiasi supermarket.

Secondo la comunità scientifica internazionale, l’obesità sarebbe causata dall’errata cultura psicologica insita nelle società post-moderne e dal ridotto impegno lavorativo ad alto consumo energetico. Un tempo, gli italiani lavoravano e sudavano arando il terreno, chinandosi per raccogliere ortaggi ed instillare semi, irretiti dai luminosi raggi del sole e dalle misere paghe da mezzadri.

Dieta Estate 2013 lui e lei: consigli del Dott. Cianciullo

 << scarica gratis

Oggi, invece, molti italiani svolgono attività lavorative sedentarie, caratterizzate da un minore consumo energetico. Ad incidere in maniere a dir poco evidente sul peso degli italiani, tuttavia, sono anche le maggiori disponibilità alimentari, il progresso e gli epuranti mutamenti sociali, vessilli dei moderni Stati Democratici.

L’importanza di una Dieta Estate. Desiderosi di comprendere nel migliore dei modi l’importanza di una dieta sana ed equilibrata, abbiamo chiesto un parere scientifico al Dott. Marco Cianciullo, specialista in diabetologia e malattie del ricambio e cardiologia.

I consigli relativi alla dieta estate 2013 forniti dal nutrizionista hanno il pregio di porre in evidenza l’importanza di una dieta povera di grassi e ricca di fibre, verdure e frutta.

Nel vademecum redatto dal Dott. Cianciullo, infatti, troverete la dieta standard da circa 1500 chilocalorie che vi permetterà di restare in forma durante il periodo estivo, e non solo.

Le 10 tendenze primavera estate. La moda fa da cartina al tornasole dei repentini ed inesorabili mutamenti sociali.

Anche quest’anno, come di consueto, è stato stilato l’attesissimo decalogo relativo alle nuove tendenze europee. Si tratta degli ultimi ed inebrianti ornamenti ideati per le donne dai guru dell’abbigliamento. In primis, bisogna porre l’accento sulle tanto bramate (da noi maschietti) gonne a ruota stile anni ’80 e sul ritorno del pizzo. Meritevoli d’interesse sono anche le edulcorazioni a base di fantasia floreale, bianco primavera e stampa pitonata. Le adoratrici dell’eleganza e del classico, invece, potranno optare per abiti alla greca (davvero molto sexy). Infine, abbiamo abiti a righe verticali e a scacchi, occhiali da sole rotondi, e scarpe a punta.

Ovviamente, prima di recarsi in un negozio ad acquistare una delle 10 tendenze primavera estate 2013, bisogna dare almeno un’occhiatina fugace ai consigli relativi alla dieta estate del Dott. Cianciullo.

Google+
© Riproduzione Riservata