• Google+
  • Commenta
14 agosto 2011

Ecco i nuovi vertici degli Enti di Ricerca


“Sia i presidenti che i consiglieri di amministrazione sono stati scelti tenendo in considerazione non solo i meriti scientifici e la preparazione accademica, ma anche le capacità manageriali e le competenze di gestione”. Così afferma la nota del ministero sulle nomine elaborate dal Ministro dell’Università e della Ricerca Mariastella Gelmini.

Una visione d’insieme permette di considerare un abbassamento dell’ età dei presidenti di nove anni, passando da una media che si situava tra i 69 e i 60 a un nuova età media di 55 anni.

Le nomine principali vedono Francesco Profumo alla presidenza del CNR, Giovanni Fabrizio Bignami all’INAF, Luisa Cifarelli al Centro di studi e ricerche Enrico Fermi dopo il periodo di presidenza di Zichichi, Maria Cristina Pedicchio all’Istituto nazionale di Ocenografia e geofisica sperimentale. Enrico Saggese viene confermato alla guida dell’ASI, l’Agenzia spaziale italiana.

Grande attesa vi è nel capire quanto i tagli incideranno sull’attività dei nuovi presidenti e sulle loro gestioni. Sicuramente, però, il ringiovanimento non può che essere considerato un passo positivo.

Tommaso Ceruso

Google+
© Riproduzione Riservata